“Il tuo quartiere non è una discarica”: raccolte 125 tonnellate di rifiuti ingombranti

Ama ricorda che è possibile conferire i propri rifiuti ricorrendo ai 14 centri raccolta. Dal lunedì al sabato è inoltre disponibile il ritiro domicialiare degli ingombranti. Ecco come fare per fruirne

Si è concluso il terzo appuntamento del 2017 con “Il tuo quartiere non è una discarica”. La campagna, realizzata da Ama in collaborazione con il TGR Lazio, ha consentito ai cittadini di fruire di 15 postazioni anche nella giornata di domenica 19 marzo. E’ stato così possibile conferire rifiuti speciali,  vecchie apparecchiature elettriche ed elettroniche; rifiuti speciali ed ingombranti.

“La campagna Il tuo quartiere non è una discarica – fa sapere Ama – tornerà domenica 23 aprile questa volta nei municipi dispari”. Questa edizione ha permesso di raccogliere ben 125 tonnellate di ingombranti.  Ama, comunque, ricorda a tutti i cittadini che esistono altri due  canali per disfarsi gratuitamente dei rifiuti ingombranti. Si può infatti decidere di conferire vecchi elettrodomestici, lavatrici, lavastoviglie, frigoriferi anche portandoli in uno dei 14 centri raccolta che sono aperti tutti i giorni. 

IL RITIRO A DOMICILIO - C’è inoltre un altro servizio, addirittura più comodo, che Ama mette a disposizione degli utenti: il ritiro a domicilio. Per fruirne, è necessario fissare un appuntamento telefonando allo 060606 oppure è possibile compilare un modulo di richiesta nella sezione Servizi on-line del sito web di Amaroma. Con il ritiro a domicilio è possibile conferire fino a due metri cubi di materiale che, è bene sottolinearlo, viene raccolto a livello stradale. Il serizio è disponibile dal lunedì al sabato.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morto all'Umberto I, la famiglia di Giuseppe chiede giustizia: "Cosa è successo in quelle 5 ore di buio?"

  • Cronaca

    San Giovanni: ennesimo guasto sul bus Atac, poi il fumo

  • Marconi

    Ponte Marconi, l'estate è alle porte ma della spiaggia sul Tevere non c'è traccia

  • Politica

    Roma Tpl, è ufficiale: contratto prorogato fino al 1 gennaio 2020

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia a Roma 2018: strade chiuse e 34 linee bus deviate. Tutte le informazioni

  • Incidente via di Boccea: si scontrano taxi e scooter, morto un 43enne

  • Pecore tosaerba, il progetto è realtà: ecco i 20 parchi dove sarà utilizzato l'ecopascolo per lo sfalcio

  • Trascina una donna nell'androne di un palazzo e prova a violentarla

  • Pullman scolastico fuori strada per evitare un camion, paura per 32 bambini

  • Trovato morto Pietro Aloise: l'uomo era scomparso da 4 giorni a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento