Atac punta sul digitale: accordo con Moovit per migliorare l'infomobilità

Grazie all'intesa raggiunta con Moovit, l’applicazione leader nel mondo per i servizi di infomobilità, i clienti potranno avere informazioni, anche personalizzate, sempre più in tempo reale, in maniera semplice e veloce

Atac e Moovit hanno sottoscritto un accordo di collaborazione a titolo gratuito che consentirà lo sviluppo di nuovi e più efficienti servizi di infomobilità per romani e turisti. L'innovazione si inserisce nel percorso di trasformazione digitale intrapreso da Atac che prevede un uso crescente delle opportunità offerte dalle nuove tecnologie per migliorare i servizi ai clienti, rendendo più facilmente fruibili le infrastrutture del trasporto pubblico.

Grazie all'intesa raggiunta con Moovit, l’applicazione leader nel mondo per i servizi di infomobilità, i clienti potranno avere informazioni, anche personalizzate, sempre più in tempo reale, in maniera semplice e veloce. Moovit utilizzerà gli open data messi a disposizione da Atac, che raccolgono le informazioni in tempo reale sulle proprie linee e le renderà disponibili ai clienti all'interno della propria app, permettendo anche agli utilizzatori di dialogare direttamente con i servizi di infomobilità già esistenti gestiti da Atac per avere informazioni personalizzate su tempi di attesa, deviazioni e i vari eventi che possono occorrere durante la giornata.

Ciò sarà possibile grazie all’integrazione di Moovit con l’account Twitter @InfoAtac che già svolge un servizio informativo e personalizzato per gli oltre 300 mila follower che seguono il canale. L'integrazione consentirà a Moovit di mettere a disposizione di Atac anche informazioni utili per la customer satisfaction, permettendo così lo sviluppo di politiche mirate al miglioramento del servizio fornito. L'applicazione offrirà agli utenti anche un set di informazioni sul sistema del trasporto romano (localizzazione biglietterie, indicazione dei titoli più convenienti, campagne informative per gli abbonati, eccetera), in modalità personalizzata, georeferenziata, multipiattaforma e multilingua.

Per ottenere le previsioni di arrivo dei mezzi in tempo reale e gli avvisi sul servizio, sarà sufficiente scaricare sul proprio smartphone l’app gratuita Moovit o accedere al sito www.moovit.com . Quando una linea risulta monitorata in tempo reale, l’app Moovit mostrerà in verde i tempi di attesa.

"La collaborazione con Atac consolida e certifica il nostro successo come prima e più affidabile app al servizio dei passeggeri del trasporto pubblico in Italia", dichiara Samuel Sed Piazza, direttore delle partnership per l’Europa di Moovit , "è un traguardo importante che premia il nostro lavoro volto a migliorare e rendere ancor più efficiente la divulgazione delle informazioni destinate a cittadini e turisti. Insieme ad Atac faremo il possibile per fornire un servizio di infomobilità sempre migliore".

"Stiamo investendo massicciamente sulla tecnologia anche per migliorare i servizi associati al trasporto – dichiara il Presidente di Atac, Paolo Simioni -. La trasformazione digitale di Atac è partita dal settore commerciale, penso ad esempio a B+, il servizio che consente di acquistare i titoli con lo smartphone, e alla dematerializzazione dei titoli di viaggio, e adesso si estende anche ai servizi di infomobilità. Quella con Moovit è una partnership importante che posiziona Atac nel panorama degli operatori internazionali, come è giusto che sia per la più grande azienda di trasporto pubblico italiana".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Troppo tardi cari miei. Confidiamo piuttosto in autorevole decisione della sezione fallimentare.

  • Sono l'autore di un'applicazione che usa i suddetti open data di ATAC. Fanno schifo, sono inaffidabili, piene di falsi positivi (bus che sono segnati ma non passano) e falsi negativi (bus che passano ma non sono segnati). Anche funzionassero bene, poi, sarebbero solo un modo estremamente preciso per sapere che il bus non passa.

    • Bravo. Proprio cosi'. In ogni caso dalle mie decine e decine di prove fatte in questi mesi Citymapper ha un tasso di successo enormemente più alto di moovit. Non so come facciano ma e' cosi'

    • E non sarebbe poco...

      • Era ironia, per dire che non serve un app se gli autobus non ci sono. Hai smarrito l'ultimo neurone...

  • Peccato che Roma Mobilità non continui a sviluppare la priopria app, che per quanto abbia un'interfaccia osboleta offre un valido servizio.

Notizie di oggi

  • Ostia

    Ostia: fratelli coltelli, FdI si sgretola nel X Municipio. Tre consiglieri passano alla Lega

  • Politica

    Ama: dalla crisi in azienda, ai cumuli di rifiuti in strada. Ora è rischio emergenza

  • Cronaca

    Talenti: donna trovata morta con lo scotch sulla bocca, disposta l'autopsia

  • Cronaca

    Largo Preneste: il pittore Umberto Ranieri resta gravissimo. Caccia al colpevole

I più letti della settimana

  • Sciopero degli studenti per il clima: il 15 marzo in piazza per Friday for Future

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • Paura a Grottaferrata: bus Cotral finisce in una scarpata. Sette feriti

  • "No a perquisizioni razziste sul bus": il cartello sulle pensiline Atac contro le forze dell'ordine

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

Torna su
RomaToday è in caricamento