Passeggiata "eco-friendly" alla scoperta della macchia mediterranea di Castelporziano

  • Dove
    Castelporziano
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 24/08/2019 al 24/08/2019
    17:00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Sabato 24 agosto, nell'ambito della rassegna Plastica d'A-Mare, primo eco festival di Roma, in programma dal 5 all'8 settembre al Porto Turistico di Roma, in programma una passeggiata "eco-friendly" tra le dune costiere e la macchia mediterranea di Castelporziano.

Appuntamento ore 17 presso iI Cancello Via Litoranea.

L'itinerario

L’itinerario mostrerà la ricchezza di biodiversità di questi luoghi, principalmente riferita alla vegetazione della duna costiera a ridosso dell’arenile e della macchia mediterranea, in prevalenza arbusti che hanno sviluppato diverse strategie per adattarsi a questo ambiente ostile soprattutto in estate per le elevate temperature e la quasi totale assenza di pioggia.

Le spiagge e le dune costiere rappresentano ecosistemi che risultano tra quelli più vulnerabili e più minacciati a livello mondiale. Ecco perché l’impegno del WWF Litorale Laziale è massimo per la conservazione dell’ecosistema delle dune costiere con il suo prezioso scrigno di biodiversità. Le dune di Castel Porziano e quelle di Capocotta fanno parte di un Sito di interesse comunitario, tutelate dalla direttiva Europea habitat per la protezione degli habitat a rischio.

Le piante sono fondamentali per l’equilibrio della duna provvedendo con le loro radici ad imbrigliarla, consolidandola. Senza copertura vegetale la duna scompare, volatilizzata dal vento.

La duna è un ostacolo formidabile all’erosione dei litorali: non a caso le spiagge più erose sono quelle dove le costruzioni hanno soppiantato l’ambiente naturale. Migliaia di persone frequentano questi tratti di costa. Molti raggiungono l’arenile attraversando le dune dove capita; alcuni si sistemano in cima ad esse, altri passeggiano sopra. Pochi sanno che così facendo contribuiscono alla loro scomparsa.

Certamente i danni maggiori sono provocati dai mezzi a motore: quelli utilizzati per la pulizia degli arenili danneggiano in modo consistente l’ambiente della duna uccidendo le piccole plantule che germinano in primavera. E talvolta a questo si aggiungono i fuoristrada che contravvenendo alla legge circolano sulla spiaggia.

E’ fondamentale che chi gestisce questo bene naturale capisca di avere in custodia non un modesto ed insignificante accumulo di sabbia ed “erbacce” ma un habitat difficile ed affascinante in cui ogni palmo di sabbia è conteso duramente dalle piante al vento, la mare, all’uomo!

Qui tutte le altre passeggiate in programma sul litorale romano.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Container - Young Lab: laboratori, workshop, mostre e reading gratuiti

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 19 maggio 2020
    • ASI CIAO
  • Dopotutto, aperitivo in inglese aperto a tutti a Centocelle

    • dal 5 al 26 marzo 2020
    • Dopotutto
  • Luci nel buio: primo ciclo di incontri nell'ambito della mostra “The Dark Side. Chi ha paura del Buio?"

    • Gratis
    • dal 23 gennaio al 22 aprile 2020
    • Musja Museo

I più visti

  • I Love Lego, la mostra a Natale nella Capitale

    • dal 24 dicembre 2019 al 19 aprile 2020
    • Palazzo Bonaparte
  • Frida Kahlo "Il caos dentro", la mostra-evento a Roma

    • dal 12 ottobre 2019 al 29 marzo 2020
    • SET - Spazio Eventi Tirso
  • Impressionisti segreti, la mostra a Roma

    • dal 6 ottobre 2019 al 3 maggio 2020
    • Palazzo Bonaparte
  • "Canova. Eterna Bellezza", mostra a Palazzo Braschi

    • dal 9 ottobre 2019 al 15 marzo 2020
    • Palazzo Braschi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento