Acea, è lotta ai distacchi: in aiuto dei 'morosi' arriva Super Mario

Si chiamano Gruppi di allaccio popolare e restituiscono l'utenza alle famiglie a cui è stata staccata l'acqua. La mobilitazione parte da una serie di realtà sociali 'per il diritto alla città'

Super Mario in azione contro i distacchi (foto dal sito Craproma)

Super Mario in azione nella Capitale contro i distacchi dell'acqua praticati da Acea verso quanti non possono saldare le proprie bollette. Non è un videogioco ma una nuova forma di protesta messa in atto da una serie di realtà sociali riuniti nella 'rete per il diritto alla città' tra cui anche il Comitato romano acqua pubblica che da sempre si batte per la ripubblicizzazione dell'acqua, organizzate nei 'Gap', i Gruppi di allaccio popolare.  

La prima azione giovedì scorso quando i Gap hanno restituito l'acqua ad una famiglia con tre minori ed una persona parzialmente invalida. Si legge in un comunicato: “Una famiglia lasciata da Acea per mesi senz'acqua perchè impossibilitata a saldare una morosità”. Ma non sono i soli. “Ogni giorno ci arrivano tante segnalazioni mentre, secondo fonti interne ad Acea, i distacchi arriverebbero anche a 200 al giorno” spiega uno degli attivisti. Questa mattina un altro 'allaccio' in zona Piana del Sole.

“Una delle tante storie di crisi e abbandono da parte delle istituzioni che i Gap stanno raccogliendo in queste settimane, entrando in contatto ed offrendo assistenza agli utenti colpiti dal violento “recupero crediti” dell'azienda di Piazzale Ostiense” continua la nota.

Nel mirino non solo la multiutility dell'acqua e dell'energia. “E' appena stato cancellato dal collegato ambientale alla legge di stabilità 2014, approvato alla camera lo scorso 13 novembre, un articolo che imponeva ai gestori di lasciare agli utenti morosi almeno il flusso minimo vitale” denunciano. “Anche l'amministrazione capitolina non sembra voler porre rimedio, dato che il Sindaco Marino ignora volutamente la situazione e, anzi, si dice favorevole alla creazione di una newco, che altro non è che un'ulteriore privatizzazione di Acea, invece di confrontarsi con la proposta di ripubblicizzazione dell'azienda”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento