Daje e Daje... L'Amore vince sempre

L'Associazione Culturale SUL PALCO, a grande richiesta, presenta ancora una volta lo spettacolo teatrale "Daje e Daje... L'amore vince sempre", di Alessandro Tozzi e Max Lucamarini.

Quartiere popolare di Roma, un cestino pieno di cibarie, un uomo che aspetta la sua donna che si sta facendo bella… sembra tutto pronto per una gita domenicale ma… all'improvviso… scatta l'ora delle rivelazioni!

Entrambi hanno qualcosa da confessare. E cosa, se non le corna, da sempre croce (le proprie) e delizia (quelle altrui) dell'esistenza, fonte inesauribile di risate ma anche di riflessione sulla meschinità umana?

Ne uscirà una rissa generale? Un dibattimento in Tribunale?

Chi vivrà vedrà… anzi, chi vedrà saprà!

Alessandro Tozzi e Max Lucamarini avevano giurato che sarebbe stata l'ultima rappresentazione quella di "Daje e Daje... L'Amore vince sempre!" nello scorso mese di settembre ed invece, a grandissima richiesta, la commedia torna di nuovo in scena al Teatro Comunale di Formello J.P.Velly, per regalare ancora tantissime risate e momenti di divertimento, tra battute fulminanti e musica che vi farà scatenare sulle poltrone, per deliziare ancora una volta gli spettatori che vedranno di nuovo calcare il palcoscenico gli indimenticabili Cesare e Carlotta, i due protagonisti della commedia.

La commedia "Daje e daje… l'amore vince sempre" è incentrata sull'amore e sui tradimenti, con una forte impronta di romanità che spazia dal passato al presente, tra musiche che vi faranno cantare e ballare e gag coinvolgenti.

Alessandro Tozzi e Max Lucamarini, i due autori della commedia e trascinatori in scena, ripropongono lo spettacolo in un'unica serata, ovvero quella di Sabato 8 Ottobre, alle ore 21:00.

Ad accompagnare i due, come di consueto, vi saranno i già noti Luisa Cimarra nelle vesti di Inese, Mimmo Carbonara nel ruolo di Ignazio, Donatella Perna nel ruolo dell'Amministratore e Giovanni Sestili nel ruolo di Gennarino il Portiere. La novità introdotta nella commedia e già acclamata dal pubblico più giovane riguarda il personaggio Christian/Bomber, figlio della coppia di scena Cesare ed Inese, interpretato da un sorprendente Federico.

Cesare, il protagonista patito degli anni '70 e della musica di quel periodo, è interpretato da Alessandro Tozzi, mentre Max Lucamarini si cala nelle vesti di Carlotta, una curiosa e simpatica donna alla ricerca del vero amore.

La locandina dello spettacolo è firmata dalla illustratrice Isabella Ferrante.

Personaggi ed interpreti in ordine di apparizione:

CESARE - Alessandro Tozzi

AMMINISTRATORE - Donatella Perna

INESE - Luisa Cimarra

GENNARINO IL PORTIERE - Giovanni Sestili

IGNAZIO - Mimmo Carbonara

CARLOTTA - Max Lucamarini

CHRISTAN BOMBER - Federico

Lo spettacolo dunque, andrà in scena presso il Teatro Comunale di Formello J.P.Velly, in Via Regina Margherita 6 nella cittadina di Formello, nella serata di Sabato 8 Ottobre, alle ore 21:00.

Ingresso € 10 - info e prenotazioni via sms al 335/1984895 - redazionesulpalco@gmail.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Giudizio Universale. Viaggio straordinario nei segreti della Cappella Sistina

    • dal 15 marzo 2018 al 31 dicembre 2019
    • Auditorium Conciliazione
  • Aladin, il Musical

    • dal 2 ottobre al 1 dicembre 2019
    • Teatro Brancaccio
  • Aladin, il musical geniale al Brancaccio

    • dal 9 ottobre al 1 dicembre 2019
    • Teatro Brancaccio

I più visti

  • Giudizio Universale. Viaggio straordinario nei segreti della Cappella Sistina

    • dal 15 marzo 2018 al 31 dicembre 2019
    • Auditorium Conciliazione
  • Frida Kahlo "Il caos dentro", la mostra-evento a Roma

    • dal 12 ottobre 2019 al 29 marzo 2020
    • SET - Spazio Eventi Tirso
  • "Io vado al Museo", ingressi gratuiti alle Terme di Caracalla

    • Gratis
    • dal 22 marzo al 17 dicembre 2019
    • Terme di Caracalla
  • Tornano le aperture notturne ai Musei Vaticani

    • dal 26 aprile al 25 ottobre 2019
    • Musei Vaticani
Torna su
RomaToday è in caricamento