Tangenziale Est, l'abbattimento è ufficiale: stanziati 9,9 milioni per i lavori

La Giunta Raggi ha stanziato in assestamento di Bilancio i 9,9 milioni di euro che servono per smontare la struttura. "Le opere andranno a gara entro la fine del 2017"

Ora è ufficiale. La Tangenziale Est, nel tratto di 460 metri davanti alla stazione Tiburtina, verrà abbattuta. La Giunta di Virginia Raggi ha infatti stanziato in assestamento di bilancio 9,9 milioni di euro per i lavori. "C'è già il progetto esecutivo" ha spiegato l'assessore al Bilancio, Andrea Mazzillo. "Ora il Simu procederà all'assegnazione della gara entro fine anno e poi ci sarà l'inizio dei lavori", ha spiegato l'assessore al Bilancio di Roma Capitale, Andrea Mazzillo. "Le opere finanziate in assestamento andranno a gara entro fine 2017".

Una vicenda che si trascina da oltre 15 anni. Inserita nel piano di assetto della stazione, definito con un accordo di programma del 2000, in parte non ancora realizzato, l'abbattimento della tangenziale dovrebbe diventare ora realtà. L'ultima volta ci aveva provato nel 2015 l'ex sindaco Ignazio Marino che però aveva bloccato tutto per valutare l'ipotesi di realizzarci un parco urbano. Un'ipotesi che non è stata immediatamente scartata nemmeno dall'amministrazione di Virginia Raggi. "Siamo qui per valutare. Non abbiamo preconcetti nè per l'una nè per l'altra ipotesi" aveva spiegato il presidente della commissione capitolina Mobilità nel corso di una seduta sul tema del 17 maggio scorso. Oggi la Giunta Raggi ha deciso: via libera ai 9,9 milioni di euro per l'abbattimento della tangenziale (ECCO IL PROGETTO). 

Soddisfatti i cittadini

Soddisfatti i residenti: "Non possiamo che ringraziare questa giunta Comunale che in neppure un anno è riuscita a stanziare nuovamente i circa 10milioni di euro necessari per l’abbattimento del tratto di sopraelevata antistante la Stazione Tiburtina" scrivono in una nota "Ora confidiamo che diversamente da quanto è accaduto in passato la gara d’appalto per l’abbattimento parta nel più breve tempo possibile. La sopraelevata ha infatti dato riparo in tutti questi anni alle peggiori forme di degrado costringendo noi residenti a restare chiusi in casa. Proprio domani, venerdì 14 luglio, siamo stati invitati in Campidoglio dal delegato alla sicurezza della Sindaca, a cui chiederemo interventi strutturali per affrontare i gravi problemi di sicurezza nell’immediato". 

L'assestamento di bilancio

Quest'opera non è però l'unica inserita nell'assestamento di biancio approvato dalla Giunta che dovrà passare in Assemblea capitolina. In totale si tratta di 132 milioni di euro tra parte corrente e in conto capitale. Stanziate maggiori risorse per trasporti, servizi sociali, interventi infrastrutturali come la progettazione del Ponte dei Congressi e l'abbattimento del tratto della Tangenziale Est, la manutenzione delle scuole e degli immobili di edilizia popolare, l'efficientamento energetico degli edifici pubblici, il verde e le bonifiche di discariche abusive, la sicurezza urbana. 76 milioni di euro di maggiori entrate. 

Al di là dei circa 37 milioni di euro di spese vincolate, si prevedono maggiori spese correnti per più di 35 milioni di euro, con un saldo positivo di 4 milioni di euro destinato alla parte investimenti. All'aumento di fondi a disposizione concorrono anche gli oltre 26 milioni di euro di economie di spesa segnalate dalla strutture capitoline, a seguito degli esiti del monitoraggio delle entrate accertate e degli impegni di spesa "fortemente voluto dall'assessorato al Bilancio". A queste somme si aggiungono gli oltre 56 milioni di entrate in conto capitale destinati alle spese per investimenti.

LE VOCI PIU' SIGNIFICATIVE

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento