Floracult, torna la mostra mercato di piante e fiori a Roma

  • Dove
    Casali del Pino
    Via Giacomo Andreassi, 30
  • Quando
    Dal 25/04/2019 al 28/04/2019
    dalle 10 alle 19,30
  • Prezzo
    Intero € 9,00 da 0 a 12 anni ingresso gratuito Architetti paesaggisti, associazioni di settore e convenzioni € 7,00
  • Altre Informazioni
Foto da Facebook @floracult

Dal 25 al 28 aprile torna a Roma - con la sua decima edizione, Floracult, la mostra mercato di florovivaismo amatoriale ai Casali del Pino, in via Giacomo Andreassi 30 roma (la storta). Un appuntamento imperdibile per gli amanti di fiori e piante, nonché l'occasione per apprendere nuove nozioni e conoscere nuove specie vivaistiche. 

Floracult 2019, il programma completo

Giovedì 25 aprile ore 14.30

Un Pino nasce sempre da un seme, incontro fra storia, leggenda e cultura con Laura D’Erme
archeologa ed Antimo Palumbo, storico degli alberi, che con l’associazione ADEA promuove la conoscenza e la cura degli alberi per recuperare il loro rispetto storico. Il Pino, albero simbolo di Roma, in poco tempo raggiunge quote impensabili per altri alberi. È l’albero perfetto per Plinio e sacro per gli antichi romani, purtroppo in questi ultimi anni è al centro di serie problematiche che possono portarlo ad una sensibile riduzione numerica e modificare l’immagine della nostra città nel mondo. Un tema attuale, serio e complesso, al centro dell’interesse dell’Associazione Amici dei Pini di Roma.

Giovedì 25 aprile ore 17.00

Il Giardino delle Donne 4.0. La realizzazione di una piccola aiola da parte dell’Associazione Giardinando, in collaborazione con il Vivaio 98.3 sarà l’esempio pratico di come si possa creare un giardino o un terrazzo “facile” senza rinunciare al piacere di un proprio spazio verde. Il progetto di Annamaria Molteni e Aldo Borzacchi si rivolge alle donne di tutte le età impegnate nella vita e nel lavoro.

Venerdì 26 aprile ore 11.00

A Floracult 2019 ci sarà anche il popolare dog coach Angelo Vaira. Ha condotto su Sky-Fox Life la trasmissione “Cambio Cane” e Su Radio 24 “Chiedimi se sono felice” insieme alla sua compagna Rosita Celentano. Studioso di psicologia e comportamento del cane, Angelo Vaira ci parlerà di come le passeggiate in natura educano il cane. Quali attività fare col cane nei parchi? In che modo gli alberi e le piante favoriscono una buona relazione col cane? Cos’ha da insegnarci il cane sul modo di stare in mezzo alla natura? In che modo il nostro cervello, quello del cane e quello delle piante si somigliano? Un affascinante viaggio nella scoperta della natura attraverso la relazione col cane.

Venerdì 26 aprile ore 14.30

Perché ogni anno orde di lemming si mettono a correre tra le pianure della Tundra? Cosa c’entra il mostro di LochNess con i cervi delle Highlands scozzesi? Tante irresistibili curiosità legate fra loro da tanti fili invisibili per imparare che le relazioni fra gli organismi viventi sono complesse, alle volte fragili, e quindi vanno preservate. Gianumberto Accinelli, l’entomologo più simpatico d’Italia presenterà il suo nuovo volume Altri fili invisibili della natura.

Venerdì 26 aprile ore 17.00

Marcello Di Paola, Filosofia delle piante grasse.
Minima Urbania e la botanica delle differenze. Docente di filosofia e sostenibilità ambientale, Di Paola insegna alla Luiss University, Roma e alla Loyola University of Chicago. È ideatore e fondatore di Minima Urbania, il primo vivaio urbano universitario italiano supportato dai Vivai Cuba di Siracusa.

Sabato 27 aprile ore 11.00

Giuseppe Barbera, professore di Colture Arboree all’Università di Palermo nel suo libro Tuttifrutti,
viaggio tra gli alberi da frutto mediterranei, fra scienza e letteratura, ripubblicato e corredato da preziose illustrazioni, racconta la storia di venti alberi da frutta tipici dell’Italia che s’intreccia con quella dell’uomo: un dialogo intervista con Carlo Massarini, giornalista, esperto di musica e appassionato giardiniere.

