Lateral Blast @Contestaccio

Vi aspettiamo numerosi al Contestaccio per una serata da non perdere! 

*** FREE ENTRY ***

___OPENING ACT: IL Battello Ebbro

*** Anteprima Live del nuovo album in uscita dei Lateral Blast "La Luna nel Pozzo" ***

● ● ● LATERAL BLAST ● ● ●

_Genere
Rock Sperimentale - Progressive - Fusion
_Città natale
Roma

I Lateral Blast sono una rock band italiana di musica sperimentale, con un repertorio che affonda le radici nella tradizione del progressive rock, mescolandolo ad influenze più moderne. 
Ne risulta un sound eclettico che si adatta facilmente agli standard dei giorni nostri. 
Questo grazie alla volontà della band di sperimentare sonorità sempre nuove, non disdegnando l’ispirazione di generi “classici” ed affidandosi allo stesso tempo ad un ascolto che guarda al presente.

_Line Up

Leonardo Angelucci: Voce, Chitarra Elettrica
Rosa Zumpano: Voce, Flauto Traverso 
Antonello D'Angeli: Voce, Chitarra Acustica
Matteo Troiani: Basso
Tommaso Guerrieri: Batteria, Percussioni
Alessandro Ippoliti: Tastiere, Keytar

_Online

www.lateralblast.it
Facebook: Lateral Blast
YouTube: goo.gl/f8aE5B
Twitter: @Lateral Blast  
Rockit
To Be Live

_Biografia

I Lateral Blast nascono nell’ottobre 2011 dalla precedente esperienza artistica con i Black Butterfly, durata circa cinque anni e che portò alla pubblicazione dell'album di undici inediti “Nightbus”. Nel gruppo militavano tre dei quattro musicisti che formeranno la nuova band, Leonardo Angelucci (chitarra, voce, armoniche), Matteo Troiani (basso, chitarra. cori), Giorgio Teodori (chitarra), a loro si è poi unito Andrea Fabbrizzi (batteria, percussioni) prendendo il posto dell'ex Black Butterfly Paolo De Santis. Il nome Lateral Blast sarà ideato da Leonardo e Andrea, entrambi studenti di Geologia, volendo citare una particolare e pericolosissima eruzione vulcanica, che avviene nella parte laterale del vulcano (letteralmente "eruzione laterale"). Oltre al nome della band, l'ingresso del batterista ha stimolato i musicisti ad intraprendere un nuovo percorso di sperimentazione e di ricerca musicale.
I quattro artisti iniziano mettendo su un repertorio di cover di vario genere, eseguendole in maniera molto personale, sia in studio che live, grazie all’utilizzo di effettistica moderna ed arrangiamenti contemporanei. Questo percorso trova il suo punto d’arrivo con la realizzazione del primo EP intitolato Lateral Blast contenente due cover e due vecchi brani inediti del repertorio Black Butterfly rivisitati dalla nuova formazione, ma che non verrà mai pubblicato ufficialmente.
La band si fa presto strada nell’underground musicale arrivando a suonare in molti locali romani, festival contest e guadagnandosi importanti aperture e riconoscimenti. Iniziano a nascere i primi pezzi originali, che il gruppo nel giugno del 2012 eseguirà dal vivo all’interno di un programma radiofonico per band emergenti su Radio Popolare Roma.
Ma nel settembre dello stesso anno sono costretti ad accantonare momentaneamente l’idea del primo progetto discografico a causa della partenza del chitarrista Giorgio per un’esperienza di studio annuale all’estero; durante questo periodo gli altri componenti riprendono i contatti con una vecchia conoscenza, tale Rosa Zumpano, talentuosa cantante romana che aveva già sporadicamente collaborato con i Black Butterfly in alcuni live e registrazioni studio.
Nei successivi sei mesi i musicisti intraprendono un progetto parallelo di tributo alla musica afroamericana, (The Blue Train), sfruttando le doti vocali e canore della cantante Rosa, per esibirsi e mettere da parte fondi per la futura produzione originale del loro primo disco.
Nell’Aprile del 2013 Leonardo, Matteo, Andrea e Rosa, riprendono ad arrangiare pezzi originali, arrivando a collaborare con il rapper Metrica (Luca Fattinnanzi), con il quale decidono di partecipare ad un contest chiamato “Play Music Stop Violence”, con il singolo “Il Tempo Va” precedentemente registrato in studio prima della partenza di Giorgio. Con questa canzone arrivano in finale riuscendo a suonare presso la Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica di Roma e vincendo il premio della critica.
In estate Giorgio torna dalla sua esperienza in Germania, e cosi la band riprende il lavoro di arrangiamento del disco con la nuova formazione al completo, e la preziosa novità vocale di Rosa anche in ambito originale. A settembre si entra in sala di registrazione, presso il So-Palco Recording Studio di Paolo Molinari a Montelibretti; sono tre mesi di duro lavoro, nottate insonni, di equilibri instabili, ed ore ed ore di prove e registrazioni, ma alla fine a dicembre il disco è in fase di missaggio e mastering ed è quasi pronto all’uscita. “I Am Free”, il primo disco dei Lateral Blast uscirà il 25 gennaio 2014, su tutti i digital store e in trecento copie fisiche, dando inizio ad una lunga serie di concerti nel Lazio, e qualche partecipazione fuori regione (Pistoia Blues Festival 2014).
Subito dopo l’uscita del disco, il chitarrista Giorgio Teodori lascia la band per dedicarsi ad altri progetti personali, lasciando il posto ad Antonello D’Angeli musicista eclettico ed ottimo compositore.
Nel maggio 2014 i Lateral Blast e Metrica partecipano di nuovo al “Play Music Stop Violence” arrivando in finale all’Auditorium e vincendo nuovamente il premio della critica, con il singolo “Ave Maria”.
Per una serie di circostanze il batterista Andrea Fabbrizzi lascia la band ad inizio estate, costringendo i compagni alla ricerca di un nuovo componente; in soccorso della band arriva il batterista professionista Fabio Tranquilli che accompagnerà i Lateral Blast nei live per tutto il periodo estivo.
Ad agosto il gruppo viene invitato in una trasmissione di Radio Città Aperta dallo speaker Riccardo Mameli, per un’intervista ed una presentazione ufficiale del disco.
Da tempo la band era alla ricerca di un sound più energico, pensando spesso all’aggiunta di un tastierista, ed il caso ha voluto che in un desolato autogrill tra Roma e Pescara, Leonardo incontrasse Alessandro Ippoliti, tastierista dalle solide basi classiche e jazz ma con grande inclinazione verso la musica rock. Nel settembre 2014 la band trova ufficialmente la sua dimensione musicale e stabilità nell’organico, accogliendo nella band il tastierista.
Il gruppo continua a suonare in giro per presentare il disco, tra contest, festival ed aperture importanti come per esempio quella del 19 settembre ai Kutso durante il Borgo Summer Festival.
Nella seconda metà di settembre con un messaggio sui social network la band annuncia l’inizio degli arrangiamenti del nuovo progetto discografico, che uscirà nel 2015, “La Luna Nel Pozzo”, che vedrà come artwork di copertina un’opera del pittore bolognese Vito Giarrizzo, come precedentemente avvenuto con il primo disco, e il passaggio dei testi e del cantato dall’inglese all’italiano.
A fine ottobre la band arriva in finale all’Interiora Horror Festival, esibendosi la notte di Halloween, al C.S.O.A. Forte Prenestino, riscuotendo grande successo.
Pochi giorni dopo nella band arriva Tommaso Guerrieri, giovane batterista, che prende il posto di Fabio Tranquilli, diventando a tutti gli effetti il nuovo batterista dei Lateral Blast.

_Contatto stampa
Serena Calabrò

lateralblastband@gmail.com;
sere.calabro@gmail.com;
leowolf.la@gmail.com;
info@lateralblast.it

_________________________________

>>> FREE ENTRY <<<

INFO: Contestaccio

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Potrebbe Interessarti

    • Viaggi nell'Antica Roma: Foro di Cesare e Foro di Augusto con Piero Angela

      • dal 22 aprile al 30 ottobre 2016
    • Barbie.The Icon: la mostra al Vittoriano

      • dal 15 aprile al 30 ottobre 2016
      • Complesso del Vittoriano
    • Enjoy Castelli Romani

      • dal 14 maggio al 31 ottobre 2016
      • Castelli Romani

    I più visti

    • Viaggi nell'Antica Roma: Foro di Cesare e Foro di Augusto con Piero Angela

      • dal 22 aprile al 30 ottobre 2016
    • Barbie.The Icon: la mostra al Vittoriano

      • dal 15 aprile al 30 ottobre 2016
      • Complesso del Vittoriano
    • Enjoy Castelli Romani

      • dal 14 maggio al 31 ottobre 2016
      • Castelli Romani
    • Made in Roma ai Mercati di Traiano

      • dal 13 maggio al 20 novembre 2016
      • Mercati di Traiano
    Torna su
    RomaToday è in caricamento