Salute e Clima al Villaggio per la Terra

È il clima, bellezza. Diciamocelo: Non poteva esserci celebrazione per la Giornata Mondiale della Terra senza affrontare questo tema: nel focus di oggi si darà voce alle indicazioni di centinaia tra ricercatori e Premi Nobel contenute nella “Carta Internazionale di Roma sul clima e la salute”. Vi sembra poco pratico? Allora c’è la maratona-caccia al rifiuto. Al Villaggio per la Terra oggi c’è da correre. E divertirsi.

Talk show “Planet” – Salute e clima 
Ore 11.30 -13.00, Galoppatoio di Villa Borghese, Tenda Meeting

Si tratta del focus scientifico per eccellenza del Villaggio per la Terra, organizzato in collaborazione con il Dipartimento “Scienze della salute della donna e del bambino e di sanità pubblica” dell’Università Cattolica di Roma, diretto dal professor Walter Ricciardi. Nel dibattito si darà voce all’impegno di centinaia di ricercatori e premi Nobel che, nella recente “Carta Internazionale di Roma su clima e salute”, hanno espresso raccomandazioni e suggerito azioni necessarie ai decisori politici e allo stesso tempo dato indicazioni per far crescere la consapevolezza su queste tematiche cercando di porle al centro di tutte le agende. Il tema salute, nel più ampio scenario dell’ecologia integrale promossa dall’enciclica “Laudato Si’”, è inscindibilmente legato ai cambiamenti climatici che sono la vera minaccia globale di questo secolo.

“Il tema della correlazione tra cambiamento climatico e salute l'abbiamo inaugurato noi italiani l'anno scorso, con un convegno che ha richiamato gli scienziati di tutto il mondo su questa evidenza scientifica, che in precedenza non era mai stata consolidata. Il talk del Villaggio per la Terra rappresenta un'occasione per portare i dati inquietanti su questa correlazione a un pubblico più vasto; per far capire quanto il cambiamento climatico impatti sulla salute di tutti; e anche per anticipare quello che sarà il proseguimento, a settembre, a Boston, in corrispondenza con l'Assemblea delle Nazioni Unite. Quindi è un'occasione per portare a conoscenza del pubblico più vasto. È un tema assolutamente sottovalutato perché se adesso, in qualche modo, sta emergendo, anche grazie a Greta Thunberg, che c'è  la consapevolezza dell'impatto del cambiamento climatico sull'ambiente, quello sulla salute è ancora largamente sottostimato. Io l'ho paragonato a un'apocalisse a fuoco lento, nel senso che è qualcosa di cui non ci accorgiamo perché cresce lentamente. È come se fossimo delle rane che vengono messe lentamente a bollire, e poi alla fine si accorgono dell'impatto sulla salute quando è troppo tardi. Mentre in passato rischi come l'apocalisse nucleare furono ben chiariti da Hiroshima e Nagasaki, l'apocalisse che il cambiamento climatico può causare per la salute è largamente sottostimata. Perciò è molto opportuno parlarne in tutte le circostanze e spiegare questi dati ai cittadini.”

Walter Ricciardi, Presidente della Federazione Mondiale delle Società di Sanità Pubblica, e direttore del Dipartimento della Salute della Donna e del Bambino del Policlinico Gemelli di Roma

Maratona Rifiu-Thlon- Caccia al rifiuto 
Ore 11.00 -12.00, Galoppatoio di Villa Borghese, Villaggio dello Sport

Prima edizione della Maratona Rifiuthlon: prima dello start saranno comunicate ai partecipanti regole, durata ed il perimetro dell’area interessata. Saranno poi consegnati loro guanti, sacchetti e pettorine. Al rientro si valuterà ciò che è stato raccolto e tutti riceveranno una medaglia simbolica.

Tiro con l'Arco, campionato italiano a squadre di società 
Ore 17.00 -18.00, Galoppatoio di Villa Borghese, Tenda Meeting

Sotto l’egida della Fitarco (Federazione Italiana Tiro con l’Arco), il massimo campionato italiano a squadre maschile e femminile si terrà a Villa Borghese nell'ambito del Villaggio per la Terra. Un'iniziativa di grande spessore sportivo, per una disciplina che non distingue tra atleti normodotati e diversamente abili. Un'occasione in cui il pubblico potrà conoscere i migliori arcieri azzurri e, a margine delle gare provare l'arco con la guida degli istruttori federali.

Twins Father’s band Medici con la chitarra  
Ore 18.00 -19.00, Pincio

La band di medici del Policlinico Agostino Gemelli con il suo rock-parodia veicola messaggi importanti sulla prevenzione medica e sociale.

Chiudiamo la forbice  
Ore 14.00 – 15.30, Piazza 10 Galoppatoio. 

La campagna #ChiudiamolaForbice arriva al Villaggio con il seminario di approfondimento:  “Diseguaglianze e Land Grabbing - Un grido si alza dalla terra e dalle popolazioni indigene dell'Amazzonia”. Tra i relatori Andrea Stocchiero di Focsiv e Massimo Pallottino di Caritas Italiana. L'argomento sarà affrontato con dei video e delle schede didattiche e grazie alle testimonianze di Paolo Annechini e Giovanni Rocca di Missio, nella prospettiva del prossimo Sinodo dei Vescovi sull'Amazzonia.

#ViaLibera di Roma Mobilità passa per il Villaggio 
Ore 9.00 – 19.00, Pincio e Galoppatoio. 

La rete ciclopedonale di Roma Servizi per la Mobilità è un anello stradale di circa 15 km che per un'intera giornata rimane chiuso al traffico veicolare e viene dedicato esclusivamente a pedoni e ciclisti. Domenica 28 aprile, in occasione della nostra manifestazione, il percorso di #ViaLibera passerà per il Villaggio per la Terra, facendo tappa sia al Pincio, sia al Galoppatoio.

In dialogo con le donne bengalesi 
Ore 11.30 -13.00, Galoppatoio, Tenda Meeting

Una tavola rotonda nella quale Katiuscia Carnà e Sara Rossetti, ricercatrici e autrici di “Kotha. Donne bangladesi nella Roma che cambia” (Ediesse, 2018), dialogheranno insieme ad alcune donne del Bangladesh residenti a Roma, di prima e nuova generazione. saranno affrontati temi di vita quotidiana delle donne, mettendo al centro problematiche, potenzialità e disuguaglianze di genere all’interno di una comunità tra le più presenti a Roma. A corredo attività per bambini (disegni, etc.) e tatuaggi all’henné.

Sfilata donne in rinascita 
Ore 17.30

La domenica sera del Villaggio si apre in bellezza con la Sfilata Donne in Rinascita. Protagoniste: le donne guarite dal tumore che indosseranno gli abiti dello stilista Gianfranco Venturi.

I cartoni animati per la terra 
Ore 19.00

Alle 19 la serata assumerà un tono di festa per i bambini ma anche per i genitori nostalgici con il grande concerto “Cartoni per la Terra – La più grande festa delle sigle”. Le migliori cartoon band del panorama italiano suoneranno per tre ore le più note sigle dei cartoni animati, dagli anni '70 ad oggi. Un parterre di musicisti riuniti sul Pincio dall'associazione “Cartoni x Roma”, che ha lo scopo di promuovere e diffondere la conoscenza del mondo dei fumetti e dei cartoon italiani che internazionali. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Al via "Europa in circolo 2019", incontri con scrittori europei contemporanei

    • Gratis
    • dal 20 marzo 2019 al 22 gennaio 2020
    • Biblioteca Europa
  • Donne e misteri di Albano - Speciale Halloween

    • 31 ottobre 2019
    • Piazza Mazzini Villa Doria
  • Il mese dello Shiatsu a Roma: Trattamenti e Workshop gratuiti

    • Gratis
    • dal 26 settembre al 19 ottobre 2019
    • Tatami

I più visti

  • Giudizio Universale. Viaggio straordinario nei segreti della Cappella Sistina

    • dal 15 marzo 2018 al 31 dicembre 2019
    • Auditorium Conciliazione
  • Frida Kahlo "Il caos dentro", la mostra-evento a Roma

    • dal 12 ottobre 2019 al 29 marzo 2020
    • SET - Spazio Eventi Tirso
  • "Io vado al Museo", ingressi gratuiti alle Terme di Caracalla

    • Gratis
    • dal 22 marzo al 17 dicembre 2019
    • Terme di Caracalla
  • Tornano le aperture notturne ai Musei Vaticani

    • dal 26 aprile al 25 ottobre 2019
    • Musei Vaticani
Torna su
RomaToday è in caricamento