Sabato 27 aprile ore 15.00

Ospite d’eccezione di Floracult Abderrazzak Benchaâbane, professore, profumiere, fotografo, botanico. Considerato un personaggio leggendario di Marrakech, racconterà come ha creato e sviluppato il suo giardino secco, uno spazio in armonia con l’ambiente e propizio alla meditazione. A seguire, un dialogo con la dottoressa Rosa Muoio, coordinatore tecnico e membro del Comitato Scientifico dell’Orto Botanico di Napoli, sulle peculiarità degli orti mediterranei.
Benchaabane è conosciuto per i suoi giardini, che ospitano tra l’altro il museo di arte contemporanea marocchina da lui creato, e per le essenze e le spezie dei suoi profumi. Nella sua lunga carriera di giardiniere si è occupato tra l’altro per più di dieci anni del famoso Jardin Majorelle a Marrakech, acquistato da Yves St. Laurent nel 1980, un giardino tropicale lussureggiante ricco di piante provenienti da tutto il mondo, che con il suo intervento è passato da 135 a 325 specie: cactus, noci di cocco, banani, bambù, palme, agavi, aloe, loti, gelsomini e colorate bouganvilee.

Sabato 27 aprile ore 17.30

Isabella Casali di Monticelli, paesaggista allieva di
Ippolito Pizzetti, nel suo libro Nel giardino s’incontrano gli Dei indica quali sono le regole per realizzare un giardino perfetto. Scrive di lei Corrado Sforza: il lettore viene preso per mano ed acculturato attraverso una serie di capitoli di squisita praticità. Sarà la giornalista Flaminia Patrizi Montoro ad intervistarla sulle delizie del giardinaggio.

Domenica 28 aprile ore 14.00

La salute degli alberi, incontro con gli agronomi Luca Lo Perfido e Michele Baldasso sulla gestione del verde urbano, la valutazione della stabilità delle alberature e la manutenzione delle piante.

EVENTI PERMANENTI

Plantsplay per Bmw

Nella sala polifunzionale è stato creato un piccolo giardino all’interno del quale si può sostare ed ascoltare i suoni generati da piante ed alberi grazie all’applicazione Plantsplay, che trasforma i bioritmi delle piante in musica. Intorno a questo boschetto le tre auto ibride ed elettriche di Bmw Roma non producono scarichi di gas inquinanti ma tre aiuole di fioriture colorate che sottolineano la ricerca avanzata della tecnologia Bmw per una ambiente sano e sostenibile.

BMW Roma è da sempre attenta alle tematiche ambientali e alla tutela del territorio, a testimonianza dell’impegno per la sostenibilità quale valore
fondamentale del DNA di BMW Group.
BMW Roma esporrà l’ampia gamma elettrica e ibrida del Gruppo, che entro il 2025 arriverà ad una ancor più ampia offerta di 25 modelli elettrificati.

Fontana con piante e pesci

Matteo Benvenuti, ingegnere e fondatore del gruppo Vertical Farm Italia, interpreta il tema di questa edizione attraverso la realizzazione di una fontana verde. Un sistema in cui pesci, ortaggi e uomini coesistono in modo simbiotico traendo vantaggi gli uni dagli altri in uno stretto gioco di relazioni. L’uomo nutre i pesci che a loro volta rilasciano sostanze organiche che vengono assorbite dalle radici delle piante le quali depurano le acque rendendole di nuovo adatte alla vita acquatica. In tutto questo, l’uomo si nutre dei frutti del sistema che contribuisce a creare, senza prenderne più del necessario per non compromettere il suo delicato equilibrio. Un manifesto di un nuovo rapporto tra uomini e ambiente.

Natura Perfetta, il Mondo in una Stanza

Impariamo a conoscere da vicino i veri abitanti del mondo: pesci ed insetti, ragni e farfalle, serpenti e gechi ed infine uno dei mammiferi più odiati
ma che ha un ruolo fondamentale nel nostro
ecosistema, il topo.

Me and My Sheepdog

Mattia Monacchini al lavoro sul campo con i suoi Border Collie, che condurranno le piccole pecore Skudden dei Vichinghi, le maestose oche di Tolosa e il gregge di pecore dei Casali del Pino.

Giovedì 25
ore 11.30, ore 15.30, ore 17.30

Venerdì 26
ore 12.00, ore 15.30, ore 17.30

Sabato 27
ore 11.30, ore 16.00, ore 18.00

Domenica 28
ore 12.00, ore 15.30, ore 17.00

Spaventapasseri a cura di Marijcke van der Maden

Quando l’uomo mai distoglieva i piedi da terra e gli occhi dal cielo, quando lo sguardo andava all’orizzonte dove tutto si ricongiunge, quando lo scorrere lento delle ore, dei giorni, delle stagioni, segnava il tempo, quando i moti dell’anima erano in sintonia con i ritmi dell’universo, gli spaventapasseri erano lì, piccola cosa, a difendere il lavoro d’ogni giorno per la sopravvivenza, non certo per scongiurare i nubifragi, i terremoti e le catastrofi ma per tenere lontano gli uccelli.
(Anonimo)

Terra Albero Scultura

Gli allievi internazionali del Corso di Scultura dell’Accademia di Belle Arti di Roma con la guida della docente scultrice Oriana Impei scolpiranno durante i giorni della fiera alcuni tronchi di pini caduti.
I visitatori di FLORACULT potranno assistere alla lavorazione dal tronco di legno all’opera finita interagendo con i giovani artisti di diverse nazionalità Italia, Cina, Spagna, Germania, Romania.

