Acea cambia faccia: nuovo logo e una forte spinta verso la digitalizzazione

"Spenderemo 5 milioni di euro, ma ne risparmieremo 15", ha spiegato l'amministratore delegato, Alberto Irace, che ha presentato ieri il logo insieme alla presidente Catia Tomasetti

Dal giallo al verde, passando per l'azzurro. Sono i colori dell'energia, dell'ambiente e dell'acqua ad animare il nuovo logo della multiutility capitolina Acea spa, che per raccontare la liason tra il mondo fisico e quello digitale ha trasformato la sua 'A' nel simbolo del pin. Il nuovo brand apre la campagna istituzionale dell'azienda che partirà da domani per promuovere i nuovi servizi digitali. 

"Spenderemo 5 milioni di euro, ma ne risparmieremo 15", ha spiegato l'amministratore delegato, Alberto Irace, che ha presentato ieri il logo insieme alla presidente Catia Tomasetti. "Non una velleità", ma una "esigenza pratica coerente con l'investimento che la società ha fatto in termini di cambiamento dei processi" che ha portato Acea a diventare 2.0, digitalizzando i servizi. 

Addio allora ai fogli di carta che rivestivano il vecchio logo, perchè "alla carta abbiamo dato battaglia", ha ricordato Tomasetti. "Non ci riconosciamo più in quel marchio- ha aggiunto- più l'azienda si trasformava e meno era adatto quel brand. Ecco perchè lo abbiamo fatto ora. Questo nuovo logo è l'ultimo tassello di un puzzle complesso, l'ultima mossa per dare l'immagine visiva della nostra trasformazione". Una trasformazione che passa attraverso il sito web rinnovato, diventato una piattaforma digitale inclusiva di tutti i servizi Acea nell'ottica di "ottimizzare la qualità del rapporto digitale tra gli utenti e l'azienda".

MY ACEA – Ecco perchè rinnovata è anche la piattaforma digitale inclusiva di tutti i servizi Acea, realizzata per incrementare l’efficienza e ottimizzare la qualità del rapporto digitale fra  il Cliente e l’Azienda. Il nuovo sito acea.it introduce una novità importante: la nuova area MyAcea, ideata e costruita per agevolare i clienti nella gestione online delle utenze di luce, acqua e gas.
Nei primi tre mesi sono state registrate 10 milioni di pagine visualizzate con circa 800mila visitatori unici e 300.000 contatti gestiti. Oltre il 30% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. 

L'obiettivo dichiarato da Irace è di "spostare fino al 45% dei contatti nei canali digitali e per farlo- ha detto l'ad- serve una veste adatta. Investiremo 5 milioni di euro nella campagna che faremo nei prossimi 18 mesi per promuovere la digitalizzazione dei processi, ma il risparmio che ne derivera' sara' di 15 milioni di euro, tre volte tanto".


Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Hanno dichiarato guerra alla carta? Una bolletta acea consta di ben quattordici fogli.

  • Spinta verso la digitalizzazione... Ma con ACEA avete mai provato a farvi installare un contatore o a chiamare il numero verde? E le bollette sbagliate? Fanno ridere i polli...

Notizie di oggi

  • Ostia

    Troppe buche e radici: Ostiense chiusa a moto e scooter, la richiesta dopo l'incidente mortale di Elena Aubry

  • Politica

    Caso nomine, iniziato il processo: Sindaca Raggi assente

  • Cronaca

    Flambus sul Raccordo Anulare: brucia il bus Atac, tredicesimo caso nel 2018

  • Centro

    Pedaggio stradale, il modello londinese contagia il Campidoglio: "Chi inquina paga"

I più letti della settimana

  • Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • Tragedia sulla via del Mare: auto si scontra con moto e si ribalta, un morto ed tre feriti gravi

  • Mezza Maratona di Roma: 21 chilometri in notturna, sabato con strade chiuse e bus deviati

  • Ostia: Noemi Carrozza muore in incidente stradale, nuoto italiano sotto choc. Addio a stella del sincro

  • Immersione fatale per un noto chirurgo ortopedico: morto Fabio Lodispoto, operava alla Mater Dei

  • Droga ed estorsioni col metodo mafioso, così "Zio Franco" controllava la zona di Montespaccato

Torna su
RomaToday è in caricamento