homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius epifaniacarnevalesan-valentinofesta-donnafesta-papapasqua1-maggiofesta-mammaferragostohalloweennatalecapodannochildrenlocation-maps

Le Dee d’Oriente al Teatro San Luigi Guanella

L' 11 marzo 2016 alle ore 21:30 presso lo stabile San Luigi Guanella, zona Circonvallazione Trionfale, le acclamate ballerine di musica orientale Samantha e Nadia Nawaar si esibiranno in uno degli show più richiesti della capitale: "Le Dee d'Oriente".

Le Dee d'Oriente è lo show teatrale che fonde, sul palco, tecniche apparentemente diverse e lontane, accomunate da armonia, eleganza e sensualità: espressioni del corpo e della mente che spaziano dalle percussioni alle movenze, senza tempo, della danza orientale.

Lo show fa leva sull'antica arte della danza, per esaltare al meglio la femminilità, attraverso uno spettacolo che comprende una varietà di esibizioni soliste e di gruppo.

L'obbiettivo è quello di catturare l'attenzione del pubblico per poi afferrare, con dolcezza, l'anima fino a scuotere l'armonia musicale che ognuno di noi ha nel profondo.

La danza orientale è un'arte complessa, dove il coinvolgimento emotivo è molto forte e si toccano energie femminili profonde.

Questo grande evento di musiche e danze orientali è stato reso possibile grazie alla meticolosa organizzazione di Samantha, nota ballerina, modella e attrice, che da anni calca i palcoscenici di tutto il mondo e da Alessandro Santi, che è stato l'ideatore dello spettacolo, dopo aver notato Samantha in uno dei suoi show.

Samantha allieterà il pubblico in sala con le sonorità e le movenze di una delle più antiche danze del mondo. Samantha, tra l'altro, è conosciuta per aver partecipato, nel 1999, a Miss Italia, ed essersi classificata tra le dieci finaliste in concorso, notata da Dino Risi, in giuria, viene ingaggiata per una parte nel film "Le ragazze di Miss Italia", che tratta, appunto, le vicende delle aspiranti al titolo, nell'inimitabile scenario di Salsomaggiore.

In questo grande show musicale, Samantha sarà affiancata dalla ballerina Nadia Nawaar, apprezzata per l'eleganza del suo stile e per aver ideato in Italia il "Belly Burlesque", il nuovo divertentissimo stile di danza.

La serata sarà contornata, inoltre, da un gruppo di splendide danzatrici "Le Awalim di Nawaar", che regaleranno al pubblico in sala emozioni uniche in uno spettacolo eclettico, che racchiude tutti gli stili della danza orientale.

Ma senza dare troppe anticipazioni vi invitiamo a prenotare il posto in prima fila, telefonando al numero 347 0621563, per assistere ad uno spettacolo fuori dal comune e ricco di sorprese!



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Potrebbe Interessarti

    • Lungo il Tevere Roma 2016

      • Gratis
      • dal 10 giugno al 28 agosto 2016
    • Banksy a Roma: 150 opere a Palazzo Cipolla

      • dal 24 maggio al 4 settembre 2016
      • Palazzo Cipolla
    • Viaggi nell'Antica Roma: Foro di Cesare e Foro di Augusto con Piero Angela

      • dal 22 aprile al 30 ottobre 2016

    I più visti

    • Lungo il Tevere Roma 2016

      • Gratis
      • dal 10 giugno al 28 agosto 2016
    • Banksy a Roma: 150 opere a Palazzo Cipolla

      • dal 24 maggio al 4 settembre 2016
      • Palazzo Cipolla
    • Viaggi nell'Antica Roma: Foro di Cesare e Foro di Augusto con Piero Angela

      • dal 22 aprile al 30 ottobre 2016
    • Barbie.The Icon: la mostra al Vittoriano

      • dal 15 aprile al 30 ottobre 2016
      • Complesso del Vittoriano
    Torna su
    RomaToday è in caricamento