Artisti  partecipanti:
Elsa Colasanti, Sophia Roggenkamp, Anna Keller, David Algeciras, Federica Morittu, Valentina Sarandrea, Livio Formignani, Berta Vallribera, Botnari Mihail, Zhenbei Qin, Han Lei, Azam Noor, Marjan Abolghasemi

Algranti LAB

Da materie di recupero come legno, ferro, alluminio, rame, ottone e da oggetti ritrovati nascono complementi di arredo grandi e piccoli. Sostenendo la filosofia e la pratica del riuso, si realizzano pezzi unici perché unico è il materiale con cui vengono costruiti e unica è la qualità artigianale. Algranti LAB è un laboratorio a tratti simile a una falegnameria e per altri versi a una fucina di pensieri dove prendono forma le idee, dove si trovano soluzioni per l’abitare. Il laboratorio raccoglie materiali recuperati pensando a cosa potrebbero diventare e sempre seguendo l’idea di “lasciare il materiale più prossimo a come lo si ritrova”. La produzione Algranti LAB è dedicata a progetti su misura, accanto due collezioni: i Grandi e i Piccoli, mobili e oggetti di arredo di diverse dimensioni e materiali.

AFV Vini e Colori

Anna Fendi presenta la sua selezione di vini, una guida che rappresenta l’eccellenza del Made in Italy. Dal Piemonte alla Sardegna riunisce infatti sotto la sigla AFV 23 tra vini e distillati, espressione dell’incommensurabile patrimonio vinicolo italiano. Protagonista insieme ai vini L’Arte dellla Tavola, pezzi di grande raffinatezza che vogliono essere, ancora una volta un omaggio alla creatività, alla storia e all’artigianato italiano. Accanto ad Anna Fendi quest’anno Patrizio e Cristiano Alviti, fondatori dello studio Officinalviti che presenteranno una rassegna esclusiva di lavori di pittura e scultura miscelati magicamente tra vini e tavole, creando un dialogo senza tempo tra anime creative.

LABORATORI E LEZIONI
Laboratorio di Stampa Vegetale
a cura di Luana Firmani con l’Associazione Fiori e Forchette
Le piante lasciano la loro impronta indelebile sulla seta.

Mani di creta si possono definire quelle di
Sergio Valeri dell’Isola di Creta che riesce a
rendere fragile e leggera la materia che lavora.

Laboratorio di composizione con i fiori
a cura di Love Memories.

L’Associazione Giardinando
insegna a piantare i bulbi.

L’Associazione Non Stop Art
organizza brevi lezioni di acquarello.

“Bumba”: workshop formativo sul design in bambù
a cura della Falegnameria Sociale K_Alma

Humus sapiens
Laboratori per bambini.

Per ogni Laboratorio rivolgersi al Banco delle Informazioni.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Le Terrazze, torna l'estate al Palazzo dei Congressi

    • dal 7 giugno al 22 settembre 2019
    • Palazzo dei Congressi
  • Wanderlust, l'evento mondiale di yoga, fitness, cibo salutare e benessere a Roma

    • dal 6 al 7 ottobre 2019
    • parco centrale del Laghetto dell’Eur
  • La città in tasca compie 25 anni: cultura, spettacolo e gioco con bambini e ragazzi di Roma

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 1 al 18 settembre 2019
    • Parco degli Scipioni

I più visti

  • Giudizio Universale. Viaggio straordinario nei segreti della Cappella Sistina

    • dal 15 marzo 2018 al 31 dicembre 2019
    • Auditorium Conciliazione
  • Il Maritozzo Rosso lancia la sfida: chi mangia 1 kg di spaghetti alla carbonara non paga

    • dal 10 al 30 settembre 2019
    • Il Maritozzo Rosso
  • "Io vado al Museo", ingressi gratuiti alle Terme di Caracalla

    • Gratis
    • dal 22 marzo al 17 dicembre 2019
    • Terme di Caracalla
  • Frida Kahlo "Il caos dentro", la mostra-evento a Roma

    • dal 12 ottobre 2019 al 29 marzo 2020
    • SET - Spazio Eventi Tirso
Torna su
RomaToday è in caricamento