Strawberry Fields Gelato D’Essai CARPE DIEM: il gelato è gratis

Strawberry Fields  Gelato D’Essai CARPE DIEM è l’appuntamento – ideato da Geppy Sferra, fondatore della gelateria d’essai – che ogni sabato, alle ore 18.00, apre le porte del laboratorio Strawberry Fields Gelato D’Essai (nelle due sedi a Tor De’ Schiavi e Colli Aniene) a tutti gli appassionati di gelato artigianale. In una festa da cogliere al volo viene offerto gratuitamente un gusto di gelato appena preparato, direttamente dalla mantecatrice, nella sua cremosità più assoluta.

CARPE DIEM CON L’OSPITE è l’appuntamento per scoprire in quanti modi il gelato si intreccia con altri cibi. Sabato 15 aprile è dedicato a ‘O Cuoppo con sorbetto di limone. Il sorbetto di limone è forse il primo gelato della storia e quello che per eccellenza esemplifica la peculiarità dell’arte gelatiera: freschezza, profumo, sapore schietto e vocazione alla socialità e al passeggio. Tutte caratteristiche che ritroviamo negli esiti più popolari della nobile tradizione gastronomica napoletana. Come ‘o cuoppo, il cartoccio di fritti che si consuma per strada, fra una chiacchiera e un’occhiata al panorama. Lo chef Vincenzo Gennarelli preparerà – in abbinamento al sorbetto al limone – ‘o cuoppo con le classiche alici fritte e con una specie assai intrigante delle sfiziose zeppoline di pasta cresciuta, preparate con le alghe.

CARPE DIEM SCUOLA DI GELATO è il momento per presentare al pubblico i risultati concreti, cremosi e gustosissimi della Scuola di Gelato. Ogni volta l’assaggio prevede due gusti e una sfida tra i ragazzi della III media dell’Istituto Balabanoff, apprendisti gelatieri della Scuola di Gelato Strawberry Fields. Sabato 22 aprile saranno Mandorla di Toritto (presidio Slow Food) contro Frutti di Bosco.

CARPE DIEM SOCIAL vede la comunità Strawberry coinvolta in un sondaggio popolare che decreterà il gusto “CarpeDiem” del mese, scegliendo fra tre gusti inediti. Sabato 29 aprile è dedicato al gusto più votato sulla pagina Facebook Strawberry Fields Gelato D’Essai tra Gelsomino, Bloody Mary e Aftereight.

«Ci sono vari modi di mangiare un gelato e altrettanti per produrlo. Noi di Strawberry Fields Gelato D’Essai – sostiene Geppy Sferra – proponiamo di mangiarlo conoscendone l’origine e il contenuto, essendo curiosi di ciò che circonda il consumo e la produzione di un buon gelato, e certi della sua preparazione artigianale, senza sintesi o scorciatoie di alcun tipo.»



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Alessio Schioppa
    Alessio Schioppa

    L'altra sede è in Via Tor de Schiavi 287/a   

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Festa degli arrosticini e della birra

    • 25 aprile 2018
  • Un mare di birra...sul prato!

    • 25 aprile 2018
    • Casale 4.5
  • Gelato Festival: i migliori gelatieri conquistano Roma

    • dal 28 aprile al 1 maggio 2018

I più visti

  • Pink Floyd: la mostra a Roma dal 19 gennaio 2018

    • dal 18 gennaio al 1 luglio 2018
    • MACRO - Museo d'Arte Contemporanea Roma
  • Klimt Experience: viaggio nelle opere dell'artista austriaco

    • dal 10 febbraio al 10 giugno 2018
    • Complesso Monumentale s. Giovanni Addolorata
  • La mela di Magritte

    • dal 10 febbraio al 10 giugno 2018
    • Palazzo delle Esposizioni
  • Gravity. Immaginare l’Universo dopo Einstein

    • dal 2 dicembre 2017 al 29 aprile 2018
    • MAXXI
Torna su
RomaToday è in caricamento