"Fashion&Talents", a piazza di Spagna la sfilata evento dell’Università eCampus e dell'Accademia del Lusso

Un’occasione per dare spazio al talento dei giovani e sostenere il progetto della onlus “Insieme per la Ricerca - PCDH19”, che ha come obiettivo primario quello di promuovere e finanziare la ricerca scientifica sulle mutazioni del gene PCDH19, responsabili di disturbi gravi come epilessia, deficit cognitivi, autismo a carico delle bambine

L’Università degli Studi eCampus  e Accademia del Lusso sono tornate per il secondo anno nella suggestiva cornice di Piazza di Spagna con la sfilata-evento “Fashion &Talents”. Questo appuntamento, come lo scorso anno, è stato realizzato con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale del Lazio. Un’occasione per dare spazio al talento dei giovani e sostenere il progetto della onlus “Insieme per la Ricerca - PCDH19”, che ha come obiettivo primario quello di promuovere e finanziare la ricerca scientifica sulle mutazioni del gene PCDH19, responsabili di disturbi gravi come epilessia, deficit cognitivi, autismo a carico delle bambine.

Un evento esclusivo che ha visto sfilare in passerella, insieme alle creazioni dei giovani designer di Accademia del Lusso della sede di Roma e di Milano, anche capsule collection di altri importanti Istituti. Tra le realtà nazionali, ha partecipato all’evento il Liceo artistico Enzo Rossi, ex Istituto d’Arte Sacra fondato nel 1967 dal pittore omonimo, che propone una formazione critica nel campo della cultura estetica.

Sul fronte delle realtà internazionali hanno partecipato l’Istituto di moda di Dubai FAD (Institute of Luxury Fashion & Style), che vanta numerosi corsi e attività formative riconosciute a livello mondiale, e la Myron e Ullman JR School of Design, della Cincinnati University, innovativa scuola di moda e design americana che propone attività e metodologie di insegna- mento all’avanguardia.

“Fashion & Talents” è un momento di condivisione, un bacino che dà spazio alla creatività dei giovani designer partecipanti. I temi delle collezioni che hanno sfilato in passerella sono diversi proprio per celebrare e premiare la varietà dei linguaggi espressivi. A questo proposito, durante la serata, Accademia del Lusso ha messo a disposizione tre borse di studio che saranno assegnate ai designer meritevoli e talentuosi selezionati tra gli studenti selezionati fra il liceo Enzo Rossi e gli Istituti internazionali FAD e della Cincinnati University.

Una serata all’insegna dell’arte che ha visto come ospite d’eccezione Lee Mays, che calca la scena da oltre 40 anni, ispirando con la sua musica intere generazioni. Mays ha aperto la serata con alcuni dei suoi pezzi più celebri, accompagnato dal batterista Marco Rovinelli, il bassista Pierpaolo Ranieri e il pianista Emiliano Pari, musicisti poliedrici che vantano collaborazioni di spessore con artisti del panorama italiano e internazionale (tra i quali Gloria Gaynor, Massimo Ranieri, Andrea Bocelli, Ornella Vanoni, Giorgia e Marco Mengoni).

Un connubio di moda e musica condotto da Eleonora Daniele, confermata presentatrice ufficiale dell’evento anche per questa seconda edizione.

A conclusione della serata è stato offerto un cocktail party, occasione di incontro e degustazione delle specialità culinarie della struttura Assunta Madre, lo storico e blasonato ristorante di pesce diretto dal noto Chef Franco Bloisi, che per la nuova stagione è tornato a dirigere le brigate delle sue cucine di Milano e Roma.

Pietro Luigi Polidori, Owner e Ceo di Accademia del Lusso, ha commentato: “Accademia del Lusso da sempre si pone come obiet- tivo quello di garantire un’offerta didattica d’eccellenza per formare profili professionali nel settore della moda e del lusso. Siamo felici che i nostri studenti abbiano nuovamente la possibilità di esibire il loro talento in un evento e in una location così importante. Piazza di Spagna è infatti un palco privilegiato agli occhi del mondo e della città di Roma e grazie alla collaborazione con l’Università eCampus siamo fieri di essere ritornati per il secondo anno ad organizzare il nostro fashion show nuovamente nel cuore della capitale. Questa apertura a scuole terze dà prova delle profonde sinergie che Accademia del Lusso instaura con altre Istituzioni nel panorama della moda e mostra la volontà di voler far diventare l’evento di Piazza di Spagna un vero e proprio appuntamento culturale che premia la diversità, l’arte e la volontà di innovare”.

Lorenza Lei, Prorettore dell’Università eCampus, dichiara: “È un onore, per questo Ateneo, realizzare – per il secondo anno conse- cutivo ed in una cornice tanto straordinaria – un evento che promuova e metta in contatto le migliori risorse creative di tanti giovani talenti, a livello nazionale ed internazionale. Tutto questo anche grazie al corso di laurea in “Design e discipline della moda” che l’U- niversità eCampus ha voluto creare per sostenere una cultura di settore il più possibile approfondita ed adeguata al resto del mondo. Un ringraziamento speciale, in tal senso, va all’Ufficio Scolastico Regionale del Lazio, che ha creduto da subito in questa iniziativa e nelle potenzialità di una offerta formativa radicata sul territorio e aperta, nello stesso tempo, al confronto ed all’integrazione”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le lauree che fanno trovare lavoro

  • La John Cabot University diventa plastic free

  • Le migliori scuole di musica a Roma

  • Vuoi diventare influencer? Arriva il corso di laurea che puoi seguire da casa

  • La nuova mensa è plastic free e illuminata a led: svolta green alla Sapienza

  • Giurisprudenza a Ostia, RomaTre lancia la sfida: al via il nuovo corso all'università del mare

Torna su
RomaToday è in caricamento