Impianto auto GPL: costi, revisione e tagliandi

Tutte le informazioni su costi, revisione e tagliandi delle auto con impianto a GPL e a chi rivolgersi a Roma

Avete acquistato un'auto già dotata di impianto a GPL oppure avete montato un impianto aftermarket sulla vostra vettura? Ecco allora una breve guida dedicata ai costi di manutenzione con tutte le informazioni sulle revisioni e sui tagliandi. Operazioni che vanno eseguite presso officine competenti, rispettando sempre il programma dei controlli previsto per la vostra vettura.

Manutenzione ordinaria impianto GPL

Iniziamo dai costi di manutenzione ordinaria di un impianto a GPL, normalmente abbastanza contenuti ma comunque superiori a quelli di un’automobile alimentata a benzina. La manutenzione periodica va effettuata insieme al normale tagliando, seguendo le scadenze previste per la vostra macchina, in generale ogni 20.000 chilometri circa. I costi dipendono dal modello di auto, mediamente oscillano da 50 a 100 euro in più rispetto alla spesa per un tagliando di un’auto a benzina. E’ infatti necessario controllare la presenza di eventuali perdite nell’impianto, la sostituzione di alcuni filtri ed il controllo delle valvole del motore, effettuando eventualmente le opportune regolazioni.

Carrozzeria auto: come preservarla e a chi rivolgersi in caso di danni 

Sostituzione del serbatoio impianto GPL e costi di manutenzione straordinaria

E’ obbligatorio sostituire il serbatoio dell'impianto GPL ogni 10 anni, da calcolare dalla data di immatricolazione per le vetture che montano l’impianto Gpl di fabbrica e dalla data di collaudo per le installazioni con impianti di tipo aftermarket.
Per quanto riguarda invece i costi, l’operazione di sostituzione del serbatoio GPL si aggira intorno ai 500 euro.

Tra i costi di manutenzione straordinaria inseriamo inoltre l’eventuale revisione della testata del motore. Operazione decisamente costosa che può arrivare anche a 1000 euro. Come ben noto gli impianti a GPL possono portare ad un incremento dell’usura delle valvole del motore; ecco perché è importante far controllare ed eventualmente registrare il gioco delle valvole durante i tagliandi. E’ inoltre consigliabile viaggiare periodicamente a benzina; operazione che aiuta a mantenere il motore in perfetta forma.

Revisione auto impianto a GPL

Concludiamo questa guida dedicata agli impianti a GPL occupandoci della revisione obbligatoria per legge. Revisione che mantiene la stessa periodicità e gli stessi costi delle auto con alimentazione a benzina e diesel. Revisione dell’auto che va fatta, quindi, quattro anni dopo la prima immatricolazione della macchina e poi sempre ogni 2 anni.

Manutenzione, revisione, tagliandi impianto GPL, a chi rivolgersi a Roma

Ecco alcuni indirizzi utili a Roma da tenere a mente se si ha una macchina con impianto a GPL:

Speed Gas Impianti, via Nomentana,Km. 12.1 - 06.41400425 - 06.41400478 
Giovannelli Gas, via di Portonaccio 71 - 06.4385373
Punto Gas, via Cancelliera 11C, Albano Laziale - 06.78851182
Valentini Car Group, via Val Cristallina, 25 - 06.8170395 - 06.8183664 - 06.45422967
Auto Parioli, via Antonio Gramsci, 3/e - 06.3203893

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Coronavirus Roma: "Scuole chiuse? Fake news". Mezzi pubblici, via alla sanificazione

Torna su
RomaToday è in caricamento