Lo spuntino dopo la mezzanotte a Roma: i 10 migliori locali per un pit stop perfetto

Cornetti con la nutella, panini con la salsiccia, ciriole pregne di condimenti: la fame notturna non conosce limiti. Da Ostiense ai Parioli, ecco i migliori posti dove fermarsi in piena notte

Sarà successo almeno una volta nella vita di tutti voi di tornare da una serata trascorsa con gli amici e, quasi all’albeggiare, essere assaliti da una fame inarrestabile, capace di farvi fagocitare qualunque cosa avevate intorno. 
Che abbiate voglia di dolce o salato, in quei moment non importa, l’unica cosa che conta è fare uno spuntino anche se alla fine si rivelerà essere tutto fuorché tale, finendo per avere le stesse calorie del cenone della vigilia.

Tutti abbiamo i nostri posti del cuore, quelli dove sappiamo di trovare esattamente cosa vogliamo anche se non abbiamo chiaro cosa stiamo cercando, quei luoghi la cui geografia è scritta nella nostra mente e, senza accorgercene, nel cuore della notte, ci ritroviamo a guidare senza riflettere sulla destinazione giungendo proprio lì, come se fossimo stati condotti dal pilota automatico.
E quel posto del cuore dopo la mezzanotte, ovunque sia, ha quasi per tutti lo stesso nome, “lo zozzone”, che si tratti di una camion bar, di un panificio o di un locale tradizionale più o meno curato. Se lì si può raggiungere il giusto livello di ignoranza alimentare allora merita questo appellativo.

Cornetti caldi con la nutella, panini con la salsiccia, ciriole ripiene di qualunque ingrediente, patatine fritte pregne di condimenti: superata una certa ora i modi per soddisfare il palato diventano infiniti ma, chissà perché, alla fine vengono scelti sempre i medesimi, preparati dagli stessi posti di fiducia.
Vale la pena, però, cercare le soluzioni migliori per combattere la fame, abbandonare le buone maniere e vivere un istante di eccessi. Ecco perché abbiamo voluto stilare la classica dei 10 migliori pit stop notturni a Roma, dove dare libero sfogo a qualsivoglia desiderio del palato, per un epilogo memorabile prima della buonanotte.

felli-2

10. Felli (Via Elio Donato 53)

Storico punto di ritrovo notturno, questo forno rappresenta un’istituzione per i residenti della zona e non solo, che ogni sera, fino a notte inoltrata, possono lasciarsi rapire dai profumi emanati dalle prelibatezze sfornate nel loro laboratorio. Tappa fissa tra gli affamati in after, nell’immaginario collettivo il dopo serata da Felli è racchiuso in una scena che vede un gruppo di amici radunati in cerchio, ognuno con la propria bustina di carta in mano, pronti a divorare una montagna di pangoccioli o le saporite pizzette bianche e rosse. Una volta fatta visita a questo forno, il ricordo del piacere provato dopo aver gustato una delle loro squisitezze sarà indelebile.

giorgione-3

9. Da Giorgione (Corso Francia)  

Saporito epilogo di una notte trascorsa in baldoria, il pit stop presso il camion bar di Giorgione è la tappa d’obbligo per chi ha voglia di ricaricare le energie senza badare alle chilocalorie. Una notte brava tra amici che meriti di essere definita tale non può prescindere da un appuntamento con i panini dello “zozzone” – così soprannominato da oltre dieci anni dai più storici degli afecionados – conosciuti da tutti per la bontà del suo pane aperto a scrigno, pronto per essere imbottito con hamburger, salsicce o wurstel espressi e condito con una varietà di salse e ingredienti che non lasciano insoddisfatte le papille gustative. Un romano che non è mai stato da Giorgione è un cittadino di cui mettere in dubbio il patriottismo. 

