Roma vieta l'alcol tutto l'anno: addio alle ordinanze. Tutti gli orari e le nuove regole

I divieti saranno validi da gennaio a dicembre. Stop anche ai pub-crawl, i cosiddetti 'tour alcolici'

Niente più ordinanze dettate dall'urgenza, dalle esigenze contingenti, dalle emergenze della cronaca. Roma con il nuovo regolamento di polizia urbana prova a mettere ordine sul versante sicurezza. Tra le ordinanze sempre al centro del dibattito nel corso degli ultimi anni quelle anti alcol hanno recitato un ruolo centrale. Ora però, con le nuove regole approvate dal Campidoglio, si passa ad una fotografia, e quindi ad una soluzione, definitiva del problema. 

Si stabiliscono regole certe durante tutto l'anno, e non più solo nei mesi estivi, che riguardano il consumo, la somministrazione, la vendita al dettaglio e da asporto di bevande alcoliche. Diventano così definitive le norme che intendono tutelare la quiete pubblica e limitare i fenomeni dovuti ai comportamenti negativi legati all'eccessivo consumo di alcolici, soprattutto all'aperto

Stop anche ai pub-crawl, i cosiddetti 'tour alcolici'. Le norme prevedono un divieto specifico per l'organizzazione e la sponsorizzazione di percorsi finalizzati esclusivamente al consumo di alcolici tra birrerie, pub e wine bar. 

Fatta salva la possibilità conferita dalla legge al sindaco, di stabilire con ordinanza divieti e limiti specifici, il Regolamento fissa i seguenti orari per il consumo di alcol:  

dalle 22 alle 7: vietata la vendita di bevande alcoliche e superalcoliche da parte di chiunque risulti autorizzato alla vendita al dettaglio, per asporto, nonchè attraverso distributori automatici e presso attività di somministrazione di alimenti e bevande; vietato il consumo di qualsiasi bevanda in contenitori di vetro nelle strade pubbliche o aperte al pubblico transito e nelle aree verdi non recintate; 

dalle 23 alle 7: nelle strade pubbliche o aperte a pubblico transito e nelle aree verdi non recintate, vietato il consumo di bevande alcoliche e superalcoliche in ogni genere di contenitore; 

dalle 2 alle 7: vietata la somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche da parte di chiunque risulti autorizzato alla somministrazione medesima e nei circoli privati, anche nelle aree esterne di pertinenza di tali locali. 

In occasione di specifici eventi e manifestazioni cittadine autorizzati si possono stabilire variazioni agli orari di vendita e somministrazione di bevande alcoliche, previa comunicazione all'autorita' di pubblica sicurezza e nel rispetto dei limiti previsti dalla normativa nazionale in materia. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidenti stradali a Roma, giovedì di sangue: tre morti e una bimba di 10 anni in gravi condizioni

Torna su
RomaToday è in caricamento