Sciopero caselli autostradali: il 25 e 26 agosto rientro a rischio code

Gli orari e tutto quello che c'è da sapere sullo sciopero dei casellanti

Autostrada, sciopero ai caselli domenica 25 e lunedì 26 agosto e rientro dalle vacanze ai rischio per migliaia di romani. All'orizzonte c'è un’altra protesta dei casellanti delle autostrade, proprio durante i giorni di grande controesodo e rientro dalle vacanze estive. 

La conferma arriva da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Sla Cisal e Ugl Viabilità e Logistica, con una nota congiunta. Lo sciopero è stato proclamato "a seguito della rottura della trattativa per il rinnovo del contratto nazionale di settore, in continuità con il primo sciopero effettuato gli scorsi 4 e 5 agosto e nel rispetto della legge che regolamenta il diritto di sciopero".

Tornano i tutor in autostrada: saranno riattivati per il controesodo estivo

Caselli autostradali: lo sciopero del 25 e 26 agosto

"Per lo sciopero dalle 10 alle 14, dalle 18 alle 22 di domenica 25 agosto e dalle 22 di domenica 25 alle 2 di lunedì 26 si fermeranno gli addetti all'esazione ai caselli e il personale turnista non sottoposto alla regolamentazione dello sciopero. Stop al personale impiegato con turni sfalsati e spezzati nelle ultime 4 ore della prestazione mentre il personale tecnico e amministrativo si fermerà le prime 4 ore del proprio turno di lunedì 26 agosto. Dallo sciopero resta escluso tutto il personale previsto dalla legge sull'esercizio del diritto di sciopero ed alla regolamentazione provvisoria del settore".

Lungo viaggio in auto: gli accessori per affrontarlo al meglio

"Nel merito - spiegano i sindacati - assumono un'importanza strategica, a fronte delle molte concessioni già scadute o di prossima scadenza ed in coerenza con la vertenza generale dei trasporti 'Rimettiamo in movimento il Paese', la definizione delle cosiddette clausole di salvaguardia sociale ed una congrua risposta economica, in linea con l'elevata redditività degli azionisti del settore e con i livelli di produttività raggiunti dagli addetti, il cui numero si è pressoché dimezzato. Nonostante questo non è mai venuto meno l'impegno a garantire sicurezza e servizi agli utenti, anche a rischio della propria vita, come drammaticamente dimostrano gli incidenti sul lavoro che hanno coinvolto, in questo mese di esodo estivo, più di un lavoratore". "Come registrato presso alcuni caselli, in occasione del precedente sciopero, si diffidano le aziende - continuano le sigle sindacali- dall'intraprendere azioni lesive del diritto di sciopero, del diritto alla mobilità degli utenti e degli interessi legittimi dei lavoratori".

Va chiarito come lo sciopero dei casellanti non rende impossibile pagare il casello. Pagando con carte di credito, Viacard o Telepass nessun problema, le corsie riservate restano operative senza blocchi. Ma potrebbero naturalmente crearsi code e rallentamenti.

 A24 e A25: "Sciopero 25 e 26, ecco cosa c'è da sapere"

La concessionaria autostradale Strada dei Parchi informa che, "durante lo sciopero, nelle ore di maggiore traffico, anche i varchi con pagamento solo manuale, seppure in assenza degli addetti alla riscossione del pedaggio, potranno essere aperti al traffico (con semaforo verde). In questo caso, le targhe delle auto saranno fotografate e, dopo qualche settimana, i proprietari dei mezzi riceveranno per posta un bollettino di pagamento che, senza aggravi, potrà essere pagato entro 15 giorni, anche contattando agevolmente il Centro Servizi (tel. 06.41592.470) che fornirà tutte le informazioni utili. A decorrere dai 15 giorni scatteranno le sanzioni. E’ importante conservare il tagliando d’ingresso, che attesta il percorso fatto e sarà utile in caso di contestazioni del pedaggio. Rimarranno regolarmente aperti (semaforo verde) i varchi con cassa automatica - in cui si può pagare sia con contante (le macchine danno resto), sia con carta di credito, Bancomat, Postamat o Viacard".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

  • Ecco il Salario Center: a Roma nord un nuovo centro commerciale

Torna su
RomaToday è in caricamento