menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

"Affittopoli costa 100 milioni di euro l'anno ai romani". Attivate 2 task force

Si è deciso di procedere con l'istituzione di due gruppi interforze. L'azione partirà dall'analisi delle posizioni anomale già emerse nel I Municipi

"Tempi rapidissimi e con tecnologia più avanzata. Obiettivo far luce sulle zone grige degli affitti comunali. E al termine di questo lavoro si potrebbe arrivare a quantificare una perdita per le casse comunali superiore ai 100.000 euro". Parole e musica del commissario Francesco Paolo Tronca che ieri, ospite di Uno Mattina, è tornato sull'Affittopoli. 

Ieri intanto si è deciso di procedere con l'istituzione di due gruppi interforze. Le due task force supporteranno le operazioni di verifica in corso delle posizioni anomale sia da un punto di vista documentale che fattuale. Si tratterà in qualche modo del braccio armato della cabina regia che Tronca ha impiantanto all'interno della propria segreteria generale. 

Alla riunione, svoltasi ieri in Campidoglio, erano presenti i Sub Commissari Rolli, Taucer, Spadoni e Castaldi, la Responsabile della Segreteria Tecnica Raineri, oltre al Segretario Generale, al Direttore del Dipartimento del Patrimonio e al Comandante della Polizia Locale.

Una task force informatico-amministrativa, avrà anche il supporto dell'Agenzia delle Entrate, e procederà alla completa mappatura del patrimonio, attraverso l'incrocio e l'associazione di tutte le banche dati disponibili. La seconda, operativo-logistica, si occuperà di condurre contemporaneamente le verifiche e gli accertamenti sul campo. L'azione, secondo quanto riferisce il Campidoglio, partirà dall'analisi delle posizioni anomale già emerse nel I Municipio, per proseguire poi, in maniera capillare, su tutto il territorio comunale.

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Meteo a Roma, forte vento sulla Capitale: allerta della Protezione Civile

    • Incidenti stradali

      Incidente in via Appia, motociclista contro auto: morto decapitato

    • Cronaca

      Omicidio a Prati: gestore di una vineria ucciso da un tassista

    • Cronaca

      Sciopero a Roma, il 31 maggio metro e bus a rischio

    Torna su