Musica & Muisca 2019 - Kerouac’s Jazz

Domenica 17 febbraio 2019 h 18,30
Scuola Popolare di Musica di Testaccio - Sala Concerti
Piazza Orazio Giustiniani, 4/a (ex mattatoio)

Musica & Muisca 2019 - Kerouac’s Jazz

Una lettura musicata di “Mexico City Blues”

Giuppi Paone, voce
Umberto Petrin, pianoforte

Nel 1959 Jack Kerouac scrisse un ciclo di poesie che chiamò "Mexico City Blues (242 choruses)".
Il chorus nel linguaggio jazzistico identifica la struttura armonica di una canzone intera che viene usata come unità di misura delle improvvisazioni (ogni musicista improvvisa a turno per uno, due o più choruses).
"I want to be considered a jazz poet blowing a long blues in an afternoon jam session on Sunday. I take 242 choruses" dice Kerouac nella nota introduttiva.
In questo ciclo di poesie il jazz non è presente unicamente come tecnica letteraria, ma anche e frequentemente citando standard songs, luoghi, grandi musicisti come Charlie Parker, Lester Young. La musica jazz scorre attraverso il suono delle parole di Kerouac, spezza e risolve il ritmo delle frasi, si insinua nei silenzi e nellepause. Non si può leggere questo testo senza sentire nelle orecchie le accelerazioni improvvise delle frasi del bebop, la poliritmìa che si inserisce su un forte ritmo base, senza tenere conto dell'alternarsi di emissione e respiro che evidenzia i bruschi
contrasti di colore.
La nostra lettura musicata di “Mexico City Blues” vuole recuperare il senso originale di quella unione strettissima tra il bebop e la poesia di Kerouac.
Abbiamoscelto alcuni choruses che più immediatamente evocano il mondo del jazz e dei suoi personaggi. Alterneremo famosi temi bebop a improvvisazioni e su questo tessuto la parola verrà recitata, cantata, modulata, drammatizzata e, per dirla con Kerouac, "blown".

“Kerouac’s Jazz” è stato presentato per la prima volta al Festival Internazionale del Jazz di Atina e ha quindi partecipato ad Archeojazz a Roma, al Festival di Villa Celimontana di Roma, a “C’era una volta il Jazz” di Pordenone, a Iseo Jazz, al Poesia Festival di Vignola 2011. E' stato trasmesso da Radio3 Suite nel giugno 2006.

Ingresso: € 12,00 (intero), € 7,00 (ridotto per soci della scuola, studenti, over 65)
Prenotazioni: 360.1025779 (sms o whatsApp)
www.scuolamusicatestaccio.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • I lunedì di Ariadimusica

    • Gratis
    • dal 1 aprile al 16 dicembre 2019
    • Ariadimusica
  • Crash Roma, la musica live raddoppia: al via la nuova stagione artistica

    • Gratis
    • dal 4 settembre al 27 novembre 2019
    • Crash Roma
  • Viaggi musicali, la rassegna al Macro Asilo

    • Gratis
    • dal 7 settembre al 23 novembre 2019
    • MACRO ASILO

I più visti

  • Giudizio Universale. Viaggio straordinario nei segreti della Cappella Sistina

    • dal 15 marzo 2018 al 31 dicembre 2019
    • Auditorium Conciliazione
  • Frida Kahlo "Il caos dentro", la mostra-evento a Roma

    • dal 12 ottobre 2019 al 29 marzo 2020
    • SET - Spazio Eventi Tirso
  • "Io vado al Museo", ingressi gratuiti alle Terme di Caracalla

    • Gratis
    • dal 22 marzo al 17 dicembre 2019
    • Terme di Caracalla
  • Tornano le aperture notturne ai Musei Vaticani

    • dal 26 aprile al 25 ottobre 2019
    • Musei Vaticani
Torna su
RomaToday è in caricamento