Robben Ford in concerto all'Auditorium

Il chitarrista americano, capace di fondere stili diversi come il rock - pop e folk, è senza dubbio uno dei pochi musicisti che può vantare collaborazioni discografiche con Miles Davis, i Kiss, Burt Bacharach e Muddy Waters, George Harrison, Michael McDonald, Joni Mitchell e innumerevoli altri nomi.

Robben Ford, che la rivista Musician ha definito uno dei "100 più grandi chitarristi del 20 ° secolo", ha sviluppato la sua reputazione nel mondo jazz e pop degli anni ‘70 e '80, come solista, membro del rivoluzionario gruppo fusion LA Express e sideman con Joni Mitchell, Miles Davis e altri.

Ma egli emerse dal nord della California negli anni '60 come membro della Charles Ford Blues Band. In quel gruppo - formato con suoi fratelli e che portava il nome del padre - ha accompagnato leggende del blues come Jimmy Witherspoon e Charlie Musselwhite, forgiando di fatto un suo personalissimo stile blues.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Cartoni x la Terra, la più grande festa delle sigle al Pincio

    • Gratis
    • 28 aprile 2019
    • Terrazza del Pincio
  • Elisa in concerto all'Auditorium Parco della Musica

    • dal 27 marzo al 25 maggio 2019
    • Auditorium Parco della Musica
  • Gen rosso, il concerto gratuito sulla Terrazza del Pincio

    • solo domani
    • 24 aprile 2019
    • TERRAZZA DEL PINCIO

I più visti

  • Dream. L'arte incontra i sogni

    • dal 29 ottobre 2018 al 5 maggio 2019
    • Chiostro del Bramante
  • Giudizio Universale. Viaggio straordinario nei segreti della Cappella Sistina

    • dal 15 marzo 2018 al 31 dicembre 2019
    • Auditorium Conciliazione
  • Andy Warhol in mostra a Roma

    • dal 3 ottobre 2018 al 5 maggio 2019
    • Complesso del Vittoriano
  • Pollock e la Scuola di New York: 50 capolavori in mostra a Roma

    • dal 10 ottobre 2018 al 5 maggio 2019
    • Complesso del Vittoriano
Torna su
RomaToday è in caricamento