Helbiz a Roma, monopattini elettrici in sharing: ecco come funziona il noleggio

I costi, le zone coperte, l'App da scaricare ed il tipo di monopattino. Tutte le informazioni sul nuovo servizio di modalità sharing dei monopattini elettrici

Mille monopattini elettrici a noleggio. Anche nella Capitale sono arrivati i primi mezzi di micromobilità elettrica in modalità condivisa. La prima azienda a mettere su strada i monopattini, con la formula dello sharing, è la Helbiz.

Come funziona

Per utilizzare i monopattini occorre innanzitutto scaricare l’applicazione mobile di Helbiz. E’ un’App gratuita disponibile sia per smartphone Android che iOS. Una volta fornito un proprio indirizzo di posta elettronica o i riferimenti del proprio account social, si riceve un codice di sicurezza che consente di accedere al servizio. Sullo smartphone viene visualizzata una mappa dove sono indicati i mezzi disponibili ed il livello di carica della batteria.

La tariffa

Il costo del servizio è di 1 euro per lo sblocco iniziale a cui si devono aggiungere 15 centesimi per ogni minuto di corsa. C’è anche la possibilità di usufruire d’una formula d’abbonamento attraverso la tariffa flat Helbiz Unlimited, al costo di 29,99 euro al mese. Consenti di fare, quotidianamente, un numero di corse illimitate, ma della durata massima di 30 minuti. Tra una corsa e l’altra però devono passare almeno 20 minuti. Per tutto il 2020, effettuata l'iscrizione, la prima mezz'ora sarà gratis grazie ad una partnership con Telepass.

Dove

La condivisione dei monopattini Helbiz è circoscritta al centro storico e nei quartieri Parioli/Pinciano, Flaminio, Trieste, Nomentano/Università, San Lorenzo, San Giovanni, Rione Prati, Trionfale/Medaglie d'Oro, Portuense, Marco Polo, Garbatella/Ostiense, Tor Marancia/Montagnola, Ardeatino, San Paolo/Marconi e Prati della Vittoria. All'interno di Villa Borghese, come risulta evidente anche dalla mappa visualizzata sullo smarphone, il monopattino non può essere parcheggiata. All'interno del parco è invece possibile circolare.

Il tipo di monopattino

I mezzi che Helbiz mette a disposizione sono tutti Segway G30 Max di ultima generazione. L'azienda poi gestisce con il proprio personale il servizio di ricarica, di manutenzione, il posizionamento sulla strada ed anche la sanificazione del monopattino.

Le regole

I monopattini elettrici sono equiparati alle bici e quindi possono circolare nelle strade urbane che non sono interdette alle due ruote a pedali e che hanno un limite di 50km/h. La velocità di punta di questi mezzi è invece di 25km/h, limitata a 6km/h. E’ fatto assoluto divieto di trasportare altre persone e non è neppure consentito viaggiare con oggetti. Le mani devono essere ben salde sul manubrio salvo quando bisogna indicare che si sta svoltando. Per guidare un monopattino elettrico basta avere 14 anni ma fino alla maggiore età è obbligatorio l’utilizzo del casco.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Monopattini elettrici, 5 modelli interessanti sul mercato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

Torna su
RomaToday è in caricamento