saloon-2

8. Saloon del panino (Via Portuense, 519)

Che abbiate un desiderio specifico, siate in vena di dare spazio alla vostra creatività o che siate disposti ad affidarvi alle ricette di qualcun altro, il Saloon del panino sarà la scelta giusta per terminare la vostra serata a pancia piena e con in bocca esattamente il sapore che stavate sognando. I panini sono abbondanti e fragranti, farciti con un vastissima selezione di condimenti e con differenti tipi di carne come cotolette, salsiccia, hamburger e petto di pollo – tutti di ottima qualità –, e vengono preparati sul momento sotto gli occhi del cliente. La scelta è così ampia da meritare più di una visita al punto tare che sarà impossibile non essere sopraffatti dalla curiosità. 

cornettaro-2

7. Il Cornettone (Via Oderisi da Gubbio, 215)

Ripieno di nutella, guarnito con la panna, farcito con il kinder buono e chi più ne ha più ne metta: ecco a voi il Cornettone, il paradiso del cornetto che ogni sera inonda le strade nei dintorni di Via Marconi con i profumi provenienti dal suo laboratorio. Qui la fantasia non consce limiti e i peccati di gola possono essere declinati in infinite varianti che vanno oltre qualunque immaginazione. Tantissime le varietà di impasti, oltre alle farciture, da quelli del maritozzo e delle ciambelle fino ad arrivare al salato, tutti preparati con estrema cura. La lunga sfilata di leccornie presenti al bancone anticipa ciò che avverrà di lì a poco, ma finché non proverete i suoi cornetti non saprete che gusto ha il vero spuntino a notte fonda.

sorchetta-2

6. La sorchetta doppio schizzo (Via Cernaia 47 A)

Un must per gli abitanti della zona, un punto di riferimento in piena notte dove avere la certezza di trovare sempre qualche volto amico nonostante l’ora: ecco a voi La Sorchetta, una vera e propria istituzione nel quartiere capace di mettere d’accordo proprio tutti. Laboratorio di pasticceria e salati, questo spazio aperto solo di notte lavora a pieno regime fino alle prime luci dell’alba, sfornando a rotazione mille prelibatezza tra cui, pizze, bombe, cornetti ripieni e sua maestà la sorchetta, un dolce con un impasto a metà tra una sfoglia e un cornetto farcito con cioccolato bianco e nutella, conosciuto anche dall’altro capo della città. Nessuno può rinunciare a far visita a La Sorchetta, né i giovanissimi e tantomeno gli adulti, perché come ogni tradizione che si rispetti è vietato astenersi. 

dolce maniera-2

5. Dolce maniera (Via Barletta, 27)

Approdo sicuro per chi vaga nella notte in cerca di zuccheri, Dolce maniera rappresenta la soluzione ideale per gli appassionati della pasticceria. Una volta scese le scale del locale, che si trova a pochi passi da San Pietro - aperto con orario continuato -, quello che vi si parerà di fronte sarà un lungo bancone ricco di dolci di ogni tipo, studiato per rapire lo sguardo di tutti i visitatori, che finiscono così per restare incantati per diversi minuti di fronte alle vetrine. In questo regno dello zucchero ogni prodotto è contraddistinto dall'assoluta qualità e freschezza delle materie prime, e presenta un prezzo così competitivo da far sembrare il tutto quasi un sogno. E invece da Dolce Maniera i sogni non esistono perchè si trasformano in realtà, ed è forse proprio per questo che, non importa che ora o giorno della settimana sia, in qualunque momento vi presenterete a via Barletta, troverete sempre un po’ di fila ad attendervi.

