homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Lotta alla zanzara tigre: al via il piano di disinfestazione

Tavolo tecnico in Comune con Ama e Istituto Superiore di Sanita per contrastare il fenonemo in vista della bella stagione

La via la campagna di contrasto alla zanzara tigre

Nuovo impulso alla lotta alla zanzara tigre. Ieri mattina in Campidoglio, su disposizione del Commissario Straordinario di Roma Capitale, Francesco Paolo Tronca, il Sub Commissario con delega ai Rifiuti e all’Ambiente, Camillo De Milato, ha presieduto il tavolo tecnico che ha dato il via libera a una strategia congiunta - Roma Capitale, Ama e Istituto Superiore di Sanità - di contrasto alla zanzara tigre. Gli interventi mirati di disinfestazione sulle aree pubbliche del Comune di Roma verranno pianificati da Ama nelle prossime settimane e, su input del Campidoglio, cominceranno entro la primavera.
 
Si ricorda che, per controllare l’infestazione, è fondamentale la collaborazione dei cittadini poiché il 70% dei focolai si forma su territorio privato. E’ importante, quindi, la consapevolezza che singoli e semplici gesti possono prevenire la diffusione dell’insetto. A questo proposito, per combattere i focolai larvali occorre: se possibile evitare l’uso di sottovasi e comunque non lasciare mai che l’acqua vi ristagni, conservare al chiuso o coprire contenitori da giardino (innaffiatoti, buste di plastica, bacinelle, barattoli, lattine, ecc.), pulire le grondaie, disinfestare giardini e condomini privati, introdurre nelle fontane pesci rossi (larvivori), particolarmente ghiotti di questi insetti.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • altri veleni sparsi per la città.... le zanzare campano e noi moriremo avvelenati...

Notizie di oggi

  • Economia

    Taxi introvabili e bus Atac vuoti: il congresso dei cardiologi complica i trasporti romani

  • Politica

    Olimpiadi Roma 2024, Raggi: "Olimpici non si nasce, si diventa"

  • Cronaca

    Incendio via della Magliana: fiamme vicino i binari, fermi i treni della Roma-Fiumicino

  • Economia

    Zuckerberg a Roma dona 500.000 euro alla Croce Rossa per il terremoto

I più letti della settimana

      Torna su
      RomaToday è in caricamento