Cambio di residenza: a chi rivolgersi e come fare

Ecco come fare e cosa serve per effettuare il cambio di residenza nel comune di Roma

Quando si cambia abitazione - pur rimanendo nella città di Roma - o ci si trasferisce da un altro comune, il cambio di residenza/abitazione appare come un incubo. Eppure basta accedere al sito di Roma Capitale per trovare tutte le informazioni utili per un cambio di residenza o abitazione veloce e che vada in porto al più presto.

Dal 9 maggio 2012, infatti, i cambi di residenza (per chi proviene da un altro comune o dall’estero) e i cambi di abitazione (per chi è già residente nella Capitale e cambia semplicemente indirizzo) diventano effettivi entro 2 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della richiesta.

Fare richiesta del cambio di residenza a Roma

Sul sito di Roma Capitale, troverete un modello unico ministeriale di dichiarazione anagrafica da compilare con tutti i campi richiesti. L’ufficiale d’anagrafe non potrà accettare domande in carta libera o in un formato diverso o non compilate in tutte le parti obbligatorie che sono contrassegnate da asterisco, dunque prestate particolare attenzione nella compilazione del modello preposto.

Il cambio di residenza o di abitazione può essere presentato al municipio di appartenenza in vari modi:

  • di persona, ritirando e compilando il modello fornito dal personale addetto allo sportello
  • con raccomandata, via fax, per posta elettronica ordinaria, tramite Posta Elettronica Certificata. In questi casi si deve ritirare il modulo presso il Municipio oppure scaricarlo dall’indirizzo internet sopra indicato. Dopo averlo compilato in ogni sua parte e firmato si potrà trasmetterlo con raccomandata e fax, insieme con una fotocopia completa (fronte - retro) del proprio documento d’identità in corso di validità (art. 38 del D.P.R.445/2000). L’invio per posta elettronica presuppone la scansione del modulo e del documento d’identità.

I recapiti postali e fax degli uffici anagrafici municipali a cui inviare il modello e i documenti da allegare sono tutti reperibili sul portale istituzionale di Roma Capitale.

Trasferire la residenza dove abita un'altra famiglia: come fare

Se nell'abitazione dove ci si trasferirà è già residente una famiglia, è indispensabile un consenso all'ingresso da parte di un membro maggiorenne di quel nucleo familiare. Questo consenso potrà essere presentato in queste due modalità:

  1. di persona, accompagnando il dichiarante allo sportello del municipio
  2. compilando l’apposito campo nel modello di dichiarazione e allegando una fotocopia (fronte – retro) del documento di identità

Conferma di avvenuto cambio di residenza

Nel corso dei 45 giorni successivi alla richiesta di cambio di residenza o di abitazione, l'ufficio potrà effettuare delle verifiche attraverso la Polizia Locale e, in caso di incongruenze, irregolarità, potrà emettere un preavviso di rigetto della domanda. In tal caso, il richiedente avrà tempo 10 giorni per presentare le proprie osservazioni scritte (per evitare l'annullamento della sua richiesta).

Trovate qui tutte le altre informazioni inerenti il cambio di residenza o di abitazione a Roma

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Cerveteri si prepara al Jova Beach Party: bagni vietati e stabilimenti chiusi in anticipo. Tutte le info

  • Fiocco viola e messaggi su schermi: Atac ricorda Sophia, figlia di un dipendente morta dopo una malattia

Torna su
RomaToday è in caricamento