"La parola canta" - Toni Servillo e Peppe Servillo all'Auditorium

"La parola canta"
Toni Servillo Peppe Servillo

con 
i Solis String Quartet
Vincenzo Di Donna violino
Luigi De Maio violino
Gerardo Morrone viola
Antonio Di Francia cello

Massimo D’Avanzo suono
Francesco Adinolfi disegno luci
Daghi Rondanini direzione di scena
Renato Rizzardi ufficio stampa
Luigi Maffettone foto di scena
una produzione Teatri Uniti

Un concerto, un recital, una festa fatta di musica, poesia e canzoni che celebra Napoli, l'eterna magia della sua tradizione vivente, l'importanza dell'incontro fra le epoche e della più ampia condivisione culturale. In questa speciale occasione Toni e Peppe Servillo, con il prezioso e suggestivo supporto dei Solis String Quartet, canteranno poesie e reciteranno canzoni, facendo rivivere e rendendo omaggio ad alcune delle vette più alte della cultura scenica partenopea, fra letteratura, teatro e musica. Attraverso l'opera di autori classici, da Raffaele Viviani e Eduardo De Filippo fino a voci contemporanee come quelle di Enzo Moscato e Mimmo Borrelli. Un filone inesauribile di ricchezza poetica da cui nasce e di cui si nutre la creatività scenica straordinaria di Peppe e Toni Servillo.


«Mi sento in debito con Napoli, per la grande ricchezza che mi ha donato, una ricchezza che cerco di trasmettere in giro per il mondo nei suoi aspetti più nobili, riflessivi, tragici. Tutto il mio lavoro si alimenta della complessità di Napoli, che è comunque vita. La parola canta è uno spettacolo dove il teatro si fa musica e la musica si fa teatro. Là dove il teatro talvolta non riesce, la musica ricapitola la nostra esistenza e ci consente di immaginarne un’altra in un luogo che non c’è, totalmente astratto, che non esiste, che non si vede. In questo non luogo nasce La parola canta: un luogo dove lo spettatore può liberare tutta la sua immaginazione. I testi dei vari autori in questo contesto moltiplicano il valore dei loro contenuti a confronto con la musica e le canzoni che io e Peppe abbiamo scelto, insieme ai bravissimi musicisti del Solis String Quartet. E a proposito di canzoni mi ha sempre molto colpito quello che François Truffaut faceva dire a un suo personaggio sostenendone l’importanza: “Le canzoni aiutano la gente perché dicono la verità. Anche se sono sceme dicono la verità, ma del resto non sono sceme perché non lo sono mai”. E nel caso della canzone napoletana si tratta spesso di autentici capolavori della letteratura musicale mondiale» Toni Servillo

Toni Servillo, attore amato dal grande pubblico per gli indimenticabili ruoli interpretati al cinema (diretto fra gli altri da Martone, Sorrentino, Molaioli, Garrone, Bellocchio, Andò), è fondamentalmente uomo di teatro, nel 1987 tra i fondatori della storica compagnia Teatri Uniti. 
Peppe Servillo, cantante, attore cinematografico e teatrale, autore di colonne sonore e canzoni, tra i fondatori dal 1980 del gruppo Avion Travel, con cui ha vinto il Festival di Sanremo nel 2000 e con cui ha inciso moltissime canzoni.
Solis String Quartet, quartetto d’archi composto da Vincenzo Di Donna (violino) Luigi De Maio (violino), Gerardo Morrone (viola), Antonio Di Francia (violoncello), mescola, con sapiente originalità, jazz, pop e musica contemporanea, ha collaborato con nomi illustri della scena internazionale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Potrebbe Interessarti

    • Van Gogh Alive - The Experience: viaggio nelle opere del pittore olandese

      • dal 25 ottobre al 31 dicembre 2016
      • Palazzo degli Esami
    • Passeggiate di Natale: torna il mercatino natalizio dell'Eur

      • dal 19 novembre al 27 dicembre 2016
    • LOVE. L’arte contemporanea incontra l’amore

      • dal 29 settembre 2016 al 19 febbraio 2017
      • Chiostro del Bramante

    I più visti

    • Van Gogh Alive - The Experience: viaggio nelle opere del pittore olandese

      • dal 25 ottobre al 31 dicembre 2016
      • Palazzo degli Esami
    • Passeggiate di Natale: torna il mercatino natalizio dell'Eur

      • dal 19 novembre al 27 dicembre 2016
    • LOVE. L’arte contemporanea incontra l’amore

      • dal 29 settembre 2016 al 19 febbraio 2017
      • Chiostro del Bramante
    • Le opere di Edward Hopper in mostra al Vittoriano

      • dal 1 ottobre 2016 al 12 febbraio 2017
      • Complesso del Vittoriano
    Torna su
    RomaToday è in caricamento