Tian Li, in mostra le opere dal 2003 al 2018

L’AACI – Associazione degli Artisti Cinesi in Italia, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Roma, è lieta di annunciare una importante personale di Tian Li, che si terrà nella Galleria Colleoni dell’Accademia, in Piazza Ferro di Cavallo 3 (via di Ripetta 222), dal 05 al 14 giugno.

Per la sua prima personale in Italia, Tian Li (Beijing, 1967) propone un progetto antologico con opere che vanno dal 2003 al 2018 in cui il tempo sembra fermarsi e la tradizione orientale si coniuga a quella della pittura occidentale per dar vita a piacevoli racconti, a atmosfere evanescenti, a composizioni in cui la figura umana tace per lasciare il posto a oggetti e cose semplici della vita quotidiana.

Le trenta opere selezionate e proposte da Yin Fu e Wang Shengwen, curatori della mostra allestita nella Galleria Colleoni dell’Accademia, disegnano un percorso nel mondo dei generi artistici, utilizzati dall’artista per celebrare il forte rapporto tra natura e cultura, ma anche per descrivere minuziosamente delicati stati d’animo che affiorano e zampillano tra oggetti e nature morte viste con occhio nostalgico, rese come forme immobili o anche come figure vibranti, fluttuanti nell’aria.

Opere. 2003-2018, la personale che l’Associazione degli Artisti Cinesi in Italia gli dedica a Roma invita oggi il pubblico a scoprire un universo unico (le opere sono tutte tempera su legno), dove fermarsi per percepire la morbidezza di una pittura che vuole rivelare la leggerezza della vita, la sottile linea di confine che divide – e che forse unisce – la pittura dalla poesia, la poesia dalla musica, la musica dalla voce, la voca dal suo silenzio.

Nata a Pechino nel 1967, Tian Li si è diplomata in pittura presso l’Università Normale dello Xinjiang nel 1993 e ha frequentato il corso di formazione in acquarello presso l’Accademia Centrale di Belle Arti di Pechino (1998-1999). Dopo un master alla Facoltà di Grafica dell’Accademia Centrale di Belle Arti di Pechino (2001-2004), dal 2001 al 2007 è assunta come professore a contratto in tempera all’Accademia di Arti e Design dell’Università Tsing Hua e dal 2016 insegna alla facoltà di pittura della Chinese National Academy of Arts. Tra le sue mostre si ricordano almeno Riddle Love - con Chen Jian (Sydney, 2017), Acquerelli (Parigi, 2011), Tre donne del Tajikistan (Beijing, 2008), Fiori (Seoul, 2006) e La serenità (Qingdao, 2006).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Leonardo Da Vinci. La scienza prima della scienza alle Scuderie del Quirinale

    • dal 13 marzo al 30 giugno 2019
    • Scuderie del Quirinale
  • Donne. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione

    • dal 24 gennaio al 13 ottobre 2019
    • Galleria d'Arte Moderna
  • "Dinosauri in carne e ossa" nell'Oasi WWF di Fregene

    • dal 22 marzo al 10 novembre 2019
    • Oasi WWF Macchiagrande

I più visti

  • Giudizio Universale. Viaggio straordinario nei segreti della Cappella Sistina

    • dal 15 marzo 2018 al 31 dicembre 2019
    • Auditorium Conciliazione
  • Il Roseto Comunale di Roma: apertura e orari

    • dal 21 aprile al 16 giugno 2019
    • Roseto comunale di Roma
  • La casa delle farfalle torna a Roma

    • dal 23 marzo al 9 giugno 2019
  • Leonardo Da Vinci. La scienza prima della scienza alle Scuderie del Quirinale

    • dal 13 marzo al 30 giugno 2019
    • Scuderie del Quirinale
Torna su
RomaToday è in caricamento