Tiburtina attende le ruspe: carotaggi e analisi dei materiali per abbattere la Tangenziale

In corso le prime due fasi del cantiere con le operazioni preliminari alla demolizione vera e propria. Tra i pilastri davanti alla stazione bonifica da bivacchi e spazzatura

“I lavori di abbattimento della Tangenziale est stanno procedendo regolarmente”. A rassicurare i cittadini è l’assessora ai Lavori Pubblici, Margherita Gatta. 

Si perché, nonostante l’annuncio dell’avvio del cantiere per lo smantellamento della sopraelevata che corre lungo stazione Tiburtina, del taglio e dell’asportazione di quei quasi 500 metri di cemento e dei pilastri che sostengono la strada non v’è ancora traccia. 

Abbattimento Tangenziale Est: in corso l’analisi dei materiali

Tutto regolare. “Il tratto di sopraelevata davanti alla Stazione Tiburtina non può essere demolito ‘tout court’, ma – ha specificato l’assessora - è necessario osservare una serie di procedure preliminari perché ciò avvenga in sicurezza e nel rispetto della legge”. 

L’attesa è tutta per i risultati dei carotaggi, effettuati già a partire dal 6 agosto, e della campionatura dei materiali, che sono ora in laboratorio per le analisi. 

“Un lavoro necessario non solo per tutelare la salute dei cittadini, al fine di scongiurare la presenza dell’amianto o di altri materiali tossici, ma anche per consentire poi lo smaltimento con il previsto riuso al 100% dei materiali, una particolarità non banale di questo appalto”. 

Nella seconda fase si procederà invece all’eventuale bonifica da ordigni bellici presenti in zona, una procedura divenuta obbligatoria per legge quando si effettua una demolizione. 

Elementi di variabilità che rendono impossibile stabilire a priori la durata definitiva delle prime due fasi dopo le quali inizierà la demolizione vera e propria “ovvero le fasi in cui il cantiere in opera sarà più evidente e si potranno cominciare ad apprezzare l’evolversi dei lavori, il cambiamento della zona passo dopo passo, le modifiche concrete e tangibili al paesaggio urbano”. 

VIDEO | Abbattimento tangenziale est, Raggi dà la prima picconata. Gatta: "Tra due mesi l’arrivo delle ruspe" 

Tangenziale Est: 450 giorni per l’abbattimento

Per l’abbattimento della Tangenziale Est restano tuttavia confermate le tempistiche note: 450 i giorni previsti per tirare giù strada, rampe e pilastri.

“I residenti si sono battuti per vent’anni, nella speranza che la sopraelevata fosse demolita. Questo cantiere è la risposta che volevano. I lavori sono in corso, seguono il programma e si stanno svolgendo nel migliore dei modi, perché vogliamo restituire ai romani una zona qualitativamente diversa. In ogni caso – ha assicurato l’assessora Gatta - eventuali problematiche che dovessero presentarsi nel corso dei lavori, saranno affrontate di volta in volta con determinazione”. 

Tiburtina: via i resti di bivacchi e mini discariche

Intanto gli abitanti della zona, seppur soddisfatti dei lavori in corso ed in fibrillazione per l’eventuale realizzazione del progetto di riqualificazione da loro presentato, puntano l’attenzione sulla presenza di persone senza fissa dimora nelle aree di cantiere e sul degrado dilagante e ormai storico tra i pilastri davanti a stazione Tiburtina. 

L'abbattimento della Tangenziale Est a un passo: Tiburtina sogna di diventare "il quartiere più bello di Roma" 

“Stiamo allertando la polizia di Roma Capitale e le autorità affinché intervengano tempestivamente” – aveva fatto sapere Gatta nei giorni scorsi. E così è stato. 

Gli agenti del reparto Pics della Polizia Locale sono intervenuti in collaborazione con personale e mezzi Ama, per eliminare bottiglie, pezzi di vetro, altro materiale e per ripulire la zona. Sono stati rimossi cartoni, giacigli di fortuna, rimasugli di cibo e spazzatura. 

La sindaca su abbattimento Tangenziale: “Riqualifichiamo area”

“Le operazioni necessarie per l’abbattimento della Tangenziale est stanno procedendo regolarmente. E dopo aver avviato il cantiere, all'inizio di agosto, siamo anche intervenuti per ripristinare il decoro nell'area della sopraelevata all’altezza della stazione Tiburtina” – il commento della Sindaca di Roma, Virginia Raggi. “Sono lavori che i cittadini attendevano da 20 anni. Il cantiere è partito e andrà avanti come da programma, per la riqualificazione dell’intera area”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento