Apre la terrazza "posh" di Palazzo Naiadi: panorama mozzafiato e creazioni dello Chef Sinisgalli

Restaurant Posh con piatti artistici e panorami unici sulla Capitale

Nel cuore di Roma, in una delle sue piazze più belle, piazza della Repubblica, e all’interno dell’ottocentesco Palazzo Naiadi – The Dedica Anthology, elegante hotel a 5 stelle, si sono nascosti due scrigni di gusto: il ristorante Tazio, di cui il nome è un omaggio a Tazio Secchiaroli, fotografo-paparazzo protagonista della Dolce Vita, e Bar & Restaurant Posh, la “residenza” estiva di Tazio.

Entrambi, così come una champagneria e un lounge bar, sono gestiti da Niko Sinisgalli, l’executive chef di origine lucane, definito “chef scultore” per l’architettura ricercata dei suoi piatti. La terrazza panoramica del Posh è un ambiente accogliente e confortevole, con i tavoli disposti attorno alla piscina in tutta sicurezza. L’ eleganza degli arredamenti si sposa alla perfezione con la cucina dello chef e una importante carta di vini con grande attenzione soprattutto per le bollicine d’oltralpe.

Tra i suoi piatti icona, la famosa Pasta “Don Mario”, inimitabile con la sua salsa ai pomodorini canditi all’aglio rosso, crema di peperoncino e pecorino di Moliterno. Sulla panoramica terrazza del Palazzo Naiadi – The Dedica Anthology, si trova il Ristorante Posh, un ambiente accogliente ed elegante che si affaccia sulla spettacolare Città Eterna.

Un luogo dove storia e innovazione si uniscono: il contesto suggestivo del centro storico di Roma fa da sfondo alle originali creazioni dello Chef Executive Niko Sinisgalli, per un’esperienza dei sensi intensa e coinvolgente. Gli spazi sono arredati con eleganza e attenzione ai dettagli, per offrire la massima comodità ai propri ospiti: i tavoli sono disposti intorno alla moderna piscina, mentre sullo sfondo si staglia Roma con il suo inconfondibile stile.

Un luogo d’ incanto dove godere della buona cucina immersi in uno scenario suggestivo, unico al mondo.

Bar & Restaurant Posh propone menù creativi, che riprendono la semplicità degli ingredienti genuini e naturali della cucina italiana rivisitati in chiave moderna.Il posto ideale per degustare un aperitivo, cocktail, colazioni a bordo piscina o ottime cene, lasciandosi conquistare dai profumi e sapori della cucina di Niko Sinisgalli.

Tra panorami unici di Roma e piatti che ricordano vere e proprie opere d'arte; c’è la storia  tra Niko sinisgalli e Maria Rosito laureata in lingue straniere, sommelier Ais, appassionata di letteratura e comunicazione. Passato da modella ma anche una famiglia con delle origini salde, con tradizioni tramandate da nonne e zie, sorelle e mamma, cugine, la Basilicata, la mia terra di origine. Riferimenti che mi servono nei momenti difficili, devo essere sempre solidale al femminile. Sono cresciuti insieme, progettato il lavoro e condiviso la passione per la cucina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insomma in questo periodo in cui il distanziamento sociale ci costringe ancora l’ attenzione il Posh Restaurant di Palazzo Naiadi con il suo panorama vuole raccontare una storia  fatta di persone, sentimenti e cucina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Sciopero a Roma: venerdì 10 luglio a rischio metro e bus, gli orari e le fasce di garanzie

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento