Nel Quartiere Coppedè, alla ricerca del Santo Graal

Nel quartiere Trieste di Roma, c’è un complesso di edifici molto particolare: l’atmosfera magica e misteriosa lo fa sembrare la dimora di fate e streghe.

Si tratta dell’opera urbana dell’architetto Gino Coppedè che, nell’”era” stile razionalista, si occupò della progettazione di una zona deputata ad edilizia privata per il ceto borghese. Slegatosi dallo stile predominante dell’epoca, si ispirò allo stile liberty, al neogotico, all’art decò ma, certamente, creò un unicum, un’opera del tutto innovativa ed originale.
Considerato una delle tappe esoteriche di Roma, offre scorci originali e dettagli nascosti da scoprire.

Appuntamento ore 20.45 in Via Dora, sotto l’arco
Div. Abili: assenza di barriere architettoniche
Adatta agli amici a 4 zampe
Quota di partecipazione: Contributo libero, l’importo lo decidi tu!
Prenotazione obbligatoria su: associazioneculturalecalipso@yahoo.com o telefonando a 3401964054
Tutte le altre informazioni su: https://associazioneculturalecalipso.com/2017/10/01/quartiere-coppede/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • Passeggiata nel Parco degli Acquedotti

    • 7 giugno 2020
    • Parco Acquedotti
  • La vera Roma del Marchese del Grillo - Visita guidata teatralizzata

    • dal 13 al 27 giugno 2020
    • Centro
  • Tesori del Colle Aventino e Giardino delle Rose

    • 6 giugno 2020
    • Aventino

I più visti

  • Impressionisti segreti, la mostra prorogata fino al 3 giugno

    • dal 6 ottobre 2019 al 3 giugno 2020
    • Palazzo Bonaparte
  • "Canova. Eterna Bellezza", la mostra a Palazzo Braschi (prorogata fino a giugno)

    • dal 9 ottobre 2019 al 21 giugno 2020
    • Palazzo Braschi
  • "Banksy A visual protest": 80 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 21 marzo al 26 luglio 2020
    • Chiostro del Bramante
  • Raffaello 1520-1483, la mostra alle Scuderie del Quirinale

    • dal 2 giugno al 30 agosto 2020
    • Scuderie del Quirinale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento