I racconti del lavoro invisibile alla Casa internazionale delle donne

la Casa internazionale delle donne CAMBIA FACCIA

con

I RACCONTI DEL LAVORO INVISIBILE

dal 26 al 28 febbraio 2015 - ore 17.30 - 23

Roma - Via della Lungara 19 e via San Francesco di Sales 1/a

La Casa internazionale delle donne cambia faccia con la video proiezione in 3D mapping sulla facciata interna del cortile, con le installazioni sonore nei suoi spazi più segreti, con la realtà aumentata da rintracciare con smartphones e tablet un po' ovunque, con le mappe interattive che portano all'interno i gesti del lavoro di cura nello spazio urbano.

Tutto questo è I racconti del lavoro invisibile!

Remixando i filmati storici dell'Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico (AAMOD) e le analisi del femminismo contemporaneo, il progetto I racconti del lavoro invisibile prova a tracciare un nuovo immaginario del lavoro contemporaneo, sempre più femminilizzato, cioè modellato sul modo di lavorare - dentro e fuori casa - delle donne, e su come il mercato del lavoro le ha trattate fin da quando vi hanno fatto ingresso.

Cura, capacità di gestire le relazioni e risolvere problemi, spirito di sacrificio, gratuità, flessibilità, mobilità, multitasking - competenze richieste oggi a tutte le persone in cerca di lavoro - sono storicamente caratteristiche proprie del cosiddetto "lavoro di cura" che le donne hanno sempre fornito - senza retribuzione - nella propria casa e per la propria famiglia. Caratteristiche che hanno portato nel mercato del lavoro, quando hanno cominciato a entrarvi in massa.

Potrete vedere, ascoltare, sperimentare I racconti del lavoro invisibile alla Casa internazionale delle donne di Roma, nella sede del Buon Pastore, in passato luogo di reclusione e rieducazione attraverso lavoro e preghiera delle giovani donne devianti, oggi spazio e bene comune conquistato e gestito dai movimenti femministi.

Vi aspettiamo: giovedì 26, venerdì 27 e sabato 28 febbraio 2015, tra le 17.30 e le 23 con

- Lavoratoio : videoproiezione multicanale in 3D mapping sulla facciata del Cortile, frutto del laboratorio audiovisivo coordinato da Antonio Venti e Carlo Antonicelli, con le animazioni di Chiara Mangia e le musiche di Pierfilippo Di Sorte aka F.elipe, Devianza, 677, Total Valium, della Blackwater Label

- Pulito invisibile, ovvero "sono passata di qua". Frammenti sonori : installazione in diversi luoghi (normalmente poco accessibili al pubblico) realizzata dall'audio documentarista Andrea Giuseppini che porta alla luce il lavoro più invisibile di tutti, quello che sta prima e arriva dopo il lavoro degli altri, quello che si nota solo quando non viene fatto…

- The wor-K-LD-DS experienced : presentata in incontri live tutti i giorni alle ore 21, nella Sala Simonetta Tosi, è un'opera multimediale e in progress dell'artista Maria Chiara Calvani, mappa dei gesti del lavoro nello spazio pubblico, cui prendono parte le persone incontrate durante i percorsi urbani nei quartieri di Torpignattara, Quadraro, Centocelle, San Basilio, Rebibbia, Garbatella, Primavalle, Nomentana

- I racconti del lavoro invisibile : percorso di realtà aumentata composto da piccoli cortometraggi originali realizzati dai/lle partecipanti del laboratorio audiovisivo del progetto, pillole sonore, frammenti di capolavori semisconosciuti dell'AAMOD, accessibili con smartphone e tablet attraverso QR code disseminati nella Casa internazionale delle donne, che resteranno a documentare la natura relazionale, affettiva e poliedrica del lavoro femminilizzato. Il percorso video de I racconti del lavoro invisibile sarà proiettato tutti i giorni sul grande schermo, dalle ore 20.30 alle 23 nella Sala riunioni al piano terra.

- Aperi-cena L'una e l'altra

In occasione de I racconti del lavoro invisibile, il ristorante L'una e l'altra all'interno della Casa internazionale delle donne sarà aperto per l'aperi-cena con cucina bio e a km 0 dalle ore 19 alle 21.30. Prezzo speciale 12 euro!

Dove

Casa internazionale delle donne, ingresso da Via della Lungara 19 e via San Francesco di Sales 1/a

Quando

Giovedì 26, venerdì 27 e sabato 28 febbraio 2015, sempre dalle ore 17.30 alle 23.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Un gelato per un sorriso: Fassi e C.E.S.I. insieme per i bimbi con sindrome di "Cat-eye"

    • solo oggi
    • Gratis
    • 17 aprile 2019
    • Gelateria Fassi
  • Roma Incontra il Mondo, il più grande festival d'Europa torna nella Capitale

    • dal 25 aprile al 5 maggio 2019
    • Nuova Fiera di Roma
  • “Il Gonfalone si racconta”: incontri d’arte e musica del sabato mattina

    • dal 4 marzo al 4 maggio 2019
    • Auditorium del Gonfalone

I più visti

  • Dream. L'arte incontra i sogni

    • dal 29 ottobre 2018 al 5 maggio 2019
    • Chiostro del Bramante
  • Giudizio Universale. Viaggio straordinario nei segreti della Cappella Sistina

    • dal 15 marzo 2018 al 31 dicembre 2019
    • Auditorium Conciliazione
  • Andy Warhol in mostra a Roma

    • dal 3 ottobre 2018 al 5 maggio 2019
    • Complesso del Vittoriano
  • Pollock e la Scuola di New York: 50 capolavori in mostra a Roma

    • dal 10 ottobre 2018 al 5 maggio 2019
    • Complesso del Vittoriano
Torna su
RomaToday è in caricamento