Arriva la "Carta al Tesoro", il gioco a premi per riciclare: si vince fino a 3mila euro

Sabato 24 marzo. In palio per i romani dei buoni spesi. Le regole e le info per iscriversi

Conferenza stampa

Conoscere le regole per il riciclo attraverso il gioco, scoprire il valore di carta e cartone in una gara divertente, mostrare ai romani i luoghi in cui si fa la selezione della differenziata. Sono gli obiettivi di 'Carta al tesoro', la prima caccia al tesoro cittadina sulla raccolta differenziata e il riciclo di carta e cartone organizzata da Comieco con il supporto di Ama e Roma Capitale, presentata oggi in Campidoglio dall'assessore all'Ambiente, Pinuccia Montanari, dal presidente e ad di Ama, Lorenzo Bagnacani, dal dg di Comieco, Carlo Montalbetti e dal presidente della commissione capitolina Ambiente, Daniele Diaco.

Come funziona la gara

Sabato 24 marzo, che è il mese nazionale del riciclo, i partecipanti raccolti in team si sfideranno in una gara per le strade della Capitale cercando di conquistare uno dei premi in palio - buoni spesa da 1.500, 1.000 e 500 euro, per un montepremi totale di 3.000 euro: l'appuntamento per la partenza è a partire dalle 9 presso i due centri di raccolta Ama di viale Palmiro Togliatti 69, a Cinecittà, e di via Mattia Battistini 537, nel XIV Municipio, con il via che scatterà alle 10.30 e porterà i concorrenti a raggiungere alcuni luoghi della Città Eterna legati idealmente al riciclo e ad affrontare quiz e altre prove per superare i checkpoint. 

Come iscriversi alla Carta al Tesoro

Per iscrivere gratuitamente il proprio team, da 3 a 5 persone che riceveranno un apposito kit con il materiale per partecipare, basterà mandare una mail all'indirizzo cartaaltesoro@gmail.com o presentarsi direttamente sul posto sabato entro le 10. In contemporanea alla gara, all'Aranciera di San Sisto, a Caracalla, verrà ospitata un'attività di informazione e animazione con laboratori sui temi del riciclo di carta e cartone.

Per Montanari "il gioco di squadra è fondamentale per cambiare il nostro modo di gestire gli scarti quotidiani trasformandoli da problema in risorsa. Ama, amministrazione capitolina e cittadini sono chiamati a vincere insieme una gara importantissima per la città e le future generazioni. Questa 'carta al tesoro' è un modo gioioso e intelligente per imparare ad agire in team riciclando sempre di più e sempre meglio. Cominciamo da carta e cartone il cui riciclo è vantaggioso sia per l'ambiente che per le tasche dei cittadini".

Nella città di Roma, ha spiegato Bagnacani, "si raccolgono complessivamente circa 240mila tonnellate di carta e cartone all'anno. In grande crescita, in particolare, è la raccolta selettiva del cartone prodotto da negozi e attività commerciali, svolta in collaborazione con Comieco, con oltre 24mila tonnellate intercettate nel 2017: +20% rispetto al 2016 e +35% rispetto al 2015. Ama è dunque ben felice di supportare questa competizione virtuosa a favore dell'ambiente".

Roma, ha sottolineato Montalbetti, "ha un interessante potenziale di crescita nella raccolta differenziata di carta e cartone, nella quantità ma soprattutto nella qualità. Se si recuperassero tutti gli scarti a base cellulosica non ancora intercettati, infatti, Roma potrebbe raccogliere circa 180mila tonnellate di materiale in più all'anno. Considerando i maggiori corrispettivi riconosciuti da Comieco per la raccolta e il risparmio da mancato smaltimento, le quantità raccolte in più si tradurrebbero in benefici economici complessivi per 25 milioni di euro".

Anche la sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha commentato l'iniziativa tramite un comunicato: "Non vogliamo chiamarli più 'rifiuti', ma materiali post consumo da recuperare e destinare a nuovi cicli produttivi - le sue parole - tra i materiali che scartiamo ogni giorno ci sono carta e cartone, il cui riciclo ci fa risparmiare acqua ed energia. Un grande valore economico e ambiantale si nasconde tra i nostri scarti quotidiani. Invitiamo tutti i cittadini di Roma a partecipare a questa divertente e istruttiva 'carta al tesoro' per scoprire quanto prezioso è il loro contributo a una corretta raccolta differenziata".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

Torna su
RomaToday è in caricamento