WoW_ Wonderful Wig | International Group Show

Il 13 febbraio 2016  l'HulaHoop Club & Art Gallery presenta WoW_Woderful Wig, una collettiva internazionale curata da Ottavia Starace e Gerlanda di Francia.

Sabato 13 febbraio alle ore 19:30, l'HulaHoop Club & Art Gallery inaugura WoW_Wonderful Wig, una collettiva di 19 artisti italiani e internazionali, molto diversi per linguaggio formale, tecnico e artistico, che in questo tempo ripensano alla parrucca intesa come un'esigenza per affermare se stessi, uno strumento per esporsi agli altri, un medium sul quale riflettere o riflettersi e mostrare i pensieri intimi, i sogni, i simboli, metterli in evidenza e farne una sorta di altare del proprio essere.

Oltre alla chiave di lettura ludica e pop, in armonia con alcuni aspetti che caratterizzano la galleria stessa, WoW vuole essere uno spunto di riflessione che prende vita da un riferimento storico legato al barocco settecentesco, epoca in cui la parrucca, le pouf au sentiment (letteralmente sgabello dei sentimenti) si configurava come un vero e proprio altarino sul quale si metteva in mostra ciò che si amava. La parrucca era un mezzo per affermare se stessi attraverso la meticolosa costruzione degli oggetti, era un artificio per tradurre pensieri, simboli e messaggi che per motivi sociali e politici rimanevano spesso inespressi.

Un altare dunque, posto sulla testa e miracolosamente  sorretto da articolate sottostrutture.

Partendo da questo riferimento, abbiamo chiesto agli artisti cosa metterebbero sul loro pouf au sentiment, quale simbolo e quale segno utilizzerebbero per affermare loro stessi.

Così le sottostrutture delle opere in mostra non sono più il risultato di una commessa che si traduce in complessi collage te