Piotta a 'Na cosetta estiva

Musicista e produttore tra i più attivi della scena alternativa italiana, Piotta con la sua inconfondibile cifra stilistica si è guadagnato un posto nell'olimpo hip hop grazie a un percorso che mescola successi di massa ad attività di impegno sociale, giornalismo, letteratura e teatro.

La sua carriera inizia dalla metà degli anni '90 scrivendo testi rap e componendo beat con molte formazioni, fra cui Colle der Fomento e Ice One. Insieme a loro dà vita alla "Taverna VIII Colle Roma" con cui inizia a produrre i primi inediti underground. Da allora sono nove gli album all'attivo, tantissime collaborazioni e occhio sempre attento su tutte le nuove realtà urban che dal 2005 scopre e pubblica con la sua etichetta discografica indipendente La Grande Onda. Nel 2018 conta più di cento pubblicazioni seguendo Amir, Brokenspeakers, Brusco, Cor Veleno, Daniele Coccia Paifelman, Inna Cantina, Jesto, Quartiere Coffee, Rancore, Dj Myke, Truceboys, e ancora compilation e colonne sonore per film come "Scialla!", "il Segreto del Giaguaro", "Senza nessuna pietà" e la fortunata sigla di "Suburra – La serie" che gli vale anche il Premio Cultura contro le Mafie.

Piotta a 'Na Cosetta Estiva

Sul palco di 'Na cosetta estiva, tra hit storiche e nuovi successi, anche i brani del suo ultimo disco "Interno 7". L'ultimo capitolo in ordine di tempo della sua carriera rappresenta un concept sul tempo, la memoria e i ricordi. Ad innescare tutto un trasloco forzato che lo costringe a fare i conti con il passato, e con tutto ciò che è stato. In un gioco continuo di luci e di ombre Piotta dà forma a una galleria di emozioni, foto, frammenti, storie e volti che escono fuori dai cassetti della vecchia casa di famiglia, l'interno 7 in cui è cresciuto. L'album suddiviso in lato A e B, come a rimarcare il tempo delle musicassette, mescola sapientemente melodia e rap anche grazie alle incursioni di ospiti speciali come il musicista australiano Benjamin Stanford, universalmente conosciuto come Dub Fx, il rap del compianto Primo Brown, con il quale Tommaso ha abbracciato amicizia e percorso professionale, il poeta anonimo romano Er Pinto e gli amici musicisti e attori dell'Orchestraccia (Luca Angeletti, Giorgio Caputo, Marco Conidi, Edoardo Pesce) con i quali ha condiviso in più di un'occasione palchi e serate. Un album molto meno rock rispetto al passato recente, con una cifra artistica e cantautorap che dialoga, in una riflessione profonda, tra sentimenti universali e introspezione personale. La produzione, sempre affidata a Emiliano Rubbi, crea un filo conduttore con i precedenti capitoli discografici, proiettando però le peculiarità musicali di Piotta verso una nuova dimensione.

Qui l'evento Facebook per restare aggiornato

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • I lunedì di Ariadimusica

    • Gratis
    • dal 1 aprile al 16 dicembre 2019
    • Ariadimusica
  • Crash Roma, la musica live raddoppia: al via la nuova stagione artistica

    • Gratis
    • dal 4 settembre al 27 novembre 2019
    • Crash Roma
  • Viaggi musicali, la rassegna al Macro Asilo

    • Gratis
    • dal 7 settembre al 23 novembre 2019
    • MACRO ASILO

I più visti

  • Giudizio Universale. Viaggio straordinario nei segreti della Cappella Sistina

    • dal 15 marzo 2018 al 31 dicembre 2019
    • Auditorium Conciliazione
  • Frida Kahlo "Il caos dentro", la mostra-evento a Roma

    • dal 12 ottobre 2019 al 29 marzo 2020
    • SET - Spazio Eventi Tirso
  • "Io vado al Museo", ingressi gratuiti alle Terme di Caracalla

    • Gratis
    • dal 22 marzo al 17 dicembre 2019
    • Terme di Caracalla
  • Impressionisti segreti, la mostra a Roma

    • dal 6 ottobre 2019 al 8 marzo 2020
    • Palazzo Bonaparte
Torna su
RomaToday è in caricamento