Popmove, a Roma arriva la prima community per condividere l'auto

Da oggi ogni romano potrà mettere a disposizione la propria auto (guadagnando da una vettura altrimenti inutilizzata) o trovare l'auto ideale pagando solo per l'uso che ne farà

Popmove, il primo social mobility network conquista Roma e presto tante altre città. Hai bisogno di un'auto per il weekend, di una macchina sportiva per andare al mare, o di un fuori strada per una gita in montagna? A tutto questo punta a rispondere Popmove. Si tratta di una grande community, nella quale poter condividere la propria auto quando inutilizzata o poterne cercare una quando se ne ha bisogno. 

Come diventare "Popdriver"

Per affittare un'auto attraverso Popmove, basta scaricare l'app, registrarsi, scegliere l'auto più vicina o quella che rispecchia di più le proprie esigenze. Una volta individuata la vettura di proprio interesse, basta prenotarla con un click, andarla a prendere, guidarla per andare dove si vuole e riportarla all'indirizzo di partenza. Se alla riconsegna tutto sarà impeccabile, l'utente conquisterà una valutazione positiva tra i popdrivers di Popmove. 

Come si diventa "Popmover"

Oltre ad affittare un'auto, Popmove permette di diventare "Popmover", ossia di mettere a disposizione di altri utenti la propria auto. Per diventarlo, però, è necessario un requisito fondamentale: avere un noleggio a lungo termine, poi bisogna passare a "Popgo", il ready to share e mettere la propria vettura in condivisione. E ogni volta che un utente utilizza l'auto, la rata di noleggio si abbassa.

Popmove, una nuova idea di car sharing

Popmove è, dunque, un nuovo medoto di condivisione utile - come si può leggere anche sul sito ufficiale della community www.popmove.com - che viene in aiuto dei romani in qualunque momento:

"Chi mette a disposizione la propria auto può guadagnare da una vettura che altrimenti rimarrebbe inutilizzata; chi la cerca, trova l’auto di cui ha bisogno, pagando solo per l’uso che ne fa".

Il servizio, al momento, è operativo per le strade della Capitale, con circa 150 auto, tra utilitarie, suv, auto di lusso, per corrispondere a qualunque esigenza. Popmove permette di condividere solo auto euro 5 e euro 6.

Il servizio di social mobility è stato lanciato a Roma attraverso una serie di manifesti pubblicitari con la scritta "Scambisti" che hanno destato molta curiosità tra i romani. Il lancio pubblicitario è stato creato da Alberto Cassone, Ad di Hurry!, società che ha lanciato sia Popmove che Ald Automotive, ditta di noleggio a lungo termine.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento