Impressionisti segreti, la mostra prorogata fino al 3 giugno

Dal 6 ottobre a Palazzo Bonaparte di Roma ha aperto la mostra Impressionisti Segreti, prodotta e organizzata dal Gruppo Arthemisia. L'emergenza Coronavirus ha provocato un lungo congelamento della mostra che, per questo, resterà aperta al pubblico, eccezionalmente, fino al prossimo 3 giugno. 

La mostra

Impressionisti Segreti è la mostra che in autunno e in inverno ha segnato un record di visitatori ed era tecnicamente terminata lo scorso 3 maggio, in via del tutto straordinaria riaprirà al pubblico per pochissimi giorni. Un’occasione unica per salutare i più grandi capolavori dell’Impressionismo, opere che torneranno poi nelle case “segrete” dei prestatori e che non si potranno più vedere.

In omaggio alla Festa della Repubblica e grazie all’impegno di Generali Valore Cultura e Arthemisia, dal 30 maggio al 3 giugno si potrà visitare la mostra, 5 persone ogni 5 minuti e in tutta sicurezza.

A Palazzo Bonaparte, nelle meravigliose sale del piano nobile dove visse Maria Letizia Ramolino, madre di Napoleone Bonaparte, sono esposte oltre 50 opere di artisti tra cui Monet, Renoir, Cézanne, Pissarro, Sisley, Caillebotte, Morisot, Gonzalès, Gauguin, Signac, Van Rysselberghe e Cross.

Tesori nascosti al più vasto pubblico, provenienti da collezioni private raramente accessibili e concessi eccezionalmente per questa mostra, saranno esposti proprio a Palazzo Bonaparte – anch’esso fino a oggi scrigno privato – che apre per la prima volta le sue porte a veri capolavori del movimento artistico d’Oltralpe più famoso al mondo: l’Impressionismo.

La cura della mostra è affidata a due esperti di fama internazionale: Claire Durand-Ruel, discendente di Paul Durand-Ruel, colui che ridefinì il ruolo del mercante d’arte e primo sostenitore degli impressionisti; e Marianne Mathieu, direttrice scientifica del Musée Marmottan Monet di Parigi, sede delle più ricche collezioni al mondo di Claude Monet e Berthe Morisot, già curatrice della mostra al Vittoriano su Monet che totalizzò 460.000 visitatori.

La mostra vede il patrocinio dell’Ambasciata di Francia in Italia e della Regione Lazio.

Orari e modalità di accesso in sicurezza

Dalle 9 alle 20 (ultimo ingresso ore 19.00)

Per tutte le informazioni: www.mostrepalazzobonaparte.it 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Raffaello 1520-1483, la mostra alle Scuderie del Quirinale

    • dal 2 giugno al 30 agosto 2020
    • Scuderie del Quirinale
  • Ai Mercati di Traiano la mostra Civis Civitas Civilitas

    • dal 21 dicembre 2019 al 6 settembre 2020
    • Mercati di Traiano
  • Jim Dine, prorogata la mostra al Palazzo delle Esposizioni

    • dal 11 febbraio al 26 luglio 2020
    • Palazzo delle Esposizioni

I più visti

  • Raffaello 1520-1483, la mostra alle Scuderie del Quirinale

    • dal 2 giugno al 30 agosto 2020
    • Scuderie del Quirinale
  • "Le Terrazze", la Disco diventa Cocktail bar danzante nell'estate 2020

    • dal 26 giugno al 30 settembre 2020
    • Le Terrazze - Palazzo dei Congressi
  • Sunset Drive In, il cinema estivo all'aperto a Cinecittà

    • dal 3 luglio al 3 ottobre 2020
    • Cinecittà Studios
  • Ai Mercati di Traiano la mostra Civis Civitas Civilitas

    • dal 21 dicembre 2019 al 6 settembre 2020
    • Mercati di Traiano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento