La notte dei Re: Francesco Totti sfida Luis Figo in favore del Bambino Gesù

Il prossimo 2 giugno lo Stadio del Tennis del Foro Italico si trasformerà in un campo da "Soccer Six" e vedrà sfidare le leggende del calcio a sostegno della costruzione del nuovo Istituto dei Tumori e dei Trapianti del Bambino Gesù

Conferenza stampa de La Notte dei Re

Domenica 2 giugno lo Stadio del Tennis del Foro Italico si trasformerà nel teatro del tanto atteso evento "La Notte dei Re". Una serata unica e straordinaria con i re del calcio mondiale. Ad affrontarsi saranno due icone del calcio come Francesco Totti e Luis Figo. Quello che per i tifosi giallorossi è stato sempre (e sempre sarà) l'VIII Re di Roma scenderà di nuovo in campo per sfidare il Re dei Galacticos in un match 6 contro 6 al quale prenderanno parte tante altre star calcistiche.

Nascerà così la nuova discipina "Soccer Six" nata da un'idea di IFDA (International Footbal Development Association), per dare una nuova vita professionale ai campioni che sono diventati leggende.

I Re del calcio al Foro Italico

I due campioni saranno i capitani di due squadre di ex calciatori che hanno fatto la storia di questo sport e disputeranno un match di 2 tempi da 30 minuti ciascuno. Il fischio d'inizio è in programma alle ore 21. 

"Sarà una serata emozionante – ha affermato Francesco Totti – si tratta di un evento nuovo e originale che ha come obiettivo quello di far divertire le tante persone che assisteranno al match. Insieme a me e Luis, uno dei giocatori più forti che abbia mai sfidato, ci saranno altri grandi calciatori nostri amici che vi sveleremo nelle prossime settimane. Mi auguro di fare il sold out – ha continuato il Capitano – perché questa partita nasce per sostenere l’Ospedale Bambino Gesù. Proprio per questo motivo l’ho voluta fortemente. L’intenzione è quella di ripetere l’evento anche nei prossimi due anni sfidando altre due leggende del calcio mondiale".

Fiero di poter prendere parte a questa iniziativa, sfidando Totti, Figo ha dichiarato:Quando Francesco mi ha chiamato non ho potuto far altro che accettare perché lo considero uno dei forti calciatori di sempre. Disputare questa partita insieme ad altre stelle per una buona causa, poi, renderà la giornata veramente speciale. Il pubblico romano - ha proseguito l’ex calciatore di Sporting Lisbona, Barcellona, Real Madrid e Inter – è sempre molto appassionato e per questo motivo non ho dubbi che risponderà alla grande”.

1_Nottedeire_cecchetti (1)-2

Le squadre

Totti puntella centrocampo e attacco con quattro ex giallorossi. La mediana costituita da Damiano Tommasi e Simone Perrotta garantirà quantità e qualità, mentre davanti la presenza di Luca Toni sarà sinonimo di affidabilità. Ma la vera ciliegina sulla torta si chiama Antonio Cassano. I due torneranno a fare coppia dopo le cinque stagioni passate insieme alla Roma e sarà una grande occasione per tutti i tifosi, non solo romanisti, di rivederli in campo l’uno affianco all’altro. Dall’altra parte Figo punta su una spina dorsale nerazzurra, affidandosi a Julio Cesar tra i pali e a Esteban Cambiasso per il centrocampo. Il francese Robert Pires, invece, Campione del Mondo e d’Europa con la Francia rispettivamente nel 1998 e nel 2000, è il nome scelto dal portoghese per dare maggiore imprevedibilità e qualità al reparto offensivo. Per la difesa il portoghese si giocherà la carta Michel Salgado, suo compagno di squadra nei Galacticos. I nomi delle stelle, che vanno ad aggiungersi a quelli di Aldair, Candela, Materazzi, Peruzzi, Pirlo, Roberto Carlos e Vitor Baia, annunciati nelle scorse settimane, sono solo alcuni di quelli che parteciperanno all’evento 6v6 all Stadio del Tennis del Foro Italico.

Ricapitolando, dunque, ecco le due squadre in campo il prossimo 2 giugno:

Squadra Francesco Totti: Peruzzi, Aldair, Candela, Perrotta, Pirlo, Tommasi, Cassano, Toni.
Squadra Luis Figo: Vitor Baia, Julio Cesar, Roberto Carlos, Materazzi, Salgado, Pires, Cambiasso

La Notte dei Re, la solidarietà al centro

Il 2 giugno, quindi, il Campo Centrale del Foro Italico si trasformerà in un campo da calcio allestito con sponde laterali, dove le squadre capitanate dai due campioni disputeranno due tempi da 30 minuti ciascuno. Il tema regale farà da filo conduttore durante tutta la serata. Le due squadre, infatti, saranno annunciate da trombettieri, con lo speaker che declamerà il titolo regale di ogni giocatore. Altra grande novità è il patrocinio ricevuto da La Notte dei Re da parte della Federazione Italiana Giuoco Calcio. Ma ruolo centrale, ne La Notte de Re, l'avrà la solidarietà. Parte del ricavato sarà devoluto all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù per la realizzazione dell’Istituto dei Tumori e dei Trapianti. L’Ospedale Bambino Gesù, infatti, sta lavorando per realizzare un Istituto pediatrico dei tumori e dei trapianti dedicato alle cure dei bambini e degli adolescenti con leucemie, linfomi, tumori di organi solidi, malattie ematologiche non neoplastiche, trapianti di cellule staminali emopoietiche e di organi solidi. In occasione dell’evento è stato attivato il numero solidale 45535, attraverso cui poter donare 2€ tramite SMS oppure 5€/10€ chiamando da rete fissa.

L'organizzazione

L’evento “La Notte dei Re” è organizzato da IFDA, l’associazione internazionale costituita da ex calciatori professionisti e manager dello sport che ha l’obiettivo di costruire una nuova vita professionale ai campioni del calcio che sono diventati leggende, “allungandone la carriera” attraverso eventi e iniziative in tutto il mondo. IFDA ha affidato la produzione dell’evento ad Area 62, realtà esperta, dinamica e in continua crescita, con base su Milano e Roma. Area62 è riuscita a concretizzare un approccio “through the line” su scala nazionale ed internazionale, sviluppando ogni suo progetto di comunicazione integrata in un perfetto mix di conoscenze tecniche e creatività.

GroupM ESP Italy, agenzia di Sport marketing di GroupM, il più grande Gruppo di investimenti media al mondo, è l’advisor strategico de “La Notte dei Re” in qualità di agenzia incaricata della realizzazione della strategia di comunicazione e marketing. GroupM ESP ha infatti definito gli accordi con i Media Partner, e si occupa dello sviluppo commerciale attraverso la costruzione e la proposizione sul mercato pubblicitario delle proposte di sponsorship dell’evento. La creatività porta la firma di Grey, agenzia parte del gruppo WPP.

Al fianco dei padroni di casa Totti e Figo, scenderanno in campo tre prestigiosi partner: Garmont, in qualità di Main, Knorr e Cornetto Algida. Media partner dell'evento saranno, invece, Sky Sport, RDS 100% Grandi Successi e Corriere dello Sport-Stadio.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • L'allarme del fidanzato, poi la scoperta nel burrone: Claudia trovata senza vita dopo un incidente

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

Torna su
RomaToday è in caricamento