Fumetto italiano. Cinquant’anni di romanzi disegnati

Fumetto italiano. Cinquant’anni di romanzi disegnati
Museo di Roma in Trastevere dal 27 febbraio al 24 aprile 2016

La mostra intende raccontare questa storia con una panoramica che inizia nel 1967, anno in cui venne pubblicato il capolavoro di Hugo Pratt, intitolato “Una Ballata del Mare Salato”, con protagonista un fascinoso marinaio di nome Corto Maltese, e che prosegue nei decenni successivi con altri straordinari lavori.

Ad esempio “Le Straordinarie avventure di Pentothal” di Andrea Pazienza, “Fuochi” di Lorenzo Mattotti, “Max Fridman” di Vittorio Giardino, “Cinquemila chilometri al secondo” di Manuele Fior, “Dimentica il mio nome” di Zerocalcare.

L’esposizione presenta circa trecento tavole originali, disposte in ordine cronologico e per la prima volta affiancate, di romanzi a fumetti scritti e disegnati da un unico autore.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Potrebbe Interessarti

    • The art of the brick all'Auditorium Parco della Musica

      • dal 9 dicembre 2016 al 26 marzo 2017
      • Auditorium Parco della Musica
    • Artemisia Gentileschi la mostra a Palazzo Braschi

      • dal 30 novembre 2016 al 7 maggio 2017
      • Palazzo Braschi
    • Stasera si “Cena col Baffo”! Scopri i ristoranti in città dove gustare i menù speciali Birra Moretti

      • dal 1 settembre 2016 al 31 dicembre 2017

    I più visti

    • The art of the brick all'Auditorium Parco della Musica

      • dal 9 dicembre 2016 al 26 marzo 2017
      • Auditorium Parco della Musica
    • Artemisia Gentileschi la mostra a Palazzo Braschi

      • dal 30 novembre 2016 al 7 maggio 2017
      • Palazzo Braschi
    • Stasera si “Cena col Baffo”! Scopri i ristoranti in città dove gustare i menù speciali Birra Moretti

      • dal 1 settembre 2016 al 31 dicembre 2017
    • Real Bodies: a Roma la mostra scopri il corpo umano

      • dal 8 aprile al 9 luglio 2017
    Torna su
    RomaToday è in caricamento