Mobilità sostenibile, il PD punta sulle bici in metropolitana: "Mettiamo delle canaline sulle scale"

In Campidoglio presentata la proposta per facilitare "con una soluzione veloce ed economica" l'accesso in bici alle stazioni metropolitane e ferroviarie. La richiesta deve essere ora valutata dall'Aula Giulio Cesare

Foto Fiab Onlus

Migliorare la mobilità sostenibile, puntando su soluzioni semplici.che incentivino l'intermodalità. E' questa la sintesi della proposta che, la consigliera Ilaria Piccolo (PD), ha deciso di portare all'attenzione dell'Aula Giulio Cesare

Contrastare l'inquinamento in città

Si parte da una considerazione stringente, ribadita anche di recente nel corso di un convegno svoltosi in Campioglio: il traffico,a Roma, rende i livelli d'inquinamento insostenbili. Per ridurre l'impatto dei trasporti sulla vita, "la bicicletta resta il mezzo di trasporto ecosostenibile per eccellenza"si legge nel testo della mozione che dev'essere discussa in Assemblea Capitolina. Soprattutto in prospettiva.

Un mezzo da incentivare

Nell'immediato "l'uso quotidiano della bici come principale mezzo di trasporto sostenibile in cità non rientra ancora nelle abitudini e deve essere incentivato". Ad esempio puntando sul rendere più accessibili le stazioni ferroviarie e metropolitane. Per riuscrivi però, occorre superare lo scoglio delle scale.

Lo scoglio delle scale

Sono poche le stazioni metropolitane dotate di ascensori. Di conseguenza, spesso, il ciclista è costretto a sollevare il proprio mezzo, per trasportarlo in spalla lungo la scalinata. Per farlo, evidentemente, servono buoni bicipidi. Quindi la presenza di molti gradini, per alcuni utenti, diventi un deterrente ad associare l'uso della bici a quello del trasporto su ferro.

La proposta delle canaline

Un problema superabile con una soluzione "semplice ed economica": sistemando dei binari dove trasportare, manualmente, le bici. Da qui la richiesta contenuta nella mozione di  realizzare "apposite canaline per accompagnare le biciclette lungo le scale dei sottopossaggi, utilizzando sia le tipologie in marmo che eventualmente i binari in alluminio o in acciaio". Ai consiglieri di maggioranza e di opposizione ora spetta il compito di valutare questa proposta.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • Ennesimo tentativo di spacciale bicicletta come l'alternativa e la panacea di tutti i mali. Ed intanto il 99,9999% dei cittadini paga per cose che non userà mai. Quando il vezzo di pochissimi diventa la dittatura per molti.

    • non è un tentativo di spacciare la bici come panacea, lo dici tu e non lo vedo scritto da nessun'altra parte. si tratta peraltro solo di mettere un mezzo tubo sul margine della gradinata delle scale, da usare nelle stazioni dove l'ascensore non c'è e secondo i prezzi di Leroy Merlin può costare da 5 a 15 euro, a seconda di quanti gradini deve coprire. molto meno dei ciclamini sulla Cristoforo Colombo, che col caldo che arriva stanno già morendo... non mi sembra una richiesta astrusa. ma perché ce l'avete coi ciclisti?

    • Oh... te stavo a aspettà. Che non te piacciono le bici s'era capito ma a sto punto comincio a pensà che il tuo odio verso bici e ciclisti sia scaturito da qualche trauma. Avresti voluto e non hai mai imparato ad andarci oppure da piccolo te menava uno che usava sempre la bici?

      • L'idea non sarebbe neanche male, ma come cavolo ci entri con la bici sulla metro B al mattino? Già non c'è nemmeno spazio per respirare

        • ci sono degli orari, infatti, e non vanno modificati. si tratta solo di mettere una canalina sulle scale.

  • Soluzione semplice ed efficace, visto che l maggior parte delle stazioni non ha un ascensore funzionante. Sarebbe da estendere anche alle stazioni RFI urbane

  • magari lo facessero, a Rimini ci sono da anni!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Follia fra Termini e via Cavour: prima la rapina poi con una pala minaccia i passanti

  • Politica

    Frongia verso l'archiviazione, ma all'assessore autosospeso ora manca la fiducia di Raggi e Di Maio

  • Cronaca

    Roma blindata, c'è il presidente della Cina. Strade chiuse al Centro e Parioli

  • Corviale

    Crisi Municipio XI, l'ex consigliera grillina rompe gli indugi: "Voto la sfiducia"

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • Paura a Grottaferrata: bus Cotral finisce in una scarpata. Sette feriti

Torna su
RomaToday è in caricamento