ANGI e la John Cabot University: nuova partnership strategica per i “Giovani Innovatori”

L’Associazione Nazionale Giovani Innovatori – ANGI è orgogliosa di annunciare una nuova e importante partnership strategica con la John Cabot University, la maggiore università americana in Italia

L’Associazione Nazionale Giovani Innovatori – ANGI, è la prima organizzazione nazionale no profit interamente dedicata al mondo dell’innovazione, in ognuna delle sue forme. Con il supporto della Commissione Cultura del Parlamento Europeo e di alcune delle più importanti Istituzioni Italiane, ANGI persegue la sua mission di proporsi in Italia e nel mondo come punto di riferimento per l’innovazione, sviluppandola in tutte le sue declinazioni.

Dopo il grande successo delle precedenti manifestazioni nazionali ed internazionali, in particolare a Roma alla Camera dei Deputati, a Milano agli Uffici del Parlamento Europeo, nella missione internazionale al Parlamento Europeo nella sede di Strasburgo, nei territori del centro sud in collaborazione con le presidenze delle regioni, al Circolo Canottieri Lazio e al Festival Internazionale di Ecologia e Cultura, ANGI sta proseguendo il suo virtuoso percorso di successo, sempre al fianco di nuovi partner e sostenitori, desiderosi di impegnarsi al fianco dell’Associazione, per i giovani e il mondo innovazione.

La John Cabot University è la maggiore università americana in Italia. Si distingue per l’eccellenza accademica e l’internazionalità del corpo docente e degli studenti, la metà dei quali è americana. La JCU unisce l’approccio pragmatico allo studio teorico e privilegia uno stretto rapporto con il mondo del lavoro, prestando grande attenzione agli sbocchi professionali per gli studenti che scelgono di iniziare una carriera dopo la laurea anziché proseguire gli studi. Fondata nel 1972, prende il nome dall'esploratore italiano Giovanni Caboto, meglio conosciuto come John Cabot. L'università ha tre campus nel centro di Roma, il Frank J. Guarini Campus, il Tiber Campus e il Caroline Critelli Guarini Campus.

Questa nuova importante partnership permette all’Associazione di potersi affiancare ad una delle maggiori università internazionali in Italia, con un importantissimo profilo istituzionale e un livello di professionalità e competenza che ne fanno un motivo di esempio e di vanto per l’Italia. Il nostro lavoro al fianco del mondo accademico è di primaria importanza, cosi come i rapporti con il Ministero della Pubblica Istruzione, al fine di sostenere i giovani, la loro formazione e lo sviluppo del loro profilo di crescita professionale e curriculare”. – Cosi il presidente dell’ANGI, Gabriele Ferrieri, che prosegue dicendo – “La capacità di saper innovare e essere una fucina di talenti per noi è l’obiettivo del nostro programma in cui le scuole e le università sono i nostri principali interlocutori. Questa collaborazione permetterà ad ANGI di accrescere ulteriormente la sua rete universitaria ma soprattutto di dare un ulteriore respiro internazionale alle sue attività per i giovani e le nuove generazioni”.

Franco Pavoncello, Presidente della John Cabot University commenta così: “La John Cabot, un’università che opera nella tradizione americana delle arte liberali, dà un grande rilievo all'innovazione in quanto espressione della creatività e dell'ingegno umani; di conseguenza consideriamo di importanza strategica preparare i nostri studenti ad affrontare il mondo con spirito critico, originalità e generosità. La collaborazione con ANGI sarà importante per aprire nuovi orizzonti ai nostri giovani”.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le lauree che fanno trovare lavoro

  • La John Cabot University diventa plastic free

  • Le migliori scuole di musica a Roma

  • Vuoi diventare influencer? Arriva il corso di laurea che puoi seguire da casa

  • La nuova mensa è plastic free e illuminata a led: svolta green alla Sapienza

  • Giurisprudenza a Ostia, RomaTre lancia la sfida: al via il nuovo corso all'università del mare

Torna su
RomaToday è in caricamento