Statua di Wojtyla a Termini: “Un sit-in per chiedere l'abbattimento”

A organizzarlo è il senatore dell'Idv Stefano Pedica: "I turisti passano davanti e si chiedono cosa raffiguri quella statua. Ciò è insopportabile". De Micheli (Pdl): "Trovata di pessimo gusto"

La statua della discordi alla Stazione Termini

La statua del Beato Giovanni Paolo II continua a dividere e soprattutto a non piacere. In questi giorni di ferragosto arriva l'ennesima provocazione che punta stavolta addirittura all'abbattimento della statua stessa. A proporlo è il senatore dell'Idv Stefano Pedica il quale ha annunciato di volersi far promotore di un sit – in che ne chieda l'abbattimento.

LO SGUARDO DEI TURISTI - “Non possiamo continuare a vedere i turisti smarriti che, passando davanti alla stazione Termini di Roma”, spiega Pedica, “si chiedono cosa raffigura quella statua. La cosa più sconcertante è vedere l'espressione del loro viso quando apprendono che quella statua rappresenta il Beato Giovanni Paolo II".

IL SIT IN -  "Organizzerò un sit-in”, continua Pedica,  “per chiedere l'abbattimento della statua della vergogna, perché oltre a non rappresentare nulla, la testa di Papa Wojtyla è irriconoscibile e inguardabile. Metterò un cartello per chiedere scusa a chi passa davanti alla statua della vergogna e chiederò al Sindaco di spendere bene i nostri soldi per l'immagine di un grande uomo che ha cambiato il mondo”.


LA POLEMICA – Francesco De Micheli, consigliere Pdl di Roma Capitale risponde a Pedica: “E' decisamente una trovata di pessimo gusto. Sono parole inadeguate perché relative a un'opera d'arte che, indipendentemente dai giudizi di merito, rappresenta un Papa che è stato beatificato da poco e che presto sarà santificato. Un uomo, inoltre, che rappresenta un punto di riferimento per milioni di fedeli. Quindi tali commenti beceri e volgari senza nessun tipo di equilibrio non rappresentano una linea moderata - conclude - ma una polemica fatta da chi sta all'opposizione in tutte le istituzioni”.
 

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incidente Anagnina, perde il controllo della moto: muore 32enne

  • Sciopero, mercoledì 24 luglio stop a metro, bus, treni e taxi: tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento