Car pooling a Roma, risparmiare condividendo l'automobile: come funziona

Un servizio di condivisione della vettura con altri passeggeri per dividere i costi e incentivare la mobilità sostenibile. Cosa c'è da sapere sul car-pooling e come usufruirne a Roma

Avete mai sentito parlare di car pooling? Si tratta della condivisione di una stessa auto da parte di più privati. A quale scopo? Per ripartire le spese tra coloro che, ad esempio, hanno necessità di percorrere lo stesso tragitto ed incentivare anche la mobilità sostenibile. Una pratica che ancora lascia basiti in Italia ma che è invece già molto diffusa in Nord Europa e negli Stati Uniti. 

Cerchiamo di capire come funziona e se si può provare anche a Roma. 

Car pooling, cos'è

In Italia, negli ultimi anni, stanno nascendo delle piattaforme online di car pooling nelle principali città, come Roma, Milano, Torino e c'è chi si sta convertendo a questo nuovo modo di muoversi risparmiando e mettendosi d'accordo con altri. Un po' come quando si partiva da ragazzi e ci si divideva il costo della benzina tra amici, il car pooling ha reso questo servizio fruibile anche ai professionisti di qualunque età.

La verità è che questo servizio continua ad interessare un target piuttosto giovane, per lo più maschile, di età compresa tra i 18 e i 34 circa. Sono gli studenti universitari o i giovani lavoratori, che trovano vantaggioso e smart il car pooling e non hanno remore nel provarlo. Sono più gli uomini ad optare per la condivisione dell'auto ma, a poco a poco, anche le donne sono in crescita.

Viaggiare in camper, le aree sosta a Roma 

Car pooling come funziona

Il car pooling si organizza in questo modo: uno o più soggetti mettono a disposizione il proprio veicolo e gli altri contribuiscono versando la loro quota per provvedere a parte delle spese sostenute dagli autisti. Attraverso piattaforme apposite si punta a riempire tutti i posti in macchina, in modo da abbattere al massimo costi e consumi. In tal modo a calare è il costo del carburante, quello dell'olio, degli oneumatici, dei pedaggi e di tutte le altre spese necessarie negli spostamenti in auto. 

Vantaggi e svantaggi

Il car pooling ha i suoi vantaggi ma anche i suoi lati negativi che potrebbero far storcere la bocca a qualcuno: il primo è, senza dubbio, quello di avere un'automobile in condivisione, quindi doversi adattare anche alle esigenze altrui, non c'è privacy in un auto condivisa ma, allo stesso tempo, si supera la paura di viaggiare con altre persone, si impara ad adattarsi, si possono fare anche dei piacevoli incontri.

Basta fare una rapida ricerca sul proprio smartphone per trovare delle applicazioni di car-pooling in grado di semplificare l'organizzazione dei viaggi nella propria città e di trovare al più presto persone con cui condividere auto, viaggio e spese varie. 

Le piattaforme di car pooling

BlaBlaCar Il sito mette in contatto conducenti e passeggeri. Chi guida segnala la destinazione, i posti liberi in auto e fissa un prezzo per il viaggio. Chi cerca un passaggio può scegliere tra le diverse offerte disponibili. L'opzione Viaggio rosa permette di viaggiare tra sole donne. Un sistema di feedback da parte degli utenti permette di rendere il servizio il più affidabile possibile. Sul sito è disponibile anche l'app di BlaBlaCar per iOS e Android. 

Jojob Il portale web in grado di selezionare colleghi della propria azienda, o di aziende limitrofe, per condividere il tragitto casa-lavoro. E' possibile selezionare le persone più affini al proprio tragitto (con gli stessi orari, giorni degli spostamenti, mezzi di trasporto utilizzati) ed aggiungerli in una propria rubrica. 

Nel dettaglio a Roma è attivo il Car Pooling di Moovit, un servizio di condivisione dell’auto che mette in contatto automobilisti e utenti del trasporto pubblico che si muovono ogni giorno su tutta l’area di Roma e del Lazio, per condividere i passaggi in modo comodo, veloce e piacevole. I primi due passaggi sono gratuiti per tutti i passeggeri. Qui tutte le informazioni.

Potrebbe interessarti

  • PUMS, il Campidoglio ora punta sulle metro. Ignorata Metrovia, il progetto più apprezzato dai romani

  • PUMS, al Municipio III piace il prolungamento della B1. Bocciata la funicolare

  • Da Conca d’Oro a Val d’Ala in bici: ecco la nuova ciclabile. Il Municipio III sogna la ciclovia delle Valli

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

Torna su
RomaToday è in caricamento