O Rei Do Marisco, il primo fast food "capoverdiano" sbarca a Roma

In zona piazza Bologna ha aperto un locale di cucina capoverdiana che propone panini di pesce, fresche tartare, fritti diversi dai soliti, insalate e tanto altro ancora. Ecco O Rei Do Marisco

Foto da Facebook @oreidomarisco

Roma- Capo Verde. Capo Verde - Roma. Ci sono giovani che vanno via dalla Capitale in cerca di fortuna, e altri che, pur trovandola, tornano a casa per realizzare il loro ambizioso progetto nella città dove sono nati e dove è rimasto, sempre, il loro cuore. O Rei Do Marisco è la nuova apertura food dell'estate romana, che sta destando grande curiosità tra i romani e che ha stuzzicato anche noi di Romatoday.

Fate un giro sulla pagina Facebook di questo nuovo localino romano e l'acquolina vi verrà sicuramente. Una realtà sfiziosa, vivace, colorata, divertente e soprattutto nuova che ha aperto i battenti a due passi da piazza Bologna, in via Eleonora d'Arborea.

O rei Do Marisco, il progetto

La cucina di Capo Verde è sbarcata a Roma, per la gioia degli amanti della cucina esotica, africana in questo caso, offrendo ai romani la possibilità di fare un viaggio del gusto, verso tradizioni straniere, lontane, tanto diverse da noi, restando entro i confini della città. 

O Rei Do Marisco - Roma è un progetto nato dall’amicizia ventennale e dalla passione per la ristorazione di due giovani 28enni romani: Fabio Massimo Nardella e Marco Di Lallo. Poco più che ventenni, i due decisero di partire per Capo Verde e qui aprirono il loro piccolo ristorantino sul mare, con un menu che offriva ai clienti la tradizione capoverdiana unita alla cucina mediterranea tipicamente italiana. 
Cinque anni dopo quell'esperienza sicuramente molto importante per loro, la scelta di tornare a casa, portando a Roma quanto appreso a Capo Verde. Così, dopo un anno di preparativi e uno studio minuzioso del menù (anche con la consulenza preziosa di alcuni chef) ha ufficialmente aperto O Rei De Marisco.

Il menu

Il menu di O Rei De Marisco si divide in "Panini di mare", "Tartare e crudi", "Insalate", "Fritture" e le mitiche "Combinacao - Combo" da gustare in compagnia. Si va dal panino con carpaccio di ricciola adagiato su letto di verdure a quello con tartare di salmone, patata al cartoccio e salsa tartara. Dalla tartare di salmone, gorgonzola dolce e mele a quella gamberi, ananas e maionese ai lamponi. Parlando di insalate, ci sono, ad esempio, la Salada Vegana (insalata di salicornia, foglia d'ostrica, rucola e kiwi fresco) e la Salada Mista (insalata di quinoa, ricciola, grano saraceno, gremolata di tahoon, ananas, papaya e dragon fruit). Saltano all'occhio anche i fritti, non i classici, ma i bocconcini di rana pescatrice o la frittura di calamari al cacao.

O Rei Do Marisco è il primo fast food capoverdiano a Roma, un locale vivace, multicolor, dove assaggiare la cultura e la tradizione di Capo Verde in panini, tartare, piatti freschi e davvero invitanti.

 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento