Livello 1, ristorante e pescatoria: due anime che portano il pesce di qualità all'Eur

Da un lato un'elegante ristorante curato in ogni minimo dettaglio. Dall'altro una pescatoria dove ammirare, acquistare e gustare pesce appena pescato. Siamo stati a scoprire Livello 1, una "doppia" esperienza di mare all'Eur

A due passi da via del Tintoretto, tra negozi, banche e condomini residenziali: è proprio qui che un angolo di mare (anzi due) ha trovato posto. Siamo andati a scoprire il ristorante Livello 1 e l'adiacente Pescatoria. Due realtà separate ma legate da una stessa proprietà e dall'idea comune di portare il buon pesce all'Eur.

Livello 1, Ristorante e Pescatoria

Ci teniamo a chiarire sin da subito che Livello 1 non è una risto-pescheria (come quelle di cui tempo fa vi abbiamo parlato), ma un ristorante da un lato, con ingresso indipendente, dove c'è un sacro rispetto della materia prima e si propone una cucina di livello e una pescatoria dall'altro, ossia una pescheria rifornita ogni giorno con il pesce dei mari locali, sinonimo e garanzia di qualità, stagionalità e freschezza assoluta.

Due anime: la prima ideale per chi ha voglia di sedersi in un ambiente chic, curato in ogni minimo dettaglio e gustare non il solito piatto di spaghetti con le vongole. La seconda per chi ha voglia di mangiare un buon piatto di pesce in una pausa pranzo veloce, prima di tornare in ufficio, o per chi ha voglia di comprare del pesce e cucinarlo a casa.

linguine di mare-2

Ristorante Livello 1, un progetto nato dalla passione per il mare

Alle spalle di Livello 1 ci sono Emilia Branciani e Claudio Montingelli che, ormai a tre anni dall’apertura, portano avanti con cura e dedizione la loro attività ristorativa che, in zona, è divenuta un punto di riferimento. Un progetto nato dall'idea di far mangiare ai clienti del buon pesce senza farli arrivare per forza fino al mare, come sottolinea Emilia Branciani:

“Questo luogo è nato dalla grande passione per la cucina di mare e per un sacro rispetto della materia prima, altamente selezionata”

A condurre la cucina di è lo chef Mirko Di Mattia, legato (legatissimo!) alla tradizione e alla cucina appresa da bambino accanto alla nonna e alla mamma, ma sempre con tanta voglia di scoprire. Per questo, ogni giorno, Di Mattia presenta sulle tavole del ristorante nuovi piatti, a seconda di quello che il mare offre (il pesce viene preso all'asta ad Anzio) e di quello che passa per la testa dello chef. 

Mirko Di Mattia_oriz-2

Chef Mirko Di Mattia

Il menù pensato per l'estate, ad esempio, è un tripudio di colori, di sapori, sempre con la centro il mare. Si va dal ‘Calamaro, frisella, guacamole e gazpaco’ al "Causushi", una contaminazione tra Causa peruviana e Sushi molto interessante. Dalle ‘Linguine di Mare' ai Paccheri 'Alla papà Franco' serviti dentro una caratteristica pentola di rame e porzionati al tavolo dai ragazzi di sala. Il percorso culinario prosegue con i secondi: da assaggiare ‘Baccalà in tempura, scarola e cipolla rossa ai lamponi’e il ‘Pescato, lattuga e fondo bruno di mare’. Il menù include anche una selezione di crudi, il percorso di degustazione di sei portate ‘Il Mare’ e ‘Il tuo’ che comprende quattro portate a scelta dal menu.

I piatti escono dalla cucina e arrivano in tavola come quadri che evocano il mare, con tanto di sabbia, stelle marine, conchiglie.

Degni di nota i dessert, in particolare "Argentina", il dolce che chef Di Mattia ha dedicato alla nonna: una spianatoia completa di mattarello, uova, burro e farina che raffigura gli impasti che Argentina, la nonna dello chef, era solita realizzare - è un dessert che viene consigliato in abbinamento a Soave, un cocktail con gin, lychee e vaniglia. 

Da Livello 1, il fiore all'occhiello non è soltanto il pesce, ma anche la pasta fatta in casa, così come il pane, le focacce, i grissini e l'olio a cui viene riservata una particolare attenzione. La carta dei vini, curata dal Direttore Andrea Lombardo. La cantina di Livello1 offre infatti una ricca scelta di etichette italiane ed estere frutto di un'attenta ricerca. Nulla è lasciato al caso da Livello 1.

Baccalà in tempura, scarola e cipolla rossa ai lamponi.2-2

Baccalà in tempura, scarola e cipolla rossa ai lamponi

Fish & Cocktail all'aperto, ed è subito estate

Se mangiare dal Ristorante Livello 1 vuol dire staccare la spina in una cornice elegante, rilassante, meticolosamente curata, d'estate a richiamare l'attenzione dei clienti è anche il dehor del ristorante di via Duccio di Buoninsegna: uno spazio esterno dove mangiare o concedersi un succulento aperitivo con tante sfiziosità: 'Bottoncino di pane pescato, guacamole, soia e senape', 'Croccante di baccalà' e l’immancabile 'Degustazione di crudi', solo per darvi un'idea. E da Livello 1 al pesce vengono abbinati dei cocktail che variano periodicamente.

Livello1 è aperto a cena tutti i giorni tranne la domenica e il lunedì, a pranzo tutti i giorni tranne il lunedì.

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • "Kit Care con Amore": il necessario diventa indispensabile per chi non ha programmato il ricovero ospedaliero

I più letti della settimana

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

  • Autobus in fiamme a piazza Cantù. I testimoni "Abbiamo sentito due esplosioni"

Torna su
RomaToday è in caricamento