homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius epifaniacarnevalesan-valentinofesta-donnafesta-papapasqua1-maggiofesta-mammaferragostohalloweennatalecapodannochildrenlocation-maps

John Papa Boogie al Quirinetta

La John Papa Boogie "enigmatica e misteriosa blues band di caratura europea" sarà live al Quirinetta Caffè Concerto di Roma il 6 marzo, per due ore di musica all'insegna del loro inconfondibile suono firmato da Gianni Frasi, la Voce "nera" del blues italiano.

Grande è la dignità contenuta nel loro particolare "Blues de l'Haitienne", concerto celebrativo che dedica e devolve ad Haiti tutto ciò che la John Papa Boogie propone.

"Blues de l'Haitienne" nasce da un'idea ispirata di Gianni Frasi, che è stato pervaso in Haiti da questa "visione", che deve a quella Terra e al suo Popolo, il manifestarsi della sacralità e della radicalità del segno musicale.

I musicisti che accompagnano Frasi hanno aderito a questa "visione" in nome dello Spirito che gli dà Vita. Il suono, il sentimento di passione, il grido, il Mistero, sono tutti nell'emozione dei loro concerti in Italia e in Europa.

Il recente microsolco della John Papa Boogie, a nome TRIDUO, presentato con ottimo riscontro alla 55ma Biennale di Venezia e con un concerto a Londra all'Electric Lane di Market Row a Brixton, è il riflesso su vinile di questo grido mistico.

Nell'esclusivo concerto al Quirinetta di Roma, accanto a Gianni Frasi, ci saranno Antonio Piacentini e Leonardo Zago alle chitarre, Gianmaria Tonin alla batteria, Marco Bosco al basso, Giorgio Peggiani all'armonica, Simone Bistaffa al piano, organo e chitarra.

Marzo al Quirinetta, grazie al lavoro di ViteCulture (Mamo Giovenco, Giulio Amorosetti, Daniele Martelli), prosegue con tre appuntamenti con la grande musica internazionale (Bob Moses 10 marzo, Public Service Broadcasting 12 marzo e KVB 15 marzo) per una promenade nelle nuove tendenze della musica di matrice elettronica, fatta di nuovi linguaggi e nuove contaminazioni in grado di dettare legge stilistica nel mainstream ispirando le grandi produzioni.



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Potrebbe Interessarti

    • Lungo il Tevere Roma 2016

      • Gratis
      • dal 10 giugno al 28 agosto 2016
    • Banksy a Roma: 150 opere a Palazzo Cipolla

      • dal 24 maggio al 4 settembre 2016
      • Palazzo Cipolla
    • Viaggi nell'Antica Roma: Foro di Cesare e Foro di Augusto con Piero Angela

      • dal 22 aprile al 30 ottobre 2016

    I più visti

    • Lungo il Tevere Roma 2016

      • Gratis
      • dal 10 giugno al 28 agosto 2016
    • Banksy a Roma: 150 opere a Palazzo Cipolla

      • dal 24 maggio al 4 settembre 2016
      • Palazzo Cipolla
    • Viaggi nell'Antica Roma: Foro di Cesare e Foro di Augusto con Piero Angela

      • dal 22 aprile al 30 ottobre 2016
    • Barbie.The Icon: la mostra al Vittoriano

      • dal 15 aprile al 30 ottobre 2016
      • Complesso del Vittoriano
    Torna su
    RomaToday è in caricamento