Sasà-2

4. Sasà - Sandwich & Salads (Viale dei Parioli, 196 C)

Ispirato ai nomi dei più importanti comici e attori della scena italiana, il menù di Sasà è tutto raccontare e, arrivati a notte fonda, i panini proposti al suo interno divengono i protagonisti di un film girato nella mente dei clienti che, affamati, non sanno decidere a chi affidare il ruolo principale e chi lasciare dietro le quinte nello spettacolo culinario che si inscenerà di lì a poco. A trionfare la prima volta sono quasi sempre il Brignano, con pancetta arrotolata, stracchino, rucola e salsa al tartufo o il Tognazzi con spek, brie, salsa di noci e rucola, anche se la scelta sarà tutt’altro che semplice. I panini di Sasà vengono preparati sul momento con ingredienti sapientemente selezionati, e vengono serviti con un pane fragrante e caldo che rigenera i sensi. Punto di ritrovo tra i giovani dei quartieri limitrofi, questo locale rappresenta per moltissimi il modo migliore per chiudere la serata in bellezza.

orfeo-2

3. Orfeo - Il Re della notte (Via Tiburtina, 190)

Se siete tra quelli che di fronte ad un’ampia scelta vanno in confusione, beh, da Orfeo – Il Re della notte “lasciate ogni speranza o voi che entrate” perché vi ritroverete a decidere tra oltre nove tipi di carne, le patatine fritte al cartoccio e più di quaranta condimenti per farcire il vostro panino, tutti ugualmente gustosi. Tappa fissa per l’after romano, in questo locale è possibile dare libero sfogo alla creatività e comporre il panino con tanti ingredienti quanti esso ne riesce a contenere (senza una variazione sul prezzo finale di 5 euro), al punto tale da fargli assumere delle sembianze quasi mitologiche, probabilmente complice lo spirito dell’antica figura di Orfeo. Nonostante la farcitura e le dimensioni, niente di quello che assaporerete correrà il rischio di restarvi indigesto, rappresentando solo una meravigliosa parentesi prima del sonno.

ali baba-2

2. Alì Babà (Via Carroceto, 6)

Quando le prime luci dell’alba si stanno per avvicinare e la fame si prepara ad assalirvi, la strada verso la felicità la conoscete a memoria: direzione Arco di Travertino pronti per divorare il kebab di Ali Babà. Colpa dei condimenti da assuefazione o dei prezzi competitivi? Il mistero non è ancora stato risolto, ma l’unica certezza è che nessuno sembra poterne fare a meno. Carni saporite, da quella più succulenta al manzo a quella più leggera di pollo, ampia scelta  di condimenti tra cipolle al forno, patate piccanti, melanzane, pomodori secchi, verza rossa e non solo, porzioni abbondanti con tre diversi formati, di cui quello grande con una pita homemade che potrebbe sostituire per grandezza una tovaglia, rappresentano il tridente vincente con cui questo locale siriano ha conquistato la clientela. Nonostante un po’ di ressa nel locale ad allungare leggermente l’attesa, Alì Babà viene considerato da molti il miglior kebab di Roma per qualità e servizio, soprattutto quando si tratta di appagare in modo sfizioso la fame notturna.

dolce notte-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

1. Dolce notte (Via dei Magazzini Generali, 15)

Stasera dolce o salato? Chi ha detto che bisogna scegliere! Da Dolce Notte che desideriate gustare qualcosa di zuccherato o di più sapido sarete accontentati e, comunque vada, uscirete con il sorriso stampato sulle labbra, complice anche l’estrema cortesia del titolare Marco. Pangocciole con crema al nocciolatte, pizza, fritti caldi, cornetti, bombe: di qualunque cosa si tratti si scioglierà in bocca. Il gioco di seduzione ad opera di questo locale è ben studiato e inizia con una sfilata di profumi provenienti dalla cucina, pronta a far capitolare qualunque gourmand. Il secondo atto dell’operazione, poi, è affidato alla vista che, di fronte a tanta scelta, non sa dove direzionare lo sguardo. Il colpo finale, però, è ad opera del gusto e, un morso dopo l’altro, diviene difficile capire se ci si trova già nel letto sognanti o se si tratta di una percezione onirica ad occhi aperti. A quel punto, tuttavia, prima che possiate razionalizzare l’esperienza sarà già troppo tardi e non potrete più fare a meno di tornare a far visita a questo locale. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

Torna su
RomaToday è in caricamento