menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius epifaniacarnevalesan-valentinofesta-donnafesta-papapasqua1-maggiofesta-mammaferragostohalloweennatalecapodannochildrenlocation-maps

Befana 2016, musei civici aperti il 6 gennaio: tutte le informazioni

Collezioni permanenti e mostre in corso nei musei civici di Roma

Musei civici aperti per chi vorrà trascorrere il giorno della Befana all'insegna di arte e cultura. Collezioni permanenti e mostre in corso, promosse da Roma Capitale- Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con i servizi museali di Zètema progetto Cultura, saranno a disposizione per tutta la giornata. 

A cominciare dagli otto musei gratuiti della città: la Villa di Massenzio; il Museo di Casal dè pazzi; il Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco; il  Museo delle Mura; il Museo Carlo Bilotti di Villa Borghese; la casa-studio dello scultore Pietro Canonica nel cuore di Villa Borghese, le sale del Museo Napoleonico, il Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina.

In programma in tutti i musei mostre di arte antica, moderna e contemporanea, fotografia, scultura e archeologia, a partire dai Musei Capitolini che ospitano Raffaello Parmigianino Barocci. Metafore dello sguardo, un confronto senza precedenti tra giganti dell’arte italiana.

Al Museo dell’Ara Pacis una grande mostra su Toulouse-Lautrec, che consente di conoscere a tutto tondo la sua opera grafica  attraverso manifesti, illustrazioni, copertine di spartiti e locandine.

Ai Mercati di Traiano le opere di Pablo Atchugarry e Umberto Passeretti.

Il Museo di Roma in Palazzo Braschi ospita dal 23 dicembre Sorella Terra. La nostra casa comune nell’enciclica Laudato Sì , una grande mostra fotografica dedicata da National Geographic Italia alla rivoluzionaria enciclica del pontefice sulla Terra. Esposto anche l’originale racconto per immagini WAR IS OVER! L’Italia della Liberazione nelle immagini dei U.S. Signal Corps e dell’Istituto Luce, 1943-1946 e, nelle sale espositive al piano terra, L’incanto della fotografia.
 
Al Museo Napoleonico Quando Roma parlava francese. Feste e monumenti della prima Repubblica Romana (1798-1799) nelle collezioni del Museo Napoleonico. 

Al Museo di Roma in Trastevere, con La Fabrica del Presente, quattro progetti, frutto del lavoro di giovani autori, diversi per formazione e provenienza. La mostra Affinità elettive. Da de Chirico a Burri conduce il visitatore alla scoperta delle opere della Galleria d’Arte Moderna accostate, sulla base di pure consonanze e suggestioni formali, temi e ambiti figurativi, ad alcuni capolavori della collezione parmense della Fondazione Magnani Rocca.
 
Il Museo Carlo Bilotti di Villa Borghese ospita URBS PICTA la Street Art a Roma, le belle fotografie di Mimmo Frassineti, e la mostra Delta ti – In tempo reale, curata dagli studenti della V edizione del LUISS Master of Art - Master Universitario di I Livello, sotto la guida di Achille Bonito Oliva.

Al Museo Pietro Canonica, Nello scrigno dell'artista è la prima di una serie di mostre organizzate dai curatori del Museo per valorizzare la pregevole collezione di oggetti e mobili d’epoca che arredano l’appartamento dello scultore.

Il Museo Civico di Zoologia ospita ANIMAUX SAUVAGES. Animali selvaggi visti da Schili.
 
Al Casino dei Principi e al Casino Nobile di Villa Torlonia è possibile visitare la mostra Mario Sironi e le illustrazioni per il “Popolo d’Italia” 1921-1940, che raccoglie 345 illustrazioni realizzate da uno dei più grandi protagonisti dell’arte italiana del ‘900 per il quotidiano ufficiale del Partito Fascista.
 
Ampia scelta, come sempre, per l’arte contemporanea al MACRO, Museo d’Arte Contemporanea di via Nizza, tra cui la mostra dedicata a Gillo Dorfles. Essere nel Tempo
 
Nei Padiglioni di MACRO Testaccio, fino al 10 gennaio è possibile visitare le due mostre Alberto Di Fabio - CosmicaMente e Cristiano Pintaldi - Dalla materia alla luce. Infine a MACRO - La Pelanda arriva Renzo Arbore - La mostra. Videos, radios, cianfrusaglies. "Lasciate ogni tristezza voi ch’entrate".


 

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Meteo a Roma, forte vento sulla Capitale: allerta della Protezione Civile

    • Incidenti stradali

      Incidente in via Appia, motociclista contro auto: morto decapitato

    • Cronaca

      Omicidio a Prati: gestore di una vineria ucciso da un tassista

    • Cronaca

      Sciopero a Roma, il 31 maggio metro e bus a rischio

    Torna su