Aggressioni e insulti verso operatori Ama, Cgil: "Azienda e Comune tutelino lavoratori"

Il sindacato denuncia: "Si ripetono aggressioni fisiche e verbali". Chiesto ad Ama e Campidoglio piano per difendere chi lavora in strada

"Continuano a ripetersi casi di aggressione, fisica e verbale, ai danni di lavoratori di Ama. Insulti e umiliazioni sul web" - è questa la denuncia della Fp CGIL dopo l'ennesimo episodio che ha visto alcuni operatori della Municipalizzata finire nelle mire degli haters. 

Haters scatenati contro operatrici Ama

Ultime, in ordine di tempo, alcune immagini postate sui social che immortalano due operatrici Ama mentre, davanti a pattumiera trasportabile e ramazza, fumano una sigaretta e scambiano qualche parola con un passante. Poche foto, e il commento dell'autrice degli scatti, per additare le netturbine come "fannullone". Da li una pioggia di commenti di condanna, mista a più di qualche messaggio di solidarietà. 

La CGIL: "Ama e Comune difendano lavoratori"

Un episodio che non è passato inosservato ai sindacati che chiedono ad Ama e Comune di attuare un piano a tutela delle lavoratrici e dei lavoratori: "Il problema ha preso dimensioni tali da non poter più essere sottovalutato, né dall'azienda né da Roma Capitale" - scrivono dalla CGIL avanzando alcune idee sugli strumenti da mettere in campo per arginare haters e aggressioni. 

Una campagna di comunicazione, che difenda chi lavora per strada e renda chiaro che gli aggressori verranno perseguiti; procedure interne per l'intervento delle forze dell'ordine e  tutela legale per le vittime. Le richieste avanzate dal sindacato.

"Lavoratori non bersagli"

"Come già fatto in altri casi, la nostra solidarietà va a queste colleghe, per altro da tutti (anche dai cittadini) riconosciute come due grandi lavoratrici. Valuteremo le eventuali azioni legali contro gli haters che hanno assunto toni minacciosi e violenti". 

"Lavoratori, non bersagli" - si legge sul volantino studiato e diffuso dalla Fp CGIL, in attesa che Ama e Comune "prendano le difese e promuovano una campagna a tutela della dignità dei lavoratori". 
lavoratori non bersagli-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Castel Sant'Angelo, in bilico sul cornicione del ponte a tre metri dal Tevere

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento