homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius epifaniacarnevalesan-valentinofesta-donnafesta-papapasqua1-maggiofesta-mammaferragostohalloweennatalecapodannochildrenlocation-maps

Musica d'autore al San Belushi con Roberto Kunstler

Musica d'autore al San Belushi: Roberto Kunstler
27 febbraio 2016 ore 22

Musica d’autore al San Belushi sabato sera con Roberto Kunstler. Dalle 22 in poi il famoso cantante italiano si esibirà con voce e chitarra, promuovendo il suo ultimo singolo SENZA DIRE NIENTE che in  questi giorni sta per arrivare in radio e su tutti i “digital stores” (iTunes Store).

Il brano,  anticipa l’uscita di un nuovo disco e che sarà, a partire da maggio, anche il titolo di uno spettacolo itinerante che vedrà l’artista  insieme al giornalista Giuseppe De Grassi e all’amico e violinista Andrea Libero Cito. Appuntamento imperdibile quindi nel locale di  via dei Luceri 13 a San Lorenzo, l’ingresso è libero con tessera annuale 3 euro.
 
Roberto Kunstler nato a Roma, inizia a suonare e a comporre canzoni negli anni '70. Nel 1978, ancora liceale, si esibisce per la prima volta al Folk Studio dove entra in contatto con i cantautori della scuola romana. Nel 1984 esce il suo primo 45 giri Danzando con la notte e col vento (Saint Vincent 1984) il cui lato B, Piccola regina del varietà, vince nello stesso anno il Premio Rino Gaetano.

Nel 1985 partecipa al Festival di San Remo. A febbraio dello stesso anno esce il primo album Gente comune (BMG)., nel 1989 esce il secondo album Mamma, Pilato non mi vuole più (Virgin). Continua a esibirsi dal vivo in varie città italiane e vanta diverse collaborazioni. Nel 2012 pubblica una raccolta di “poesie e canzoni” ” Primo Treno” con un’introduzione a cura di Maurizio CucchI. (editrice LietoColle).

Alla fine del 2013 esce un suo nuovo cd, “Mentre”, che contiene tutte canzoni di cui scrive parole e musica. Sempre nello stesso anno scrive il singolo per Annalisa Scarrone ”Tra due minuti è primavera” e riprende ad esibirsi “dal vivo” dopo aver suonato anche in Francia (al Palace di Parigi). Intanto scrive anche i testi per altri due album di Cammariere, l’omonimo “Sergio Cammariere” e “Mano nella mano”.
 



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Potrebbe Interessarti

    • Lungo il Tevere Roma 2016

      • Gratis
      • dal 10 giugno al 28 agosto 2016
    • Banksy a Roma: 150 opere a Palazzo Cipolla

      • dal 24 maggio al 4 settembre 2016
      • Palazzo Cipolla
    • Viaggi nell'Antica Roma: Foro di Cesare e Foro di Augusto con Piero Angela

      • dal 22 aprile al 30 ottobre 2016

    I più visti

    • Lungo il Tevere Roma 2016

      • Gratis
      • dal 10 giugno al 28 agosto 2016
    • Banksy a Roma: 150 opere a Palazzo Cipolla

      • dal 24 maggio al 4 settembre 2016
      • Palazzo Cipolla
    • Viaggi nell'Antica Roma: Foro di Cesare e Foro di Augusto con Piero Angela

      • dal 22 aprile al 30 ottobre 2016
    • Barbie.The Icon: la mostra al Vittoriano

      • dal 15 aprile al 30 ottobre 2016
      • Complesso del Vittoriano
    Torna su
    RomaToday è in caricamento