Levante presenta il suo libro: "Questa è l'ultima volta che ti dimentico"

Scrittura e musica, un solo nome, o pseudonimo: Levante.

Giovedì 22 novembre, alle ore 18.30, presso la Libreria Mondadori Bookstore di Velletri l’autrice siciliana, dopo i successi musicali e i singoli degli ultimi due anni, presenterà il suo romanzo "Questa è l’ultima volta che ti dimentico", edito da Rizzoli.

All’anagrafe Claudia Lagona, la cantautrice di Caltagirone torna con una storia di amicizia, amore e sogno. Il dolore che fortifica è la costante di Anna, protagonista che abita in un paese di poche anime e con un passato difficile. Tanti personaggi che le ruotano attorno ed un’unica vera finalità: scoprire l’identità perduta, o mai accettata, di se stessa. Levante, che incanta il pubblico con la sua voce sia da cantante che da scrittrice, approda al suo secondo romanzo dopo il successo di "Se non ti vedo non esisti" (2017) e un biennio da ricordare che ha sancito la sua consacrazione nel panorama culturale, letterario e musicale italiano.

L’autrice sarà ospite della Libreria Mondadori di Velletri Giovedì 22 Novembre (ore 18:30) ed è un’occasione per conoscere, ascoltandola da vicino, una delle più promettenti e giovani individualità dell’Italia contemporanea.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Promozioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Impressionisti segreti, la mostra prorogata fino al 3 giugno

    • dal 6 ottobre 2019 al 3 giugno 2020
    • Palazzo Bonaparte
  • "Canova. Eterna Bellezza", la mostra a Palazzo Braschi (prorogata fino a giugno)

    • dal 9 ottobre 2019 al 21 giugno 2020
    • Palazzo Braschi
  • "Banksy A visual protest": 80 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 21 marzo al 26 luglio 2020
    • Chiostro del Bramante
  • Raffaello 1520-1483, la mostra alle Scuderie del Quirinale

    • dal 2 giugno al 30 agosto 2020
    • Scuderie del Quirinale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento