Campionato del mondo di gelateria 2020: vince un "gelato romano"

Nella squadra italiana a vincere la Coppa del Mondo di Gelateria 2020, spicca Eugenio Morrone della gelateria romana "Il cannolo siciliano"

Foto da Facebook @ilcannolosiciliano

Calabrese di nascita ma romano di adozione Eugenio Morrone ha vinto al SIGEP 2020 il titolo di Campione del Mondo di gelateria con la squadra italiana.

Tanta passione ed una continua voglia di migliorarsi, anche grazie ad un nuovo ed ampio laboratorio in via IV novembre 95/A (a due passi da Piazza Venezia) dove c’è la sua gelateria “Il Cannolo Siciliano”. Uno spazio rinnovato per prepararsi meglio a questa competizione dove si è allenato per 8 mesi, alternandosi con viaggi settimanali a Brescia, dove c’era tutta la squadra del Team Italia.

Sono stati 8 mesi di intensi allenamenti ma ne è valsa la pena – ha dichiarato il maestro gelatiere Eugenio MorroneHo investito molto su questa gelateria e sul rinnovato laboratorio che è più ampio ed attrezzato in maniera ottimale. Questo mi ha permesso di allenarmi con maggiore professionalità e di migliorarmi molto perché questa competizione è stata davvero dura. Molte Nazioni sono diventate davvero forti ma ora sono orgoglioso di aver portato questo titolo in Italia ed in special modo a Roma!”.

Eugenio Morrone-3

La Coppa del mondo della gelateria 2020

La Coppa del Mondo della Gelateria, giunta alla IX edizione, si è tenuta dal 19 al 21 gennaio, presso la sede storica e partner dell'evento Sigep, fiera B2B ddiata al mondo del gelato e dei dolci artigianali. A sfidarsi sono state 12 squadre: Italia, Francia, Germania, Spagna, Ungheria, Polonia, Giappone, Singapore, Malesia, Argentina, Colombia e Messico. E a portare a casa il titolo di campioni del mondo è stata proprio la squadra italiana.

La  squadra italiana che ha vinto il Campionato del mondo di gelateria 2020 era composta oltre che da Eugenio Morrone (gelatiere), dal pasticciere Massimo Carnio, dallo chef Marco Martinelli e dallo scultore del ghiaccio Ciro Chiummo, con Giuseppe Tonon team leader. Per la cronaca, secondo è arrivato il Giappone mentre terza classificata è stata l’Argentina. 

Ciascuna delle 11 squadre si è presentata alla competizione con un tema di gara e l’Italia ha scelto il tema: “I segreti del bosco”. Otto le prove che hanno impegnato le squadre nei tre giorni di gara: vaschetta di gelato decorata, monoporzione in vetro, mystery box (ingredienti a sorpresa diversi per ciascuna squadra), torta artistica gelato, entrée di alta cucina, scultura in ghiaccio e in croccante, snack di gelato e Gran buffet finale, ovvero la presentazione di tutti gli elaborati. 

Il titolo di Campione del Mondo Sigep 2020 si aggiunge ad altri importanti titoli vinti da Eugenio Morrone: Campione d’Europa nel 2016, Premio Eccellenza nel 2017, miglior gelateria dell’anno secondo Gastronauta nel 2018, gelatiere dell’anno nel 2018 secondo Food and travel awards, SIGEP gelato d’oro nel 2019.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Domenica blocco auto a Roma: chi può circolare domani 23 febbraio

  • Blocco traffico: a Roma oggi domenica senza auto nella fascia verde, tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento