La scrittrice Giovanna Politi a Roma

Mercoledì 4 dicembre, la scrittrice leccese Giovanna Politi, sarà presente, con il suo ultimo romanzo Io sono l’a-more alla Fiera del Libro di Roma “ Più libri più liberi” che si terrà presso il “Centro Congressi Nuvola” di viale Asia, quartiere Eur, presso lo Stand D46 della Casa Editrice Kimerik. La scrittrice è reduce da numerosissime presentazioni in tutta Italia e anche all’estero, una per tutte, la Fiera del Libro di Francoforte. Il suo romanzo Io sono l’a-more infatti, dopo la partecipazione dell’ottobre 2018 a quello che è a pieno titolo il cantiere dei libri più importanti d’Europa, è stato tradotto e presto sarà pubblicato da una nota Casa Editrice tedesca. Giovanna Politi è impegnata anche in numerosi progetti per le scuole di ogni ordine e grado con il suo metodo di Educazione alla Bellezza e al Sentimento.

Io sono l’a-more è il romanzo che educa a un nuovo “sentire” oltre l’udibile, la narrazione sensuale, passionale, ma anche dolorosa della natura umana in tutte le sue fragilità e in tutta la sua contraddittoria bellezza. L’essere umano, incoerente, sofferente, mortale, è salvato da una sola meraviglia che, a un tratto, irrompe e gli s’impone: l’a-more. Perché a-more significa: senza morte. Chi ha amato, anche solo per un solo istante, ha infatti sublimato la sua anima rendendola immortale.

Livia, la protagonista, è una ragazza sorda dalla nascita che conduce il lettore nel suo mondo ovattato e silente, dove segnando con mani veloci come rondini in volo, condivide il suo mondo di donna-isola, il suo rapporto speciale con la mamma, quello magico con la nonna, quello rabbioso con un padre assente che poi recupera scoprendosi libera da ogni rancore, quello con la poesia che le esplode dentro servendovi dell’aria salmastra come vettore per ogni sua emozione. Livia che ama Lorenzo, l’amore infedele che si scontra con tutti i falsi perbenismi, ma che cede il passo, dopo la passione più incontrollata, al sentimento umano della compassione e del dono.

Io sono l’a-more è il romanzo che capovolge il tavolo, che cambia la direzione di ogni visione, che sconvolge le coscienze, che spappola la carne e irrora le arterie del cuore; è la traduzione di ogni sentimento umano perché lo sviscera e lo scompone per arrivare poi all’unica, possibile conclusione: solo l’amore salva.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Al via "Europa in circolo 2019", incontri con scrittori europei contemporanei

    • Gratis
    • dal 20 marzo 2019 al 22 gennaio 2020
    • Biblioteca Europa
  • Container - Young Lab: laboratori, workshop, mostre e reading gratuiti

    • Gratis
    • dal 4 settembre 2019 al 19 maggio 2020
    • ASI CIAO
  • Babbo Natale e la Renna Natalina

    • fino a domani
    • dal 8 al 15 dicembre 2019
    • castello di bracciano

I più visti

  • Christmas Wonderland, un villaggio di Natale internazionale sbarca a Roma

    • dal 20 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • PratiBus District
  • Giudizio Universale. Viaggio straordinario nei segreti della Cappella Sistina

    • dal 15 marzo 2018 al 31 dicembre 2019
    • Auditorium Conciliazione
  • Frida Kahlo "Il caos dentro", la mostra-evento a Roma

    • dal 12 ottobre 2019 al 29 marzo 2020
    • SET - Spazio Eventi Tirso
  • Impressionisti segreti, la mostra a Roma

    • dal 6 ottobre 2019 al 8 marzo 2020
    • Palazzo Bonaparte
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento