Carta d'identità al volo: cos'è e come ottenerla

Come partire con l'aereo anche se non si ha un documento d'identità in corso di validità o valido per l'espatrio

Niente più corse dell'ultimo minuto per cercare di ottenere o rinnovare la carta d'identità, niente più brutte sorprese a poche ore dal volo, niente più rinunce, perché ora, il comune di Fiumicino e ADR (Aeroporti di Roma) propongono un servizio utile a tutti i viaggiatori: lo sportello della carta d'identità al volo.

Cos'è la carta d'identità al volo

Dal lunedì al venerdì, dalle 8,30 alle 15,30 e il sabato dalle 9 alle 12 uno sportello dedicato sarà aperto presso il T3 Partenze dell'aeroporto di Fiumicino per risolvere l'impossibilità d'imbarco di passeggeri che, pur essendo muniti di titolo di viaggio regolarmente pagato, non dispongono di un documento d'identità in corso di validità o non valido per l'espatrio. Grazie al servizio di carta d'identità al volo, anche coloro che fino ad oggi non sarebbero potuti partire, potranno ottenere una carta d'identità all'ultimo secondo, emessa subito rivolgendosi direttamente al personale del comune di Fiumicino. 

Modalità di rilascio

Le modalità di rilascio della carta d'identità "lampo" per partire, sono le seguenti:

  • mostrare e restituire un documento scaduto o deteriorato o presentare la denuncia di smarrimento insieme ad altro documento di riconoscimento e alla presenza di due testimoni
  • comunicare che si ha bisogno della prima emissione del documento di identità.
  • portare 3 fototessere del titolare della carta d'identità

Semplice, veloce, il servizio “Carta di identità al volo” permetterà di avere in mano, in tempi brevissimi, un documento valido per viaggiare. Il servizio è rivolto solo ai passeggeri dell’aeroporto di Fiumicino previamente muniti di carta d’imbarco.

Chi ha la priorità

I viaggiatori potranno usufruire del servizio fino a 7 giorni dalla data di partenza del volo con le seguenti priorità: verranno prese in carico prima le richieste presentate per i voli in giornata, poi quelle effettuate  2 o 3 giorni prima della partenza e per ultime quelle fino a 7 giorni prima della data di partenza del volo.

I viaggiatori che transitano nello scalo romano potranno identificare l'ufficio situato al T3 Partenze, davanti alla porta 1 e facilmente raggiungibile grazie a una segnaletica d'indirizzo adeguata.

Lo sportello dispone logisticamente di una piattaforma informatica in grado di connettersi e attingere alla banca dati dei vari comuni italiani, che aderiscono alla rete, per redigere i documenti richiesti. Il box ha anche funzione di punto cortesia al pubblico e svolge altri servizi non solo a carattere amministrativo, ma anche di promozione turistica e storico-culturale.

A partire dal 1 giugno, lo sportello osserverà i seguenti orari:

  • dal lunedì al venerdì 08.30-15.30 
  • sabato: 09.00-12.00 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente in via Casilina, schianto all'alba con la Smart: muore un ragazzo di 22 anni

Torna su
RomaToday è in caricamento